A scuola si comporta bene, perché a casa non è vero?

Perché ti comporti meglio a scuola che a casa? In molte occasioni, la famiglia lavora esattamente al contrario di ciò che viene fatto a scuola e le conseguenze non sono solo che il bambino percepisce le incoerenze e, quindi, sceglie il comportamento che lo interessa di più, ma anche, perdiamo autorità prima di loro.

Una delle principali differenze tra la scuola e la famiglia è che l'insegnante che lavora con i nostri figli considera determinati obiettivi e una metodologia specifica su come li raggiungeranno. Nella famiglia, il più delle volte, questa riflessione non è fatta di ciò che voglio raggiungere con i miei figli e di come lo faremo, ma tendiamo a lavorare al volo, a seconda dei bisogni che sorgono nel giorno di giorno.


La temporanea è importante, cioè, pensare quando lavoreremo ogni argomento con ognuno di essi. A questo punto si trova il successo della loro educazione. Non possiamo fingere di lavorare tutto in una volta. Da casa dovremmo seguire lo stesso schema.

I bambini nel centro sono molto interiorizzati dove devono andare sempre, come comportarsi o cosa fare. È una domanda che è già stata trasformata in un'abitudine. A casa, anche se i genitori vorrebbero che queste routine esistessero, a loro mancano.

Come lo fanno nella scuola materna?

Negli asili nido lavori per obiettivi e ottieni risultati eccellenti con questi semplici budget:


- Spiega ai bambini l'obiettivo che vogliamo raggiungere in modo che siano chiari su come devono farlo, cosa ci aspettiamo da loro e, allo stesso tempo, motivarli nel loro raggiungimento.

- Non cadere nella ripetizione costante di ciò che ci aspettiamo da loro. Dobbiamo educarli affinché, nel momento in cui chiediamo un'azione, rispondano immediatamente. Il bambino deve capire che non c'è altra opzione. Per raggiungere questo obiettivo, dovremo concentrarci e attendere che rispondano senza confonderci nel fare altre cose rispetto a ciò che vogliamo ottenere, cioè, non possiamo dare un ordine e mentre aspettiamo che i bambini rispondano faremo un altro compito. Dobbiamo essere consapevoli del loro atteggiamento, vedere che non possono dare un'altra risposta. È impegnativo ma è sempre al loro fianco in modo tale che sentano il sostegno e la fiducia che abbiamo in loro.

- Fornire loro l'autonomia. Questo è uno degli aspetti in cui i genitori di solito falliscono perché, a differenza della scuola, sono sempre considerati piccoli per fare certe cose. Li consideriamo piccoli per mettere le cose in lavastoviglie o raccogliere i loro vestiti e conservarli. D'altra parte, nella scuola materna, dal primo momento, gli educatori sanno di cosa sono capaci e gli viene data l'opportunità.


Un altro problema che diminuisce la loro autonomia è la mancanza di tempo. Lasciarli fare le cose da soli significa che all'inizio costerà loro più tempo che farlo noi stessi. Dato che siamo a corto di tempo, tendiamo a sostituirli, dando importanza a fare più cose in meno tempo invece di concentrarci su di loro che sono quelli che lo fanno. Ma dobbiamo solo pensare che se è in grado di farlo nell'asilo a casa, lo è.

Tutte queste linee guida possono aiutarci a comportarci meglio, non solo nell'asilo nido, ma anche a casa e, anche se all'inizio può richiedere tempo e fatica, una volta raggiunto, le conseguenze possono Essere molto positivi e ci compenseranno, poiché li faremo persone migliori e forniremo un'atmosfera familiare più piacevole.

María Campo Direttore di NClic

Video: 7 Consigli per genitori su come gestire un bambino cattivo


Articoli Interessanti

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

La stessa cosa succede a tutti i genitori: non appena i nostri figli salgono sul palco adolescente, la comunicazione, prima semplice e fluida, diventa ora un compito molto complicato. Cosa succede,...

Emozioni dall'utero

Emozioni dall'utero

Durante i 9 mesi di gravidanza, vengono effettuati controlli regolari sia sulla donna incinta che sul bambino, ma lo stato emotivo della madre è preso in considerazione? Non solo alcol, tabacco e...

Recupera il Natale

Recupera il Natale

Di Mercedes Honrubia. Direttore dell'Istituto Coincidir. si avvicina Natalele strade sono piene di luci, i canti inondano i centri commerciali, le piazze, le case, le persone escono e pensano solo...