Influencer, il loro mondo nei social network

Internet ha cambiato completamente il nostro modo di comunicare e relazionarci con gli altri. Ciò ha avuto ripercussioni nel mondo della pubblicità, in cui la figura del influencer. Questa novità che emerge dal social network Influisce anche sui bambini, che usano le piattaforme digitali per esprimersi.

Un influencer è una persona che ha una grande influenza sul social network (YouTube, Instagram, Facebook, ecc.) E un po 'di credibilità su un argomento specifico. Per questo motivo, è una risorsa che inizia ad essere usato dai marchi per promuovere i loro prodotti; Il 60% dei professionisti del marketing in Spagna li usa. Gli influencer possono essere tradizionali (come giornalisti specializzati) o celebrità o celebrità. Anche i bambini e i giovani minorenni partecipano a questo nuovo fenomeno.


Tuttavia, il problema di influenzatori Può essere più delicato quando si tratta di un minore. Se un bambino agisce come un influencer o è influenzato da uno nei social network, è importante prendere in considerazione fattori come diritti d'immagine, la protezione del minore e la capacità dei bambini di comprendere il contenuto pubblicitario.

Come dovrebbe essere il mondo i bambini influencer

Per ora, sembra che il influenzatori vengono a stare. Per questo motivo, per garantire il benessere dei bambini, stabiliamo alcune linee guida come guida pratica influenzatori, se i bambini o gli adulti il ​​cui pubblico è un bambino, dovrebbero continuare la loro attività sui social network:


1. Sii un modello I bambini influenzatori sono modelli di altri minori. Per questo motivo è necessario evitare situazioni pericolose, come l'uso di strumenti appuntiti o fuoco. Nel caso in cui l'attività dell'influente abbia qualche rischio, è importante che venga svolta sotto la supervisione di un adulto.

2. No alla pubblicità nascosta. È necessario distinguere chiaramente il contenuto di intrattenimento degli annunci pubblicitari, in modo da non creare confusione nel minore.

3. Ubicazione dei prodotti. In relazione al punto precedente, il posizionamento di prodotti nella programmazione per bambini è proibito dalla legge, a causa dell'incapacità dei bambini di capire che un prodotto appare in un video perché è promosso da un marchio. Questo è più difficile da regolamentare nei social network, ma dovrebbe essere soddisfatto dalla responsabilità verso il minore.


4. Concorsi. Quando si fanno concorsi o lotterie nei social network, qualcosa di molto comune, è necessario sforzarsi di proteggere i dati dei minori e cercare di verificare che abbiano il consenso dei loro genitori. La partecipazione a sorteggi e concorsi è possibile, a patto che non vi sia alcuna considerazione.

5. Uso delle immagini. È necessario prestare particolare attenzione all'utilizzo di immagini di minori senza il loro consenso.

6. Videogiochi. un po ' influenzatori promuovere videogiochi o applicazioni. Quando si presenta il prodotto, si consiglia di definire l'intervallo di età consigliato per evitare che i bambini utilizzino giochi non adatti alla loro età.

7. Abitudini salutari. Gli influenzatori non dovrebbero promuovere abitudini malsane come i disordini alimentari o la violenza, ma dovrebbero difendere il benessere dei bambini incoraggiando la convivenza e una dieta sana.

Isabel López Vásquez
Consiglio: IAB Spagna e l'Università Rey Juan Carlos nel suo Guida legale sugli influencer dei bambini.

Video: L'ILLUSIONE DI FARE IL TRAVEL BLOGGER, INFLUENCER E CELEBRITA' DEI SOCIAL MEDIA


Articoli Interessanti

Petecchie, macchie rosse sulla pelle

Petecchie, macchie rosse sulla pelle

Le petecchie sono piccole lesioni cutanee che si verificano a seguito di spargimenti di sangue quando si rompe un capillare. Quando questi minuscoli vasi sanguigni superficiali si rompono, una...

Come prevenire l'asma dalla gravidanza

Come prevenire l'asma dalla gravidanza

I rischi del bambino che sviluppa allergie durante l'infanzia sono il risultato di certe abitudini che si verificano durante la gravidanza come il fumo, lo stress o una dieta povera. Attualmente, il...