6 giochi con una palla per migliorare le abilità psicomotorie dei bambini

Giocare con a palla tra i piedi o con le mani è uno dei migliori allenamenti per migliorare le capacità psicomotorie dei bambini. In particolare, il giochi con la palla Hanno molti vantaggi, migliorano la coordinazione dinamica e i bambini sviluppano questa abilità con interesse in modo giocoso e divertente.

Giochi con la palla per migliorare la coordinazione dinamica

Oltre ai classici come il calcio e il basket, ci sono altri giochi con una palla, che sebbene siano basati su di essi, possono essere costituiti come una pratica isolata. La padronanza di queste tecniche del gioco con la palla è in realtà ciò che aiuta i bambini a sviluppare e migliorare le loro capacità psicomotorie, in particolare la coordinazione dinamica.


1. Schiva a zig-zag. Metteremo una fila di palle sul pavimento (in una stanza più o meno grande, nel corridoio, sulla terrazza o sulla strada) separate da 50 centimetri. Il ragazzo deve andare a schivarli a zig-zag, senza toccare alcuna palla. All'inizio, sembrerà piuttosto maldestro.

Possiamo motivarti dicendo che questo esercizio è fatto da giocatori professionisti di calcio per allenarsi. Ciò comporterà uno sforzo maggiore e in breve tempo migliorerà il suo coordinamento.


2. Cerchi intorno alla palla. Diremo a nostro figlio o figlia di mettere le mani su una palla che è a terra. L'esercizio consiste nel girare intorno alla palla, appoggiandovi sopra con le mani e lasciando le gambe dritte, il più dritte possibile. L'esercizio non è facile perché deve tenere l'equilibrio su una palla instabile e anche muovere i piedi lateralmente.

Se facciamo l'esercizio con musica che ha ritmo, ti aiuteremo.

3. Chutar y parada. Nostro figlio giocherà allo stesso tempo sia giocatore che portiere. In uno spazio un po 'aperto, ti diremo di calciare la palla con il tuo piede dominante. Dopo aver calciato dovrai correre finché non superi la palla e la raccogli con le mani, come un portiere. Puoi inserire una variante: invece di tenerla con le mani, fermala di nuovo con il piede dominante.

Avrai sempre successo con questo esercizio perché se spara bene, gli diremo che ha segnato, e se per sempre gli diremo che è un grande portiere.


4. Equilibrio con la palla. Per questo esercizio, il ragazzo deve essere in una posizione iniziale: con un piede sulla palla e l'altro a terra. Ad un segnale, e come un gioco, devi cambiare rapidamente posizione: il piede che era sulla palla lo abbasserà a terra e con l'altro calpesterà la palla. Questo cambiamento dovrebbe essere fatto subito, con il ritmo, cioè coordinando i loro movimenti.

Se all'inizio hai problemi a farlo con la palla, provalo su una scala.

5. Avvia, avvia ... la mia palla. Sebbene possa sembrare un altro esercizio per le ragazze, lanciare la palla è molto importante per coordinare i movimenti dei bambini. Prima dovranno lanciare continuamente, come se fosse un giocatore di basket. Quando stanno già guidando e possono rimbalzare molte volte di fila complicheremo l'esercizio: che a un segnale si alza una gamba e si passa la palla sotto, senza fermarsi a rimbalzare con la stessa mano.

Un altro grado di difficoltà potrebbe essere il rimbalzare la palla con gli occhi chiusi.

6. Giocatori di calcio. Per eseguire questo esercizio non devi essere calciatore, ma se ti piace questo sport sarai più motivato. Riguarda nostro figlio che cerca di calciare una palla con entrambi i piedi. All'inizio può essere complicato, perché molti movimenti sono coinvolti e richiede molto coordinamento.

Un altro esercizio per i "tifosi di calcio" potrebbe essere che correva con la palla in linea retta, come se stesse giocando a calcio, e ad un segnale fermò la palla e gli diede un calcio.

Beatriz Bengoechea

Video: Coordinazione, 5 giochi per bambini


Articoli Interessanti

Bullismo: chi punisce la legge?

Bullismo: chi punisce la legge?

Il suicidio di Diego, un ragazzo di undici anni, precipitato da una finestra in una scuola di Madrid, riapre il dibattito sociale sull'efficacia delle misure contro il bullismo. Attualmente, 1 su 4...