I benefici dell'abbraccio nello sviluppo del bambino prematuro

Il legame tra genitori e figli può svilupparsi in molti modi, dal canto del bambino mentre dorme alla scommessa sulla pelle con la pelle per avere questa vicinanza fisica con i piccoli. In realtà un nuovo studio condotto dal Ospedale pediatrico nazionale evidenzia i benefici di abbracciare il più piccolo per il suo corretto sviluppo.

In questa indagine, si rompe con l'argomento che troppi abbracci per un bambino possono essere dannosi. In effetti le conclusioni di questo lavoro indicano che non è mai troppo, che scommettere su questa vicinanza fisica con il più piccolo favorisce lo sviluppo del cervello del più piccolo della casa.


Miglioramento della sensibilità

Un totale di 125 bambini, sia prematuri che nati a termine, costituivano il campione di questo studio in cui veniva osservato il contatto fisico che i genitori offrivano ai loro figli attraverso l'abbraccio. I risultati hanno mostrato che i genitori che scommettevano sulla pelle con la pelle affrontavano meno stress per le procedure dolorose e altri test, risultati che erano più evidenti nel caso di bambini prematuri.

I ricercatori avvertono che anche se dovrebbe essere approfondito questo Sul terreno, ci sono prove che grazie agli abbracci l'elaborazione del dolore fisico nei cervelli dei bambini era migliore e meno traumatica. Tuttavia, resta da sapere se l'abbraccio contribuisce a un'esperienza emotiva meno intensa e quelli più piccoli sono meno marcati.


I risultati di questo studio indicano che potrebbero aiutare i bambini trattati in pronto soccorso a sperimentare processi meno dolorosi, specialmente quando si trovano ad affrontare test medici. Una nuova tecnica per la quale non vengono utilizzati farmaci e scommettendo su un intervento meno invasivo per il bambino. In questo modo, le esperienze dei piccoli diventano meno traumatiche all'interno dell'ospedale e, nel caso di bambini prematuri, viene favorito lo sviluppo neuronale.

Benefici della pelle con la pelle

Questo studio certifica i benefici pelle-a-pelle che altri studi hanno dimostrato. Per evidenziare altri risultati positivi di questo vicinanza fisica:


1. Favorisce l'instaurazione del legame madre-figlio. Dopo nove mesi insieme, al momento del parto, madre e figlio stabiliscono per la prima volta un legame affettivo che segna il loro rapporto in una certa misura in fasi successive. Pertanto, il momento migliore per stabilire questo collegamento è giusto al momento della nascita, quando madre e figlio hanno un contatto fisico per la prima volta e iniziare una fase di attaccamento che sarà presente durante l'infanzia.

2. Facilita l'allattamento al seno. Posizionare il bambino sulla madre appena nato favorisce un'aspirazione spontanea ed efficace da parte del neonato che facilita l'allattamento al seno. Il contatto pelle a pelle facilita l'innalzamento del latte grazie alla stimolazione che il bambino esercita sul seno.

Il bambino, da solo, esegue l'aspirazione al seno, facilitando così l'alimentazione successiva e quindi presenta un tempo più breve per iniziare un allattamento al seno efficace rispetto ad altri bambini che si trovano accanto alla madre ma senza contatto fisico, che successivamente incontrano maggiori difficoltà nel momento per fare quel primo colpo.

3. Permette la regolazione termica del bambino. Il contatto pelle a pelle mantiene la temperatura del bambino. Svolge quindi la funzione di facilitare la regolazione termica in modo tale che la temperatura del neonato rimanga sempre in un intervallo di sicurezza. Questa funzione significa che i neonati posti in contatto pelle a pelle con la madre hanno una temperatura corporea significativamente più calda rispetto ai bambini collocati in una culla.

4. Riduce il tempo del pianto del bambino. Il neonato che ha un contatto con la pelle di sua madre per la pelle appena nato piange per meno tempo di quello che è separato da sua madre dall'inizio. Il pianto appare in queste occasioni nei neonati come una forma di protesta per tornare alla madre da cui si sono appena separati.

5. Ridurre l'ansia materna e lo stress del bambino. Il lavoro è un momento di stress sia per il bambino che per la madre. Essere pelle a pelle riduce notevolmente lo stress, permettendo a entrambi di essere più rilassati e di ridurre gli alti livelli di tensione proprio al momento del parto.

Damián Montero

Video: Calling All Cars: True Confessions / The Criminal Returns / One Pound Note


Articoli Interessanti

L'università esce sempre più costosa

L'università esce sempre più costosa

Arrampicare l'ascensore universitario alla ricerca di un futuro migliore è sempre più costoso. Gli aumenti di prezzo nei gradi dei titoli universitari sono molto significativi, ma non tanto quanto...

Marsupio per l'auto: scegli il migliore

Marsupio per l'auto: scegli il migliore

Viaggiare in sicurezza in auto è una questione della massima importanza per i genitori, soprattutto perché hanno il loro primo figlio. Avere un marsupio sicuro per il nostro bambino è essenziale per...

ADHD, la sfida di fare amicizia

ADHD, la sfida di fare amicizia

Ciò che è diverso causa sempre qualcosa di paura. Lasciare la zona di comfort e sapere qualcosa di diverso costa molto ed è per questo che quando un bambino non si adegua al normale canone, può...