Senza fermate se il bambino dorme, così come i viaggi delle famiglie spagnole in auto

L'estate è sinonimo di viaggio. In aereo, in barca, in treno o in auto, le famiglie approfittano dell'occasione per lasciarsi alle spalle la routine e scoprire nuovi posti, oltre a tornare a quelli che sono stati apprezzati in altre occasioni. Come sono questi trasferimenti? A questa domanda ha voluto rispondere al portale Trive, che si è concentrato sul viaggio in auto.

In questo modo, presentano il loro studio dove è chiaro che il auto è ancora il mezzo di trasporto preferito per le famiglie, che lo considerano il metodo più silenzioso per questi viaggi. È anche chiaro che i bambini influenzano tutti gli aspetti, dal modo in cui il movimento si sviluppa alla musica che viene ascoltata.


L'auto, il preferito

Di tutti gli intervistati, il 72% ha dichiarato che al momento di viaggio Con i bambini l'auto è la tua preferita. L'aereo è in seconda posizione, essendo l'opzione preferita per il 15% dei partecipanti a questo studio. Infine, il 12% sceglie il treno mentre l'1% sceglie il bus. E come sono questi viaggi come una famiglia attraverso questo veicolo a quattro ruote?

La prima cosa che emerge è che il 66% dei genitori preferisce viaggiare senza fermarsifinché il bambino si è addormentato. La presenza di bambini nell'automobile fa sì che i conducenti adottino misure di sicurezza estreme e 6 intervistati su 10 ammettono di essere più attenti quando si spostano con i loro figli.


Per quanto riguarda le fermate che i genitori fanno durante i loro viaggi, la metà degli intervistati riconosce una fermata sulla loro strada ogni volta che i bambini mostrano sintomi di vertigini o noia. il 45% ti consente di mettere in pausa questo movimento per motivi di sicurezza, soprattutto quando inizi a sentirti stanco. Al contrario, il 5% interrompe questo trasferimento solo per ragioni assolutamente necessarie.

Non sorprende, quindi, che il 40% dei genitori intervistati rivelino di approfittare dei momenti di maggior sonno per i più piccoli per fare questi viaggi mentre i loro figli sonno.

L'intrattenimento dei passeggeri

Mentre il conducente deve mettere tutti i suoi sensi sulla strada, il resto dei passeggeri può distratto in modo che questo trasferimento sia più piacevole e non infastidisca la persona incaricata di guidare il volante. Come sono intrattenuti i piccoli? L'arrivo di nuove tecnologie sembra non avere avuto una grande influenza in questo senso dal momento che il 75% dei genitori riconosce che preferiscono che i loro figli non ricorrono a questi dispositivi.


L'alternativa è giochi tradizionali in macchina Naturalmente, il 25% riconosce che il tablet è un compagno fondamentale in questi viaggi in auto e che questo dispositivo è responsabile per distrarre i più piccoli durante i loro viaggi. Per quanto riguarda i genitori, la presenza di bambini durante questi trasferimenti altera abitudini come la musica che si sente di solito all'interno del veicolo.

La maggior parte dei genitori riconosce di aver dovuto cambiare la propria gusti musicali per adattare l'impostazione a quella dei tuoi figli. Più della metà dei partecipanti usa gli altoparlanti per produrre il suono di film per bambini o serie di cartoni animati. Il 23% riconosce di essere alla ricerca di canzoni per adulti che i bambini possano ascoltare.

Damián Montero

Video: "Abbandoniamo il cane per andare in vacanza": le reazioni dei bambini


Articoli Interessanti

Adolescenza: madri sullo sfondo

Adolescenza: madri sullo sfondo

Con l'adolescenza, avviene il baratto ruoli tra padre e madre che si stava preparando negli anni precedenti. Ora è papà che deve prendere una posizione più attiva, specialmente con i figli e mamma...

Come prevenire la congiuntivite

Come prevenire la congiuntivite

La congiuntivite è uno dei fenomeni oculari più comuni che colpisce tutta la famiglia, compresi i neonati. Anche se è molto fastidioso, nella maggior parte dei casi non è grave, ma è importante...