Tipi di iper-genitori: questi sono i genitori dell'elicottero, le madri tigre, i genitori segretari ...

il genitori di elicotteri, il rullo dei genitori o aratri da neve, a seconda del terreno e della posizione geografica, manager dei genitori, madre tigre, genitori guardie del corpo o il sandwich dei genitori sono alcuni dei tipi di iper-genitori che la nuova iperpaternità ha generato e che Eva Millet ha classificato nel suo libro "Hyper. Dal modello 'mobili' al modello 'altare'.

L'iperpaternità assume varie forme a seconda della relazione dei genitori con i loro figli ed è una tendenza attuale, che non ha nulla a che fare con il modello genitoriale dei nostri genitori o nonni. "Siamo tutti più iper-genitori di quanto lo fossero i nostri genitori, ma ci sono gradi e una varietà di modi per esercitarlo", afferma Eva Millet.


L'elicottero dei genitori

I classici iper-genitori sarebbero i genitori dell'elicottero. L'elicottero sarebbe il padre che sorvola la vita dei bambini: "in attesa di tutti i loro movimenti e bisogni"Il termine" padre elicottero "apparve per la prima volta nel 1969 nell'ufficio di uno psicologo infantile che fu molto sorpreso quando un paziente gli disse che era stanco che sua madre lo sorvolasse come un elicottero. grazia questa immagine e ha scritto il termine elicottero madre per la prima volta.

Rullo di genitori o spazzaneve

A seconda della posizione geografica, i genitori di roller o spazzaneve sono quelli che prepara la via dei bambini, "aprendolo per sistema". Invece di preparare i bambini per la strada, eliminano tutte le difficoltà del modo in cui i bambini, cioè, come steamrollers aprono loro la strada per attraversare la vita senza traumi o frustrazioni


Le madri della tigre

Le mamme di tigre partono da un modello di ispirazione asiatica, sono le più esigenti e cercano la perfezione nei loro bambini. Il termine è esemplificato da uno scrittore cinese-americano che ha scritto un libro sull'allevamento della tigre, che consiste nell'essere molto vicino al bambino e nel rigorosamente essere e fare ciò che vuole. Questo tipo di esperimento di solito finisce male.

Segretario o agenda dei genitori

Sono quelli che agiscono assistente personale dei bambini: organizzano l'agenda, lo zaino, li organizzano e fanno i compiti, prendono i gruppi WhatApp dalla scuola ...

Panino per genitori

Personalizzano un tipo più discreto di iperpaternità, ma abbondano molto in Spagna e nei paesi latini e sono tutti quei genitori, madri, nonni e nonne che perseguitano i loro figli oi loro nipoti in tutto il parco con il panino in mano mangiare o almeno mordere mentre stanno ancora giocando.


Guardie del corpo dei genitori

Sempre sulla difensiva, i genitori della guardia del corpo sono quei superprotettori che si prendono cura dell'integrità fisica dei loro figli al massimo, non permettono loro di essere toccati, e anche emotivi, cioè si arrabbiano se gli insegnanti li rimproverano in classe o in un compagno di classe. dice qualcosa che non ritengono opportuno e prendono delle lettere sull'argomento se qualcuno critica suo figlio.

Il maggiordomo dei genitori

Piacevole e sempre premuroso, sono quelli che assistono i loro figli in tutti i compiti. Il modello di maggiordomo dei genitori è quello che porta lo zaino ai loro figli, portano un bicchiere d'acqua al letto, si alzano per soddisfare i loro desideri in ogni situazione in modo che non ...

Come evitare di diventare un iper padre

il l'iperpaternità è un modello di genitorialità emerso negli Stati Uniti e questo è caratterizzato dalla costante supervisione e sovraprotezione dei bambini e dalla risoluzione sistematica dei loro problemi. L'iperpaternità ha trasformato i bambini in re di casa e nell'ossessione dei genitori di fornire loro tutti i mezzi necessari per avere un futuro migliore. Per questo motivo, iperparenti hanno l'idea che devi dare ai tuoi figli tutti i tipi di esperienze e conoscenze accademiche per "riuscire" nella vita.

Tuttavia, non possiamo dimenticare l'ansia e i dubbi che iperparenti nutrono nell'educazione dei bambini e le conseguenze, ancora poco misurabili, di questo tipo di educazione. Per evitare di diventare un iper-padre, Eva Millet raccomanda di inserire il underparenting. Ed è che crescere "super-bambini" non è sostenibile né per i genitori né per i bambini. Praticare l'underparenting vuol dire chiaramente che non possiamo educare i nostri figli solo per il successo, dal momento che i bambini devono essere felici in primo luogo.

Sebbene esercitata con lo scopo migliore, la verità è che l'iperpaternità sta ignorando lo sviluppo di abilità emotive importanti quanto l'autonomia, creare figli dipendenti, la resistenza alla frustrazione, creando bambini impazienti incapaci di superare gli ostacoli o le difficoltà della vita, lo sforzo, perché i genitori danno tutto fatto e il tempo libero perché pieno di attività extrascolastiche hanno appena il tempo di giocare.

In questo modo, l'infanzia dei figli degli iper-genitori sta diventando una sorta di campo di addestramento, con lo stress generato dalle agende senza lacune per una delle attività più importanti dei bambini: il gioco. il underparenting mira a impedire ai genitori di essere così consapevoli dei desideri dei loro figli, dando priorità ai bisogni e rispettando il loro tempo di gioco. Eva Millet conclude "torniamo felici e non facciamo nulla, ascoltiamo e valorizziamo l'individualità di ogni bambino".

Marisol Nuevo Espín

Video: Sonata en Si menor - documental completo - HD


Articoli Interessanti

Chiavi per prendersi cura di animali esotici a casa

Chiavi per prendersi cura di animali esotici a casa

Al rientro dalle vacanze è normale arrivare con un nuovo membro in famiglia. È molto comune che i bambini si innamorino di qualche animale domestico esotico che hanno incontrato durante il viaggio in...

5 trucchi per insegnare ai bambini a lavarsi i denti

5 trucchi per insegnare ai bambini a lavarsi i denti

L'igiene è un problema complicato per abituare i piccoli, ma tutto diventa più facile quando lo vedono come un gioco. Pertanto, l'obbligo di fare il bagno ogni giorno non è un problema per loro...