Banneggiare gli smartphone non è la soluzione per l'uso di nuove tecnologie in classe

il nuove tecnologie sono stati integrati nella vita quotidiana di tutti. In alcuni casi il suo utilizzo può essere controverso perché il suo uso abusivo può portare a problemi che vanno dalla mancanza di attenzione a lasciare le persone con cui condividono momenti. Un esempio della prima conseguenza è la presenza di smartphone in classe.

Ma è la soluzione per vietare l'uso di nuove tecnologie in classe? O vale di più dare le nozioni di base per un uso corretto? Dalla Confederazione spagnola delle associazioni di genitori di studenti, CEAPA, sono a favore della seconda opzione. Da questa organizzazione si riconosce che la presenza di nuove tecnologie è innegabile e che possono avere molti vantaggi se possono essere utilizzate.


Smartphone e lezioni

Dal CEAPA è chiaro, l'uso di nuove tecnologie può avere grandi benefici sullo sviluppo del più piccolo. In particolare, questa organizzazione riassume la sua posizione sul smartphone nei seguenti punti:

- Proibire non è la soluzione. Secondo CEAPA, il divieto è la soluzione; dobbiamo adattarci al secolo in cui viviamo e non voltare le spalle alle nuove tecnologie che sono nella vita quotidiana dei nostri figli e delle nostre figlie.

- Uso responsabile. Dobbiamo educare i bambini a fare un uso responsabile delle nuove tecnologie, in questo caso i telefoni cellulari.

- La soluzione sarebbe volta a renderlo il consiglio scolastico di ciascun centro che, in modo consensuale, raggiunge un accordo per delimitare o consentire i tempi e i luoghi in cui è possibile utilizzare il cellulare.


La partecipazione della famiglia è indubbiamente molto importante per questo scopo e quindi CEAPA consiglia che tutti i membri della famiglia siano coinvolti nell'educazione del minore per i seguenti motivi

- Aumentare la partecipazione delle famiglie agli enti educativi. Perché le famiglie fanno parte della comunità educativa e la formazione dei nostri figli è il compito più importante per noi sia all'interno che all'esterno della classe.

- Creare un regolamento esplicito. Che la voce delle famiglie venga ascoltata durante il processo di creazione del Patto nazionale per l'educazione. È urgente creare un regolamento esplicito che rifletta la reale partecipazione delle famiglie.

- Restituire il potere decisionale ai consigli scolastici e rendere la scuola veramente democratica garantirebbe il successo del centro.

Uso corretto delle nuove tecnologie

Come è stato detto, la necessità per la famiglia di essere coinvolta nell'educazione dei più piccoli è molto importante. Questo va ad inculcare buone abitudini in ciò che riguarda l'uso delle nuove tecnologie. da Schermi amichevoli I seguenti suggerimenti sono offerti:


- Limita l'uso. Il compito principale deve essere il controllo della quantità e del tempo di utilizzo. Nel caso di Internet e dei videogiochi, è necessario stabilire sia un limite di tempo per il giorno sia alcune fasce orarie di utilizzo che garantiscono lo spazio per il ricongiungimento familiare e le corrette abitudini salutari.

- Esistono programmi e servizi che ci aiutano a stabilire un controllo completo dei tempi di utilizzo di Internet, dei tipi di servizi Web utilizzati e delle pagine Web che possono essere visitate (filtri dei contenuti).

- Creare un clima di non esclusione e fiducia in Internet. Sollecitare consigli su come gestire la posta elettronica e gli altri strumenti è un'ottima scusa per parlare con i bambini di questi problemi.

- Controlla le tecnologie fornite e il modo in cui è fatto.

- Il computer connesso a Internet, in un luogo pubblico della casa. Questo è fondamentale, quasi tutti i problemi che si sono verificati avrebbero potuto essere evitati con questa misura.

- Accompagna e resta vigile. È importante che i più piccoli non utilizzino Internet autonomamente. Se abbiamo un programma di filtraggio, forse dopo 10 anni, è possibile utilizzarlo senza una stretta supervisione. Dovrebbe anche essere una pratica rimanere vigili se osserviamo reazioni diverse dopo una sessione in rete.

Damián Montero

Video: 41 Tips to Make Your Entire Home Cleaner Than It's Ever Been


Articoli Interessanti

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

La crisi economica iniziata nel 2007-2008 e che attualmente si sta ritirando ha avuto un impatto piuttosto negativo sulla popolazione giovane, anche se prima di iniziare questa crisi, i giovani erano...

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Restare magri durante la gravidanza è un'ossessione che colpisce sempre più donne, sebbene vada direttamente contro le leggi della natura. L'aumento di peso in gravidanza è necessario per la buona...