Piani per l'estate: idee per non passare il tempo a casa

Quando arrivano le vacanze scolastiche, i bambini trascorrono molto tempo a casa, quindi è normale finire annoiati e trascorrere la giornata guardando la televisione, giocando ai videogiochi o navigando con il tablet. Per peggiorare le cose, molti genitori devono lavorare durante un mese estivo, quindi non possono frequentare i propri figli durante quel periodo. Per questo motivo, è positivo che pensiamo a piani che possano intrattenerli e con cui possano anche imparare molto.

Per molti genitori, la chiusura in estate di centri diurni e scuole è un mal di testa, dal momento che devono lavorare fino a quando non hanno vacanze e i bambini hanno accesso a un sacco di tempo libero a casa, così si annoiano e hanno bisogno di nuovi stimoli. Questi devono essere diversi dagli accademici, poiché l'estate è un momento radicalmente diverso e necessita di nuovi piani.


Per questi motivi, è consigliabile che pensiamo in anticipo nel tempo libero che i nostri figli avranno e in che modo saremo in grado di affrontarlo. Ci sono numerosi piani familiari e se il nostro programma di lavoro ci impedisce di dedicare tutto il tempo necessario ai bambini, i laboratori, le librerie di giocattoli o le fattorie scolastiche possono essere di grande aiuto in modo che non passino il tempo a casa.

Imparare a nuotare

Non c'è dubbio che siamo nella stagione ideale per i nostri bambini per imparare a nuotare. Possiamo indicarti corsi di nuoto che si svolgono in piscine comunali o private per bambini piccoli. Oggi, imparare a nuotare è diventata una priorità, dal momento che l'essere umano non nuota istintivamente. Inoltre, il nuoto non sarà solo un'attività divertente per nostro figlio, ma sarà anche un bene per la sua sicurezza.


L'ostacolo principale è la paura dell'acqua, ma a poco a poco il bambino imparerà a muoversi ea rimanere a galla, in modo che acquisisca sicurezza in se stesso. Tuttavia, noi genitori dobbiamo prendere in considerazione che i corsi di nuoto non daranno al bambino un'autonomia totale nell'acqua, quindi dovremo rimanere vigili e stare vicino a loro quando andremo tutti insieme alla piscina.

Fattorie scolastiche

il scuola di fattoria È un luogo che per molti bambini è indimenticabile dopo aver attraversato uno di essi. Lì, mentre vivono nuove esperienze, interagiranno con altri bambini, oltre a numerosi altri vantaggi educativi: contatto con la natura e l'ambiente rurale, promozione della loro autonomia, responsabilità ...


I bambini, le attività e il contatto con animali e piante li affascinano. Le fattorie sviluppano due tipi di aree, una educativa e una per il tempo libero. Nel primo, un programma viene eseguito per età e per blocchi tematici, che mettono bambini e ragazze in contatto con l'ambiente rurale e naturale. Al bambino viene insegnato cos'è una fattoria, un prodotto della terra, un animale domestico ... e il suo rapporto con la vita quotidiana.

Quindi, li più piccoli lavorano in giardino e scoprono verdure e verdure che in lui sono ottenuti. Giocano con gli animali nelle loro stalle: mucche, cavalli, pecore, maiali, conigli, galline, piccioni, anatre, tacchini, cerbiatti, ecc. Osservano anche l'ambiente naturale attraverso il suolo e la geologia, il clima e l'acqua, la vegetazione e la fauna.

Altre attività per il tempo libero sono di solito effettuate in soggiorni più lunghi, quando i bambini soggiornano per diversi giorni nella fattoria della scuola: riciclaggio, espressione, ceramica, costruzione, lavorazione del cibo, laboratori di lana ... Si intende che questi workshop motivino i bambini in modo che più tardi, quando tornano a casa, raccolgano un po 'di argilla e inizino a modellare o costruire i propri giocattoli. Cerca di trasmettere una visione molto ecologica degli alimenti naturali e come rispettarli. Producono biscotti, marmellate, formaggio e carta riciclata, tra le altre cose.

Suggerimenti per fare piani estivi con i bambini

- L'estate è un buon momento per aumentare il talento dei nostri figli o perché possano svolgere attività che non hanno avuto l'opportunità di praticare durante il resto dell'anno: musica, pittura, sport, ecc. Possiamo indicarti corsi che si occupano del tuo apprendimento e sviluppo.

- È il momento giusto per intrattenere i bambini con i loro amici invitandoli a casa, eviteremo di annoiarci. Possiamo preparare un piccolo spuntino e lasciarli passare tutto il pomeriggio a giocare.

- Approfitta del bel tempo per portare i tuoi bambini all'aria aperta, al campo o al parco.

- Quando li porti in un parco o in un campo, possiamo incoraggiarli a giocare a diversi giochi di attività fisica, come il pilla-pilla, il nascondiglio, la polis e il cacos, ecc. Giochi che non potevano svolgersi a casa a causa della mancanza di spazio.

Anche se non vediamo l'ora, dobbiamo cercare di non andare nei luoghi in cui sono state sviluppate le attività a cui abbiamo mirato i nostri figli, a meno che non ci sia un giorno programmato di visite.I bambini devono crescere in autonomia ed è per questo che superare le situazioni senza la presenza dei genitori è più positivo per il loro sviluppo. Quando scoprono di poter stare da soli, acquisiscono fiducia in se stessi.

Marisol Nuevo Espín

Video: 6 SUONI PER ADDORMENTARTI IN 5 MINUTI!! PROVA A NON ADDORMENTARTI!!!! ASMR ITALIANO ANITA STORIES


Articoli Interessanti

L'università esce sempre più costosa

L'università esce sempre più costosa

Arrampicare l'ascensore universitario alla ricerca di un futuro migliore è sempre più costoso. Gli aumenti di prezzo nei gradi dei titoli universitari sono molto significativi, ma non tanto quanto...

Marsupio per l'auto: scegli il migliore

Marsupio per l'auto: scegli il migliore

Viaggiare in sicurezza in auto è una questione della massima importanza per i genitori, soprattutto perché hanno il loro primo figlio. Avere un marsupio sicuro per il nostro bambino è essenziale per...

ADHD, la sfida di fare amicizia

ADHD, la sfida di fare amicizia

Ciò che è diverso causa sempre qualcosa di paura. Lasciare la zona di comfort e sapere qualcosa di diverso costa molto ed è per questo che quando un bambino non si adegua al normale canone, può...