Come intrattenere i bambini in macchina durante un lungo viaggio

Aereo, barca, treno. Questi sono solo alcuni dei mezzi di trasporto che le famiglie possono utilizzare per raggiungere la loro destinazione. Naturalmente, in questo catalogo non puoi mancare il auto. Durante l'estate le strade di tutto il paese prendono dei veicoli per poter godere delle meritate vacanze.

Ci sono viaggi di tutti i tipi, da quelli che durano appena mezz'ora e si traducono in una fuga in un posto vicino, a viaggi di diverse ore. In quest'ultimo caso la noia può apparire all'interno di auto, per evitare questa situazione niente di meglio che avere in mente alcune attività in modo che mentre il conducente è concentrato sulla strada, il compagno distrae i bambini.


Giochi in macchina

Mapfre offre diversi suggerimenti per i genitori che vogliono garantire divertimento durante i viaggi con i loro bambini:

- Conta le auto. Quante macchine di un solo colore possono riconoscere i bambini? Una sfida che farà ritrovare i tuoi sensi nei veicoli con queste caratteristiche.

- Leggi le targhe. Un'attività che aiuterà anche i più piccoli a padroneggiare l'alfabeto. Leggere le targhe e riconoscere le lettere non è la fine di questa attività, i bambini sono in grado di formare parole con loro?

- La valigia. "Una nonna è andata in vacanza e ha messo la valigia *". Ogni partecipante aggiungerà un elemento e il prossimo dovrà cercare di ricordare tutto ciò che va nella valigia.


- indovinando. Un classico quando si tratta di distrarre i bambini. Un piccolo canto con un mistero da risolvere, chi sarà il primo a rispondere a questa domanda?

- Parole concatenate. Un altro gioco che va avanti da molti anni e che non sembra abbia intenzione di smettere di praticare. Una parola, la sfida della prossima persona è di pensarne un'altra che inizia con la stessa lettera o sillaba. Chi sarà il primo a non avere nulla da dire?

- Vedo, vedo. I classici seguono in questa lista. La strada presenta una moltitudine di elementi, i partecipanti devono osservarli bene e sceglierne uno che, sebbene a prima vista, possa essere passato inosservato.

- Chi sono io? Ogni partecipante deve avere un personaggio in mente, l'altra persona cercherà di indovinare con questi indizi.

Damián Montero


Video: Barcellona con i bambini - 10 cose da fare a Barcellona, Spagna, quando sei in visita con i giovani


Articoli Interessanti

Bullismo: chi punisce la legge?

Bullismo: chi punisce la legge?

Il suicidio di Diego, un ragazzo di undici anni, precipitato da una finestra in una scuola di Madrid, riapre il dibattito sociale sull'efficacia delle misure contro il bullismo. Attualmente, 1 su 4...