Denti da latte: cavità e traumi

Un trauma è una lesione esterna che produce un fattore con un'azione meccanica. Nel caso di denti da latte dei bambini, questi sono anche oggetto di attenzione, poiché sotto il dente da latte c'è il dente adulto futuro il cui germe può essere danneggiato se il colpo è stato molto forte. In questo caso, il trauma può anche influenzare i tessuti molli e la lingua, le labbra, le gengive, ecc.

Per la cura di questi traumi nel denti da latte, è fondamentale pulirlo con acqua fresca, ma di solito sono lesioni lievi che guariscono presto. "Un equivoco è pensare che i bambini dovrebbero andare dal dentista quando i loro denti adulti iniziano a mostrare i loro volti. L'età consigliata per la prima visita è dopo 6 mesi, quando i primi denti da latte iniziano a germogliare. La bocca del dentista è la chiave per sapere se c'è un problema, lo specialista analizzerà se l'evoluzione e la crescita della protesi sono corrette.


Trasferire al bambino l'idea di una pulizia di routine e l'importanza di un controllo della bocca per mantenerlo pulito e sano, con un'igiene orale ottimale è importante in modo che non associno la visita del dentista a qualcosa di doloroso o in momenti specifici "dice il dentista Iván Malagón.

Tipi di traumatismi nei denti da latte

Esistono diversi tipi di trauma per i denti da latte, a seconda che gli venga data attenzione immediata o meno:

Lesioni senza attenzione immediata:

1. Avulsione: quando il pezzo dentale completo viene perso dopo la corsa. Dobbiamo assicurarci che il pezzo sia integro e che aiuti a guarire e ad abbassare il gonfiore dell'area interessata. Ad esempio con il freddo di un gelato.


2. Commo concussione: è il termine usato per i colpi comuni. Non c'è spostamento del pezzo, e il dolore dipenderà da diversi fattori.

3. Sublussazione: il colpo genera sanguinamento nella gengiva, dolore e mobilità maggiori rispetto alla commozione cerebrale.

4. Frattura dello smalto / dentina: in questo caso troveremo la perdita della parte del dente fratturato. È possibile generare un punto rosso e, a seconda del grado di perdita, è possibile archiviare l'area o addirittura sostituire la parte perduta.

Lesioni con attenzione immediata

1. Estrusione: in questo caso il dente esce dagli alveoli a causa del colpo, spostandolo parzialmente. È uno dei casi più dolorosi oltre a generare il morso cattivo. Dovrebbe essere trattato da un esperto e talvolta può essere trasferito.

2. Frattura coronale: chiamiamo la parte visibile della corona del dente. In questo caso, la frattura causata dal colpo raggiunge il nervo. Generare un punto rosso nell'area di rottura e creare un dolore molto acuto.


3. Intrusione: il dente affonda nell'osso dal colpo. È il peggior trauma e il suo grado di gravità dipenderà da quanto profondo è il dente inserito nell'alveolo.

Come evitare la carie

Il 60-90% dei bambini ha sofferto di carie. Per evitarli, dobbiamo andare dal dentista e creare abitudini di pulizia dai bambini, prima che i loro primi denti da latte inizino a germogliare.

L'età consigliata per la prima visita dal dentista e dall'ortodontista è di 6 mesi, per controllare la bocca ed evitare problemi futuri. Ciò contribuirà a promuovere le buone abitudini evitando alterazioni anatomiche e problemi respiratori. Grazie al controllo della loro crescita ed evoluzione, vengono raggiunti obiettivi più efficienti e veloci. La visita dal dentista fin dalla tenera età e la sua precedente prevenzione, assicurerà che gravi malocclusioni possano essere corrette o reindirizzate, riducendo l'impatto sulla crescita delle nostre strutture ossee.

il denti da latte Non sono per sempre, ma ancora, hanno bisogno della stessa igiene dei denti adulti. Pertanto, i bambini da quando sono bambini, dovrebbero imparare le abitudini quotidiane di pulizia. Questo accade anche nel più piccolo, anche se i loro denti non hanno iniziato a uscire, dove si consiglia di pulire le gengive con una garza bagnata dopo ogni iniezione. Man mano che crescono e appaiono i loro denti, dovremmo abituarli a lavarsi i denti ogni giorno prima di andare a letto e, a poco a poco, educarli alla pulizia dopo ogni pasto, almeno 3 volte al giorno. Inoltre, è necessario insegnare loro come pulire correttamente, usare il filo interdentale, pulire la lingua e che il tempo di spazzolatura non è inferiore a due minuti. In questo modo la tua igiene è completa.

"Oltre all'educazione alla pulizia dell'igiene, è molto importante mantenere la bocca idratata o non eccedere il consumo di dolci, in quanto favorisce i batteri a generare acidi nella bocca, erodendo lo smalto e causando la comparsa di carie, patologie che si verifica soprattutto nei bambini tra il 60% e il 90%, motivo per cui la nostra dieta gioca un ruolo molto importante.È fondamentale evitarlo, così come per evitare il consumo di tabacco prima dei bambini, è davvero negativo nella sua salute dentale e nella salute generale ", conclude Iván Malagón.

Eva Sandobal
consiglio: Iván Malagón, dentista della clinica Ivan Malagón

Video: Addio dentista per le otturazioni, adesso i denti si riparano da soli grazie a questa scoperta.


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...