La sensibilità nei bambini è un sintomo di altruismo nella vita adulta

La Royal Spanish Language Academy definisce il altruismo come la "diligenza nel procurarsi il bene degli altri anche a spese dei propri". Mentre è facile conoscere il significato, ci si potrebbe chiedere, cosa definisce una persona con questa virtù? Che qualità hai? Sei nato o diventato altruista?

Mentre è impossibile definire come una persona sarà nel suo futuro, e ci sono molti fattori che influenzano lo sviluppo del suo modo di essere, ci sono alcuni indizi che possono far avanzare le informazioni su come qualcuno sarà nella sua fase adulta. Un esempio è lo studio condotto dall'Università della Virginia, dove la sensibilità nei bambini è correlata a una maggiore altruismo in scadenza.


Riconoscimento dei sentimenti

Tra le molte qualità che definiscono una persona altruista c'è la capacità di aiutare un estraneo. Altre indagini hanno collegato questa qualità con maggiore sensibilità Comprendendo che questi individui sono in grado di riconoscere il bisogno negli altri e quindi essere in grado di fornire una soluzione ai loro problemi.

Per verificare se questa relazione si sia verificata anche nei bambini, i ricercatori hanno analizzato l'attività degli occhi al fine di verificare la reazione dei bambini di sette mesi su un volto pauroso. Verso il 14 mesi Gli autori di questo lavoro hanno raccolto nuovi dati basati sulla presenza o meno di comportamenti altruistici nei bambini.


I ricercatori hanno stabilito che a 7 mesi i bambini più sensibili erano in grado di comprendere la paura di fronte alle altre persone, tuttavia non riconoscevano la gioia o la rabbia in coloro che Hanno circondato. Alcuni risultati suggeriscono che lo sviluppo di questo tratto di personalità ha molto a che fare con la capacità di rispondere ai campioni di sentimenti emessi da altri.

Tobias Grossmann, autore principale di questa ricerca, suggerisce che questi risultati confermano gli studi sopra citati. "Questo studio fornisce nuove intuizioni sulla natura dell'altruismo umano scoprendo le sue origini evolutive e cerebrali".

Lavora sull'empatia

Come è stato detto, l'altruismo è strettamente correlato alla capacità di sapere ciò che l'altra persona prova. Una virtù in cui l'empatia ha molto da fare, queste sono alcune delle chiavi per migliorarlo abilità:


- Rispetto per gli altri. Non piove mai per i gusti di tutti, capendo che anche gli altri hanno modi diversi di vedere la vita altrettanto validi che aiuteranno a capire come si sentono gli altri.

- Tratta gli altri come vorresti che ti trattassero. A chi non piace un abbraccio quando si sentono male? Ricordare il trattamento che vorresti avere nei momenti tristi ti aiuterà ad agire secondo le circostanze.

- Non essere mai egoista. Non aspettarti nulla in cambio, aiutare le altre persone a stare bene avrà un premio prezioso: creare un ambiente pacifico.

Damián Montero

Video: Tratamiento natural para la artritis y la artrosis por Adolfo Pérez Agustí


Articoli Interessanti

Bullismo: chi punisce la legge?

Bullismo: chi punisce la legge?

Il suicidio di Diego, un ragazzo di undici anni, precipitato da una finestra in una scuola di Madrid, riapre il dibattito sociale sull'efficacia delle misure contro il bullismo. Attualmente, 1 su 4...