Regolare il congedo di paternità per raggiungere l'uguaglianza nella cura del bambino

Parità tra le varie misure proposte per raggiungere la conciliazione sindacale congedo di paternità e maternità. L'ultima estensione del basso a cui i genitori possono prendere congedo tra cinque settimane questa volta per dedizione ai loro figli.

Tuttavia, alcune voci indicano che un'estensione del congedo di paternità se non è regolamentato. Molti genitori hanno ancora paura di prendere questo congedo perché credono che potrebbe portare al loro licenziamento o alla sospensione del loro stipendio. Per questo motivo, dobbiamo aggiungere a queste misure una legislazione che protegga i diritti dei lavoratori degli uomini.


Non trasferibile e pagato al 100%

Tra le voci che chiedono la regolamentazione di queste estensioni c'è la Piattaforma per i permessi di nascita e di adozione uguali e non trasferibili, PPIINA. Mentre da un lato è positivamente valutato che il governo ha nel suo programma il raggiungimento di un congedo di paternità uguale, non trasferibile e pagato al 100%, si critica che le voci di bilancio siano inferiori rispetto ad altri casi.

Qualsiasi estensione del congedo di paternità non deve significare un avanzamento verso l'uguaglianza. PPiiNA nota che "sarebbe controproducente utilizzare il denaro pubblico per espandersi"a tuntun"Una settimana e un altro congedo di paternità, senza una chiara progettazione e regolamentazione del sistema di permessi." L'obiettivo dovrebbe essere l'eguale uso di questi tempi.


Cioè, un permesso di paternità che consente efficacemente a ciascun genitore di rimanere a capo del loro bambino durante lo stesso periodo durante il primo anno di vita. Senza tale regolamentazione, alla fine di 16 settimane, la madre sarà consolidata come principale badante e pressata a prolungare il congedo non retribuito.

La situazione del congedo di paternità

Da gennaio a giugno 2018, sono stati richiesti 122.661 permessi di paternità 122.183 richieste che c'era nello stesso periodo nel 2017. Un aumento del 4,48% che dimostra la consapevolezza da parte degli uomini di essere coinvolti nella cura dei loro figli.

Un permesso che è stato goduto quasi esclusivamente in base ai dati del Sicurezza sociale. Un totale di 122.421 coppie non ha condiviso queste perdite. Solo 1,325 si hanno usato insieme queste settimane, una cifra che rappresenta l'1% del totale delle coppie che hanno avuto un figlio in questo periodo del 2018.


Damián Montero

Video: Myron Fagan Illuminati secrets, Rothschild aka Deep State recorded 1967 Multiple Subtitles


Articoli Interessanti

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

La stessa cosa succede a tutti i genitori: non appena i nostri figli salgono sul palco adolescente, la comunicazione, prima semplice e fluida, diventa ora un compito molto complicato. Cosa succede,...

Emozioni dall'utero

Emozioni dall'utero

Durante i 9 mesi di gravidanza, vengono effettuati controlli regolari sia sulla donna incinta che sul bambino, ma lo stato emotivo della madre è preso in considerazione? Non solo alcol, tabacco e...

Recupera il Natale

Recupera il Natale

Di Mercedes Honrubia. Direttore dell'Istituto Coincidir. si avvicina Natalele strade sono piene di luci, i canti inondano i centri commerciali, le piazze, le case, le persone escono e pensano solo...