Come diventare un buon esempio nell'uso delle nuove tecnologie

L'esempio del padre è essenziale nello sviluppo di ogni bambino. I più giovani tendono a guardare i loro genitori per prendere nota dei comportamenti che devono svolgere nel loro giorno per giorno. Esercizio, alimentazione e persino gusti sono alcuni dei comportamenti che vengono trasmessi da una generazione all'altra. il nuove tecnologie non sfuggono neanche a questa influenza.

In un contesto in cui la gestione di nuove tecnologie può portare a una dipendenza da essi o all'abuso di questi dispositivi, è imperativo che i bambini vedano come i loro genitori siano utenti eccellenti di questi schermi. Per questo, dal Ministero della salute Direzione generale della sanità pubblica e del consumo Servizio di tossicodipendenza di La Rioja offrono i seguenti suggerimenti per diventare il miglior esempio in questo campo.


Agente di prevenzione

Dal governo di La Rioja è indicato che la famiglia è l'agente di prevenzione più importante. I genitori svolgono un ruolo molto importante nella prevenzione dell'abuso delle nuove tecnologie. La comunicazione, l'istituzione di norme e limiti, l'educazione in una formula di sano tempo libero e tempo libero, la promozione di abilità personali sono alcuni degli strumenti per insegnare ai bambini ad essere buoni utenti.

Essere un buon esempio per i più piccoli è anche un strumento per questo scopo, prevenzione. Una buona formula per iniziare in questo insegnamento è instillare un uso rispettoso delle nuove tecnologie. Gli adulti devono diventare un punto di riferimento di buona educazione in modo che quando navigano in rete mantengano le stesse formule mentre sono su Internet.


Un secondo passo per predicare con buon esempio è quello di non condividere informazioni personali su internet. Molti genitori pubblicano foto con i loro figli sui social network, anche quando sono minorenni. La riserva di dati in questo mondo online deve essere massima e non dare mai l'impressione che questo universo digitale sia uno spazio in cui la fiducia è comune.

Il messaggio da trasmettere deve essere quello su Internet, deve essere esercitata cautela. I genitori dovrebbero prestare estrema attenzione a ciò in cui credono o meno, e non fidarsi di tutto ciò che trovano su Internet. In questo senso, i genitori dovrebbero stabilire una serie di norme cercare informazioni di rigore e che i bambini possano interiorizzare prima di iniziare a localizzare detti dati.

Uso degli smartphone

I tempi recenti hanno portato l'espansione degli smartphone sia nei giovani che negli adulti. Molti sono gli usi che possono essere dati a queste tecnologie, dalle semplici telefonate, alla ricerca di informazioni su Internet in a istantanea persino fare uso di giochi nelle applicazioni.


Così tanti usi hanno gli smartphone che non sorprende che vengano usati abusivamente. Per questo motivo, i genitori dovrebbero essere i primi a dimostrare come usarli dispositivi. Durante le riunioni di famiglia, queste schermate dovrebbero essere sullo sfondo e non rispondere mai ai messaggi attraverso le applicazioni, tranne in caso di emergenza.

Allo stesso tempo, dovrebbero essere perseguiti altri metodi di svago invece di applicazioni per mobile come giochi. La cosa più importante è non usare mai lo smartphone mentre il padre guida, dal momento che questo uso mostra una totale irresponsabilità nella gestione delle nuove tecnologie.

Damián Montero

Video: Nativi digitali e tecnologie: consigli dalla psicologia


Articoli Interessanti

Bullismo: chi punisce la legge?

Bullismo: chi punisce la legge?

Il suicidio di Diego, un ragazzo di undici anni, precipitato da una finestra in una scuola di Madrid, riapre il dibattito sociale sull'efficacia delle misure contro il bullismo. Attualmente, 1 su 4...