I nativi digitali sono più pazienti dei bambini delle passate generazioni

Le nuove tecnologie hanno portato una miriade di schermi. Smartphone, tablet, videogiochi, computer, tutti questi dispositivi offrono una moltitudine di contenuti in tempo reale. Oggigiorno, le attese sono ridotte per attività come guardare un film o accedere a determinate conoscenze. Ciò ha reso i nativi digitali una generazione? impaziente?

Secondo un nuovo studio pubblicato nella American Psychological Association, i bambini oggi sono molto di più pazienti di quelli nati nelle passate generazioni. Un risultato raggiunto dopo aver ripetuto il "test di marshmallow", un test che è stato utilizzato negli anni '60 per misurare questa capacità nel più piccolo e che è stata utilizzata di nuovo nel presente.


Più pazienza dei tuoi nonni

Per misurare la pazienza dei più piccoli ricercatori hanno usato, come è stato detto, il "test di marshmallow". Un test consisteva nell'esporre una pallina davanti ai bambini e farli aspettare 15 minuti prima di poterli mangiare, se il bambino soddisfa questo requisito, riceve due di questi oggetti.

Sebbene i risultati dello studio condotto negli anni '60 mostrassero che i più giovani erano in grado di aspettare in media 300 secondi prima di mangiare la pallina, quelli nati nel 2000 potevano aspettare più di 400 secondi. Alcuni dati che si scontrano anche con la percezione che i genitori hanno i loro figli e che il 72% dei genitori pensa che i loro figli non sarebbero in grado.


Tra le ragioni che potrebbero aver dato origine a questa spiegazione c'è la crescita del pensiero astratto attrezzato per nuove tecnologie. Un fatto che può contribuire all'aumento delle capacità della funzione esecutiva, consentendo ai bambini di avere un maggiore controllo sulle loro decisioni, come ritardare l'ingestione della pallina.

Può anche essere spiegato dal miglioramento in livelli di istruzione. Nel decennio del 60 la quantità di minori istruiti era molto più piccola di quella del tempo presente. Andare a scuola insegna norme sociali come aspettare e migliorare l'attenzione, due qualità che aumentano la pazienza nella più giovane della casa.

Dare un esempio

La pazienza è un valore che aiuta i più piccoli a farlo far fronte efficacemente in ambienti sociali come la scuola e in futuro nel loro lavoro. Come altre abilità, può essere insegnato a casa e niente di meglio della predicazione con l'esempio:


- Autocontrollo. Non perdere la calma di fronte ai bambini, devi stare calmo e mostrare ai bambini che puoi aspettare.

- Ricorda l'obiettivo. Come nel test utilizzato in questo studio, insegnare ai bambini a mantenere l'obiettivo in mente li aiuterà a sapere come aspettare e ottenere un premio migliore.

- Lavorare sulle tecniche di rilassamento che permettono di sfuggire ai momenti in cui la pazienza può essere zavorrata, prendere nota degli strumenti che funzionano e metterli in pratica.

- Non incoraggiare il impazienza ricordando gli eventi più piccoli che vogliono e li eccita facendo loro desiderare che quel momento accada immediatamente.

Damián Montero

Video: J. Krishnamurti - Ojai 1982 - Discussion with Scientists 1 - Roots of psychological disorder


Articoli Interessanti

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

L'inserimento lavorativo: l'ascesa sociale dei giovani

La crisi economica iniziata nel 2007-2008 e che attualmente si sta ritirando ha avuto un impatto piuttosto negativo sulla popolazione giovane, anche se prima di iniziare questa crisi, i giovani erano...

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Pregorexia: la paura di ingrassare in gravidanza

Restare magri durante la gravidanza è un'ossessione che colpisce sempre più donne, sebbene vada direttamente contro le leggi della natura. L'aumento di peso in gravidanza è necessario per la buona...