Il Return to School 2018 sarà dell'11,3 percento in meno rispetto allo scorso anno

Le vacanze sono finite ed è ora di tornare alle obbligazioni giorno per giorno. Gli anziani tornano al lavoro e i più piccoli da casa a scuola. Un nuovo corso si apre davanti a loro e questo si traduce in diverse spese che vanno dall'acquisizione di materiale scolastico anche i libri di testo che serviranno come base per l'apprendimento durante l'anno.

In questo 2018, settembre si avvicina con buone notizie per l'economia delle famiglie. Secondo i dati del portale I Idealo, il ritorno a scuola quest'anno sarà dell'11,3 per cento in meno rispetto all'anno scorso. Qualcosa che aiuterà le famiglie a superare la fine delle vacanze e recuperare dopo le spese fatte durante il periodo estivo.


366,40 euro a bambino per iniziare la scuola

Come è stato detto, il Torna alla Cole Il 2018 sarà dell'11,3% in meno rispetto al 2018. In particolare, ogni famiglia spenderà in media 366,40 euro a figlio. Spendendo gli oggetti, i libri di testo sono quelli che appaiono nella prima posizione di questa classifica che richiederà in media una media di 240,2 euro.

La voce delle spese in moda è la seconda nella classifica delle maggiori spese nel Torna alla Cole. Nello specifico, una nuova tuta da ginnastica (27,95 euro) e scarpe nuove (30,30 euro). L'acquisto di uno zaino per l'anno scolastico significherà una media di 31,50 euro.

E come si ottiene questo risparmio? Idealo indica che l'aspetto dei portali di acquisto online Hanno avuto molto a che fare con la riduzione della spesa per il ritorno, soprattutto per quanto riguarda i libri di testo e abbigliamento per la scuola. Nel primo caso la differenza può arrivare fino al 17,4% e in quella delle scarpe fino al 22,65%.


Risparmio online sul ritorno a scuola

su 40 euro per bambino può essere salvato rispetto agli anni precedenti. Un fatto che, come già detto, è legato alla comparsa e all'espansione dei portali dello shopping online. Una media fino al 26,5% può essere raggiunta se si va online per acquisire i vari elementi necessari per affrontare la Vuelta al Cole.

Con i giochi, il materiale di cancelleria È in grado di ottenere un risparmio maggiore, fino al 36,65%. Nel caso degli zaini, l'importo può variare fino al 29,1%. Nel caso di scarpe e libri di testo, i risparmi possono raggiungere rispettivamente il 22,65% e il 17,4%.

Vai avanti e risparmierai al ritorno a scuola

Mentre lo shopping online aiuta a risparmiare sulla Vuelta al Cole, non lasciare le cose all'ultimo minuto aiuta anche a questo proposito. Questo è indicato da Idéalo che avverte dell'importanza di anticipare gli acquisti e sa approfittare di certi periodi dell'anno. I prezzi dei prodotti oscillano in tutto il 365 giorni e andare avanti a settembre è una grande decisione.


Ad esempio, il prezzo degli zaini è fino a 32,4% in meno a gennaio, per esempio. L'acquisto di una tuta da ginnastica ad agosto può garantire risparmi fino al 10,55%, mentre il mese più economico per acquistare scarpe per bambini è marzo (risparmi del 18,8%). Nel caso del materiale di cancelleria, il mese migliore per acquistarlo è aprile, poiché è possibile risparmiare il 26,8%.

Damián Montero

Video: The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy


Articoli Interessanti

Adolescenza: madri sullo sfondo

Adolescenza: madri sullo sfondo

Con l'adolescenza, avviene il baratto ruoli tra padre e madre che si stava preparando negli anni precedenti. Ora è papà che deve prendere una posizione più attiva, specialmente con i figli e mamma...

Come prevenire la congiuntivite

Come prevenire la congiuntivite

La congiuntivite è uno dei fenomeni oculari più comuni che colpisce tutta la famiglia, compresi i neonati. Anche se è molto fastidioso, nella maggior parte dei casi non è grave, ma è importante...