Misure preventive per evitare infortuni sportivi infantili

Uno studio internazionale afferma che il 56% delle lesioni del legamento crociato anteriore nei bambini nasce durante gli sport. Pertanto, i fisioterapisti consigliano a allenamento dosato e diretto e corretto l'idratazione e la nutrizione. Inoltre, i fisioterapisti spagnoli raccomandano di evitare la specializzazione sportiva in età precoce e di istruire i bambini nella diagnosi precoce dei sintomi dell'infortunio.

Un'analisi pubblicata nel British Journal of Sports Medicineafferma che il 56,6% delle lesioni del legamento crociato anteriore (LCA) del ginocchio di età compresa tra 5 e 14 ha origine nella pratica sportiva. Di loro, la maggior parte è dovuta allo sport con la palla. Allo stesso tempo, l'Associazione spagnola dei fisioterapisti (AEF) avverte dell'aumento degli infortuni sportivi nei bambini e insiste sull'importanza di educare alla prevenzione.


Inoltre, l'analisi mostra che gli interventi ospedalieri per questo legamento crociato anteriore sono in aumento negli ultimi anni. Il presidente dell'AEF, Fernando Ramos, afferma in questo senso che "negli sport di contatto sottolineano con frequenza e serietà le lesioni traumatiche come distorsioni, fratture muscolari o fratture".

Cause di infortuni sportivi infantili

I fisioterapisti spagnoli sottolineano la tenera età degli atleti come una delle principali cause di trauma. "Nei bambini di età inferiore agli 8 anni, le abilità motorie di base e le risposte motorie efficaci non sono ancora state sviluppate, mentre i bambini in età prepuberale subiscono cambiamenti nella crescita ossea che possono portare a patologie muscolotendine", ha detto Ramos. Allo stesso tempo, l'AEF evidenzia che sia il tempo di esposizione all'attività fisica che il diverso livello di sviluppo dei giocatori stessi sono fattori direttamente correlati al rischio di subire un infortunio, i cui sintomi principali sono dolore, infiammazione e impotenza. funzionale.


La gravità delle condizioni muscolo-scheletriche dovute a traumi o sforzi eccessivi può avere gravi conseguenze per la salute dei bambini. Secondo il rapporto scientifico sopra citato, gli infortuni ACL possono generare incapacità di praticare l'esercizio fisico, che può portare a maggiori possibilità di soffrire di obesità infantile. Inoltre, il presidente dell'AEF osserva che "nei casi più gravi possono sorgere instabilità articolari, alterazioni nella crescita delle ossa mediante il coinvolgimento delle cartilagini di congiunzione o ritardi nel processo di guarigione che possono prolungare i sintomi".

Misure preventive per evitare infortuni sportivi

Uno degli obiettivi della Copa COVAP e dell'Associazione spagnola di fisioterapisti è promuovere congiuntamente l'adozione di misure per prevenire infortuni sportivi nei minori. Pertanto, l'AEF ha sottolineato la necessità, nelle parole del suo presidente, di "educare all'identificazione dei segni di un pregiudizio in modo che possa essere trattato nelle sue fasi iniziali". Nel loro recupero, insistono, è fondamentale il lavoro dei fisioterapisti attraverso l'intervento dello stesso con l'esercizio terapeutico diretto.


Allo stesso tempo, i fisioterapisti consigliano di evitare la specializzazione sportiva in età precoce a causa di movimenti ripetitivi e scompensi del lavoro muscolare coinvolto, e invitano a praticare diverse discipline contemporaneamente per l'acquisizione di ampie capacità di coordinazione motoria. Gli esperti insistono anche sull'adozione di misure protettive e consigliano di andare a una consulenza specializzata se il dolore persiste per una settimana.

"Altri modi complementari da evitare Lesioni infantili durante l'attività fisica devono sottoporre i minori ad un allenamento dosato e diretto, per favorire la loro idratazione correttamente prima e dopo ogni sessione e, sebbene non serva a prevenire, adottare una buona dieta che faciliti il ​​recupero dopo ogni sforzo ", aggiunge Fernando Ramos.

In questo modo, sia la Copa COVAP che l'AEF raccomandano l'adozione di una dieta ricca di acidi grassi omega 3, che riducono i processi infiammatori tipici di una lesione. In relazione a questo punto, Rafael Guerrero, direttore commerciale di COVAP, ha concluso che "ciò che intendiamo nella campagna educativa del Copa COVAP, che ha già raggiunto più di 13.500 bambini andalusi, è proprio quello di mostrare i bambini già i loro parenti che un'alimentazione sana è legata a tutte le aree della salute e dello sport ".

Sonia Sánchez. Consigliere di Coppa COVAP

Video: Obesity is a National Security Issue: Lieutenant General Mark Hertling at TEDxMidAtlantic 2012


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...