Cambiamenti nel preteen, quando la ribellione arriva prima del previsto

L'adolescenza è sinonimo di ribellione. Questo stadio di transizione fa apparire i bambini contrari ai disegni dei loro genitori e agiscono in un modo diverso. Tuttavia, questo processo non avviene durante la notte. Gli anni precedenti comportano anche una serie di cambiamenti nell'atteggiamento dei bambini, una fase conosciuta come preadolescenza.

Anche se nell'adolescenza è dove più atteggiamenti di ribellione sono apprezzati, in questi anni precedenti possono anche apparire problemi comportamentali. Come comportarsi se questi comportamenti arrivano in anticipo? Come guidare i bambini e assicurarsi che non accada niente di male a loro?

Cosa aspettarsi

Dalla Fondazione Nemours vengono forniti diversi suggerimenti su cosa aspettarsi in questa fase di preadolescenza. Un tempo in cui la ribellione del più giovane si manifesta in atteggiamenti come vergognarsi se vengono visti da altri compagni di classe con i loro genitori. A poco a poco reclamano il proprio spazio personale e una maggiore privacy, in modo che la porta della loro stanza cominci a rimanere chiusa più spesso.


Non devi iniziare a prenderli modifiche come un sintomo che i bambini non vogliono più i loro genitori. Gli adulti devono iniziare a riconoscere gli atteggiamenti di un adolescente e che in questi casi sono avanzati. Lungi dal permettere la disconnessione, dobbiamo cercare di avvicinarci con altri mezzi. Non dobbiamo mai dimenticare l'influenza che ogni genitore esercita sui propri figli.

Devi predicare con l'esempio in ogni momento e non manifestare comportamenti sbagliati. A queste età i preadolescenti vogliono sentirsi adulti e quindi copiare comportamenti che capiscono sono divertenti. Alcuni esempi sono il consumo di alcol o tabacco.

Atteggiamenti da considerare

Come è già stato detto, l'atteggiamento che i genitori mantengono a casa avrà una grande influenza sul comportamento dei loro figli. preadolescenti. Ecco alcuni comportamenti raccomandati:


- Siediti a tavola per mangiare con la famiglia. Una buona formula per evitare l'allontanamento dei bambini preadolescenti per non perdere le buone abitudini a casa come sedersi a tavola a tutti i membri della famiglia.

- Condividi momenti con i bambini. Anche se dobbiamo accettare che il bambino preadolescente stia acquisendo autonomia, non dobbiamo lasciare da parte la pratica di certe attività che assicurano il divertimento in famiglia. Andando al cinema, al teatro, alle escursioni nella natura, tutte queste attività serviranno a rafforzare i legami.

- Dimostra affetto. Lungi dal permettere la separazione emotiva dei bambini, i genitori devono mostrarsi come una figura di intimità e che darà loro affetto in ogni momento. Qualcuno che troveranno sempre quando hanno bisogno di un pilastro su cui sistemarsi.

- Sii interessato ai loro gusti. Le generazioni stanno cambiando per quanto riguarda i gusti, sapere cosa intrattiene i bambini e interessarsi a loro è un punto molto importante per produrre la necessaria vicinanza ai bambini.


Damián Montero

Video: Jacqueline Kennedy: White House Tour - Documentary Film


Articoli Interessanti

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

La crisi economica iniziata nel 2007-2008 e che attualmente si sta ritirando ha avuto un impatto piuttosto negativo sulla popolazione giovane, anche se prima di iniziare questa crisi, i giovani erano...

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Restare magri durante la gravidanza è un'ossessione che colpisce sempre più donne, sebbene vada direttamente contro le leggi della natura. L'aumento di peso in gravidanza è necessario per la buona...