I bambini iniziano a connettere le parole prima di poterle usare

Lo sviluppo delle capacità cognitive di un bambino è un mistero. Come ricerca scientifica, scopri nuovi sviluppi che non erano mai stati creduti senza questa evidenza empirica. Ad esempio, il fatto che i bambini iniziano a collegare le parole nelle loro menti prima di essere in grado di usarli nel loro giorno per giorno e trasmetterli per via orale.

Questa è la conclusione raggiunta dallo studio del Duke University e quello di far vedere che il linguaggio si sviluppa nei minori a una velocità maggiore di quanto si pensi finora. Tuttavia, questo apprendimento che avviene mentalmente non si traduce in superficie, cioè i bambini capiscono il parole e sono in grado di collegarli, ma non possono riprodurli. Una novità che può cambiare il modo in cui molti genitori comunicano con i loro bambini appena nati.


La prova negli occhi

Non potendo verificare attraverso il dialogo se i bambini avessero capito il significato delle parole pronunciate a loro, i ricercatori si sono rivolti al monitoraggio degli occhi per controllare la risposta dei bambini agli stimoli uditivi che arrivavano a loro sotto forma di parole. A questo scopo fu scelto un gruppo di 40 bambini di età precoce, a cui furono riferite diverse parole e la reazione ad esse fu notata attraverso gli occhi con cui risposero.

L'obiettivo era vedere se gli occhi dei bambini mettessero in relazione la parola che avevano appena raccontato con un'immagine che avevano su uno schermo di fronte a loro. Ad esempio, se ascoltassero "a sfera"I tuoi occhi dovevano concentrarsi sulla fotografia di uno di questi oggetti sul monitor." I test hanno anche dimostrato che i bambini avevano maggiori probabilità di stabilire una relazione precisa quando il termine era quotidiano.


In questo modo, i genitori sono incoraggiati a parlare con loro prole in modo che parecchie parole siano più comuni a loro. Questa scoperta apre una via allo sviluppo del linguaggio poiché potrebbe supporre che il bambino inizi a parlare avendo in mente un grande vocabolario di termini che dominano e si relazionano con la realtà.

Stimolare il linguaggio nei bambini

Il linguaggio è una delle abilità più importanti da apprendere. Pertanto, i genitori dovrebbero lavorare per stimolare questa capacità. Dai servizi educativi del Xunta della Galizia offre una serie di suggerimenti per questo scopo:

- Non intimidirlo prima dell'apparente mancanza di obiettivi conquistati.

- Adattare la lunghezza delle frasi alla capacità del bambino.

- Trasforma l'apprendimento in un gioco in cui il bambino è incoraggiato a godersi l'esperienza.

- Usa le carte in cui il bambino può identificare il significato della parola con una sua immagine reale.


- Leggi sempre in modo che il bambino tenga alcune parole nella sua testa.

Damián Montero

Video: Psychological flexibility: How love turns pain into purpose | Steven Hayes | TEDxUniversityofNevada


Articoli Interessanti

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

Nausea e vomito sono disagio molto frequente durante il gravidanza. Nonostante quanto sia difficile sopportare, una recente indagine mostra che possono essere utili per proteggere il bambino dalle...

Evoluzione del disegno per bambini

Evoluzione del disegno per bambini

Strisce, cerchi e zig zag sono i tratti che compongono gli scarabocchi dei bambini. Man mano che i bambini crescono, le opportunità di giocare, disegnare, imparare a parlare, camminare in modo...