Differenze tra la prima e la seconda gravidanza, tutti i tuoi dubbi risolti

Portare un bambino in questo mondo è un processo bellissimo e allo stesso tempo intrigante. Ci sono alcune domande che una coppia fa quando prende questa decisione. Potresti pensare che questi dubbi finiscano con l'arrivo del primo figlio, tuttavia ripetere questa esperienza può portare nuovi problemi che richiedono rispondere.

Da quanto tempo devi aspettare tra un gravidanza e un altro anche se la cura è la stessa in uno che in un altro. Per tutte quelle coppie che hanno tutti questi dubbi nelle loro teste, il team di professionisti Doppli porta le risposte necessarie affinché questa fase della vita dei genitori sia svolta nel miglior modo possibile.


Dalla prima alla seconda gravidanza

C'è un tempo di recupero tra a gravidanza e un altro? La risposta è sì, e questo periodo è di 18 mesi. Gli specialisti calcolano in un anno e mezzo il percorso che deve essere assicurato in modo che la madre possa trovarsi in condizioni ottimali per affrontare una nuova gestazione.

Nel caso in cui la consegna sia stata effettuata con taglio cesareo, il tempo di recupero dovrebbe essere di due anni per evitare lesioni nell'utero della madre e per questo ambiente essere totalmente sicuro per il bambino che è incinta nel grembo materno. D'altra parte, i genitori dovrebbero sapere che una seconda gravidanza ha anche vantaggio.

Un buon esempio è sapere come riconoscere i possibili problemi per andare dallo specialista e per essere presente prima peggiorare. Anche molti dubbi scompaiono quando si riconoscono gli stessi sintomi che in passato. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che ogni gravidanza è un mondo e di fronte a qualsiasi disagio, dobbiamo consultare il ginecologo per garantire il completo benessere sia per la madre che per il bambino che sta arrivando.


Distribuzione delle attività

Un altro punto che dovrebbe essere chiarito prima della seconda gravidanza è la divisione dei compiti tra il padre e la madre. Durante la gravidanza, l'uomo deve accettare che la cura del primo figlio cadrà su di lui in misura maggiore, specialmente durante gli ultimi mesi di gravidanza. La donna sarà più stanca e non sarà in grado di fare un supervisione completa.

Una divisione dei compiti che deve continuare durante il periodo postpartum. Anche se è vero che dopo una prima gravidanza dopo l'assistenza alla nascita sono noti, non dobbiamo dimenticare che questi giorni e settimane dovrebbero essere di recupero per la madre. Pertanto, i preparativi dovrebbero essere fatti il ​​prima possibile per adattare la casa al esigenze di questa situazione.

Infine, i genitori dovrebbero essere preparati per l'invidia del primo figlio. Prima che il fratellino arrivi a casa, dobbiamo far sapere all'anziano che un nuovo membro verrà aggiunto alla famiglia e che avrà bisogno di più cure mentre è più giovane. Devi incoraggiarlo a contribuire con la sua parte e ottenere tutto per andare correttamente.


Damián Montero

Video: 30 полезных автотоваров с Aliexpress, которые упростят жизнь любому автовладельцу / Алиэкспресс 2019


Articoli Interessanti

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

La crisi economica iniziata nel 2007-2008 e che attualmente si sta ritirando ha avuto un impatto piuttosto negativo sulla popolazione giovane, anche se prima di iniziare questa crisi, i giovani erano...

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Restare magri durante la gravidanza è un'ossessione che colpisce sempre più donne, sebbene vada direttamente contro le leggi della natura. L'aumento di peso in gravidanza è necessario per la buona...