Impara a riconoscere i segni della disidratazione nei bambini

Come possiamo parlare e assistere a coloro che non possono comunicare con le parole? Uno dei compiti più difficili di ogni genitore è sapere cosa succede al loro bambino, una piccola persona che non sa come parlare e che non può pretendere ciò di cui ha bisogno. riconoscere segnali che emette aiuterà i genitori a concedere ciò che chiedono.

Arriva l'estate, uno dei problemi che contano di più quando si tratta di soddisfare i bambini è sapere come riconoscere quando è necessario idratazione, specialmente in quei neonati che vengono allattati esclusivamente al seno. Dall'ospedale Sant Joan de Déu di Barcellona, ​​vengono offerti i seguenti suggerimenti per sapere come riconoscere la disidratazione nei neonati.


Segni del bambino disidratato

Come sapere se il bambino ha sintomi di disidratazione? Il passo più semplice è controllare che la tua bocca sia bagnata e che urini e faccia frequenti movimenti intestinali, a volte anche con ogni iniezione o più volte ingerendo latte. In caso di secchezza e assenza di segni di minzione, ha un colore giallo (ittero) febbre intensa, di basso grado (temperatura superiore a 37 ° C) ed è molto sonnolenta o molto irritabile (può manifestarsi in entrambi i modi, o addirittura alternando tra uno e l'altro), può essere indicativo di disidratazione dovuta alla mancanza di seno.

Si raccomanda inoltre di controllare l'urina nel neonato, se è nel pannolino un punto arancione o rossastro, questo è dovuto al deposito di sali di urea, che si trovano normalmente nelle urine. Non è qualcosa che dovrebbe preoccupare, ma a volte sono punti molto sorprendenti che generano allarme nei loro genitori e li portano a consultare il loro pediatra per pensare che sia sangue nelle urine.


Un altro dei metodi raccomandati per valutare la perdita del fluido corporeo nei neonati è il monitoraggio del loro peso. In generale, tutti i neonati perdono peso durante i primi giorni di vita, la cosa naturale è che la riduzione è fino a 10-12% del suo peso alla nascita.

Se la perdita di peso è maggiore o se non hanno recuperato la dimensione della nascita a 10 giorni di vita e il bambino è alimentato esclusivamente con l'allattamento al seno, la prima cosa da fare è avere uno specialista per controllare la tecnica e Informare su eventuali cambiamenti di posizione della bocca del bambino durante la presa. Se, nonostante questo, il problema persiste, potrebbe essere consigliabile aggiungere un supplemento di latte artificiale durante i primi giorni di vita all'allattamento al seno.

Prevenzione della disidratazione

Il modo migliore per evitare problemi il meglio è sempre il prevenzione. Nel caso della disidratazione nei bambini questi sono alcuni suggerimenti per questo scopo:


- Allattamento al seno e mantenimento dei soliti scatti. Il latte materno è la principale fonte di idratazione nei bambini.

- Proteggili dal calore. Durante le ore di maggiore influenza del calore, i bambini dovrebbero rimanere ed evitare la disidratazione.

- Evitare gli strati eccessivi che possono rendere il bambino troppo caldo e può fargli perdere quantità eccessive di acqua.

Damián Montero

Video: HISTORY ???? 10.000 Años antes de Cristo,TOP DOCUMENTARIES,DOCUMENTAL DE LA HISTORIA DE ESTADOS UNIDOS


Articoli Interessanti

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

La crisi economica iniziata nel 2007-2008 e che attualmente si sta ritirando ha avuto un impatto piuttosto negativo sulla popolazione giovane, anche se prima di iniziare questa crisi, i giovani erano...

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Restare magri durante la gravidanza è un'ossessione che colpisce sempre più donne, sebbene vada direttamente contro le leggi della natura. L'aumento di peso in gravidanza è necessario per la buona...