Crea un'atmosfera rilassante in famiglia, saluta lo stress a casa

Una giornata difficile a scuola o al lavoro sembra impossibile da superare, ma con un piccolo sforzo può essere raggiunta. In questi giorni in cui l'orologio sembra non avanzare l'arrivo a casa sembra a oasi nel mezzo del desertoquindi, dobbiamo provare che questo ambiente serve come relax per tutti i membri della famiglia, uno spazio in cui lo stress non ha spazio.

Tuttavia, le tensioni che derivano da questi giorni stressanti o da una mente troppo stanca possono provocare un rilassamento del genere, trascinando questi comportamenti a casa. Per evitarlo, dal Università di Castilla La-Mancha una serie di consigli sono offerti per far diventare la casa l'oasi desiderata in questi giorni senza uno scopo apparente.


L'importanza dell'ambiente

La prima cosa che viene consigliata alle famiglie è creare un ambiente favorevole al rilassamento. Quando si tratta di combattere lo stress, è consigliabile evitare il più possibile stimoli uditivi e visivi. Pertanto, dobbiamo rinunciare alla televisione e alle luci forti, questi sono alcuni elementi da tenere in considerazione quando si lavora in questo ambiente:

- Atmosfera tranquilla. Nessun rumore e tanta lontananza possibile dagli stimoli esterni che disturbano.

- Temperatura appropriata; la stanza deve avere una temperatura moderata (né alta né bassa) per facilitare il rilassamento.

- Luce moderata; È importante mantenere la stanza con una luce fioca.


Tecniche di rilassamento

Una volta che l'ambiente appropriato è disponibile, i membri della famiglia possono procedere per eseguire diverse tecniche di rilassamento. Uno di questi è "l'inoculazione da stress" di Meichenbaum e Cameron, che è diviso nel seguente punti:

- Primo passo. Crea un elenco personale di situazioni di stress e disponilo verticalmente dai punti meno stressanti al massimo. Una volta riconosciuti gli ambienti che non permettono il rilassamento, dobbiamo lavorare per ridurli.

- Secondo passo. Creare un proprio arsenale di pensieri positivi con cui affrontare lo stress, che sarà usato per contrastare i soliti vecchi pensieri automatici. Una volta a casa, devi liberare questi ricordi


- Terzo passo. Uso delle abilità di rilassamento per agire con la pressione sullo stress che ci ha disturbato mentre respiravamo profondamente, sciogliendo i muscoli e usando i pensieri di cui sopra.

Un'altra tecnica che può essere utilizzata è la Desensibilizzazione Sistematica di Wolpe, che consiste in 4 passaggi:

- Allenamento di rilassamento.

- Costruzione della gerarchia.

- Valutazione e pratica nell'immaginazione.

- Desensibilizzazione sistematica stessa.

La gerarchia di ansia è la lista di stimoli generatori di stress che devono essere ordinati in base all'intensità delle risposte provocate nel soggetto. Gli elementi che compongono questo compendio devono essere: concreti, pertinenti e proposti dalla persona che sta per rilassarsi.

Si raccomanda che la gerarchia di ansia includa tra dieci e venti scene. Questi stimoli dovrebbero essere organizzati nei seguenti termini: minimo, lieve, moderato, forte, molto forte. Una volta che questo compendio è stato rilevato, uno per uno l'individuo deve contrastare questi elementi con pensieri positivi che possono variare da a parlare in famiglia anche il ricordo di un episodio di felicità.

Damián Montero

Video: Musica Purificatrice. Musica Per Armonizzare La Casa.


Articoli Interessanti

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

Nausea e vomito sono disagio molto frequente durante il gravidanza. Nonostante quanto sia difficile sopportare, una recente indagine mostra che possono essere utili per proteggere il bambino dalle...

Evoluzione del disegno per bambini

Evoluzione del disegno per bambini

Strisce, cerchi e zig zag sono i tratti che compongono gli scarabocchi dei bambini. Man mano che i bambini crescono, le opportunità di giocare, disegnare, imparare a parlare, camminare in modo...