Innovazione educativa, l'asse del futuro sociale

Più di 1.400 insegnanti e 300 studenti si sono riuniti al II Congresso Internazionale di Innovazione Educativa che si è tenuto presso il Centro Congressi di Saragozza il 21 e 22 settembre.

Gli studenti sono in grado di stare fermi su una scrivania o una scuola senza pareti funzionerà meglio? È necessario ripensare gli spazi delle scuole? Chi guida e partecipa all'innovazione pedagogica? La gamification e le tecnologie sono le chiavi per cambiare? Qual è il segreto delle scuole più innovative del mondo?

Queste e molte altre sono le domande a cui piacciono i relatori di alto livello Catherine L'Ecuyer, Rosan Bosch e Alfredo Hernando e più di 1.400 partecipanti hanno preso parte al II Congresso Internazionale dell'innovazione educativa, un forum organizzato dal Dipartimento dell'educazione del governo di Aragona che questo fine settimana ha collocato l'Aragona al centro del dibattito sull'educazione del futuro.


Un forum internazionale per l'innovazione educativa

L'emozione nell'apprendimento, la trasformazione degli spazi e l'innovazione nelle aule sono gli assi tematici della seconda edizione di questo congresso internazionale, che ha avuto relatori di prim'ordine come esperti olandesi di motivazione e nuovi spazi Rosan Bosch, il canadese Catherine L'Ecuyer e la sua teoria per educare con stupore, il Dr. David Marsh -conosciuto per lo sviluppo di pratiche pedagogiche in Finlandia-, l'architetto sivigliano Santi Cirugeda con le tue idee per auto-costruire la tua scuola e lo specialista dell'intelligenza emotiva Mar Romera. Il congresso ha anche avuto una partecipazione attiva di studenti di diversi centri che hanno spiegato le loro esperienze di "hacking" nei loro spazi educativi.


Istruzione, cultura e sport

In questo forum abbiamo goduto l'opportunità di condividere e scambiare esperienze e conoscenze tra tutti e tutti i membri della comunità educativa, con documenti, spazi d'azione, ispirazione, esperienze e comunicazioni.

La trasformazione degli spazi, la gestione delle emozioni e l'innovazione ci ha fornito, tra gli altri, alcune delle opzioni più potenti per costruire ambienti di apprendimento innovativi in ​​cui gli studenti imparano, crescono, si ispirano, si emozionano e si sentono più felice.

Marisol Nuevo Espín

Video: Daphne Koller: What we're learning from online education


Articoli Interessanti

10 abitudini che ti stanno schiacciando le spalle

10 abitudini che ti stanno schiacciando le spalle

il mal di schiena È diventato un classico delle nostre vite. Può apparire a qualsiasi età, cioè, il debutto nell'infanzia o nella giovinezza, e accompagnarli alla vecchiaia. Quando sentiamo dolore...