Idee per educare i bambini senza ricompense o punizioni

Se vogliamo bambini felici, dobbiamo educare i bambini alla libertà e alla responsabilità. Ciò significa che i genitori non dovrebbero punire, e che dobbiamo spiegare le conseguenze degli atti ai bambini; il buono e il cattivo Loro con la loro libertà devono scegliere; così, sono i bambini stessi che puniscono o no, o meglio decidono liberamente di compiere atti buoni o cattivi. Questa è una delle chiavi per i bambini che portano le redini della loro vita fin dall'infanzia. I genitori accompagnano nel compito della vita.

Se abbiamo già iniziato l'educazione dei nostri figli con ricompense e punizioni, abbiamo ancora tempo per correggere noi stessi e educare alla responsabilità. È una questione di tempo, qualità e quantità, ore di comunicazione. La fortuna con i bambini è lavorata, non è una lotteria; essere o non essere importante e molto.


Generalmente, stabiliamo le regole e i limiti in anticipo, ma cosa facciamo se qualcuno ha superato una norma che non avevamo sollevato? Ad esempio, cosa facciamo se un bambino alza la mano di un padre? I limiti sono diversi ad ogni età, con ogni bambino, in ogni circostanza della nostra vita.

Anche se ci sono delle regole che non sono state ancora fornite ai bambini, ciò non significa che non dovrebbero essere rispettate. Se non hanno ricevuto un preavviso, la prima volta viene spiegata, sono incoraggiati a scusarsi e le conseguenze di questo atto sono notificate per periodi successivi. Se succede di nuovo, siamo fermi nelle conseguenze, senza essere disturbati, semplicemente essendo fedeli alla parola data delle conseguenze della ripetizione di tale atto.


il L'autocontrollo è essenziale per avere successo nell'educazione, è auspicabile per i bambini e anche per i loro genitori; anche se è solo per non lanciare pietre sul nostro stesso tetto, stringiamo i denti prima di tali minacce, facciamo un respiro profondo e agiamo di conseguenza.

Chiavi per educare alla responsabilità

1. Stabilire norme: Le linee guida di comportamento sono stabilite dall'inizio. Devono essere appropriati ad ogni età e molto specifici. Ad esempio, è difficile per un bambino assimilare qualcosa di generico come "essere ordinato", ma può capire che i giocattoli devono essere sul posto e gli abiti vengono lasciati nel luogo concordato. A un adolescente non può essere chiesto di "essere un bravo studente" ma può completare tutti i suoi compiti prima di uscire al parco con gli amici.

2. Imposta limiti: sono dati dalle norme e sono i confini che non devono essere superati.


3. Insegna a cercare le conseguenze: Quando viene superato un limite e viene violata una regola, è necessario aver preventivamente determinato le conseguenze che avrà. La conseguenza non può essere una punizione, ma un impegno che comporta uno sforzo e che è direttamente finalizzato a migliorare il rispetto della norma violata. Se un giovane è arrivato a casa più tardi del tempo impegnato, la conseguenza potrebbe essere arrivare prima di un altro giorno per imparare il valore della puntualità, della responsabilità e dell'impegno. Quando sono piccoli, le conseguenze sono difficili da negoziare, ma quando sono più grandi, è conveniente che le gestiscano da sole, con la premessa che servono a migliorare.

Educare senza ricompense e punizioni: se tutto va storto ...

- Se abbiamo già iniziato a educare secondo il modello della punizione o, al contrario, senza regole: ogni momento è buono per correggerci, per scusarci con i nostri figli e ricominciare.

- Se un bambino viola una regola o supera un limite così grave che non avevamo stabilito in precedenza: agiamo immediatamente e spieghiamo che il comportamento è molto serio. Ma se scopriamo che la nostra reazione è guidata dalla passione, è bene segnare che siamo arrabbiati, ma posticipare l'instaurazione di una conseguenza fino a un momento in cui siamo più rilassati.

- Di fronte a difetti costanti: Ci sono secoli, come l'adolescenza, in cui vale la pena trascurare le trasgressioni dei limiti in alcune occasioni specifiche per evitare un eccessivo deterioramento delle relazioni. Eravamo tutti adolescenti.

- Di fronte a una chiara mancanza di responsabilità: Si consiglia di andare sempre da uno specialista. Le scuole di solito hanno buoni gruppi di orientamento. È inoltre possibile utilizzare un consultorio familiare per risolvere i problemi che coinvolgono tutti i membri della famiglia e recuperare i mezzi di comunicazione.

Alicia Gadea

Video: Aprende a quererte; Descubre tus dones, por Diana López Iriarte


Articoli Interessanti

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

La stessa cosa succede a tutti i genitori: non appena i nostri figli salgono sul palco adolescente, la comunicazione, prima semplice e fluida, diventa ora un compito molto complicato. Cosa succede,...

Emozioni dall'utero

Emozioni dall'utero

Durante i 9 mesi di gravidanza, vengono effettuati controlli regolari sia sulla donna incinta che sul bambino, ma lo stato emotivo della madre è preso in considerazione? Non solo alcol, tabacco e...

Recupera il Natale

Recupera il Natale

Di Mercedes Honrubia. Direttore dell'Istituto Coincidir. si avvicina Natalele strade sono piene di luci, i canti inondano i centri commerciali, le piazze, le case, le persone escono e pensano solo...