L'importanza della creatività nell'infanzia

il creatività può essere definita come la capacità di sviluppare ed esprimere il potenziale umano da diverse aree integrative dell'essere umano: cognitivo e intellettuale (di conoscenza e pensiero), volitivo e comportamentale, e affettivo. Questo è risolto in un ambiente favorevole al libero pensiero, senza giudizi o condizionamenti delle caratteristiche precedenti.

L'educazione cerca metodologie che permettano di sviluppare le qualità e le competenze dell'individuo in generale, e del bambino in particolare, da un ambiente che faciliti il ​​libero pensiero, con strumenti che possono essere resi disponibili per la scoperta di nuove forme di utilizzo e la ricerca di alternative alla soluzione di un problema o di una determinata situazione. Da diverse discipline, la parte inconscia del cervello è stata trattata come un propellente della creatività.


Come coltivare la creatività fin dall'infanzia?

La famiglia, come primo gruppo di interazione sociale dell'essere umano, è un mezzo speciale e unico che può favorire o ostacolare il risveglio della creatività.

Se la cultura creata in una famiglia ha le caratteristiche di essere una famiglia aperta e tollerante, con gesti di accettazione e amore incondizionato nel bambino, sarà invitato a esplorare per sé, a riflettere, a conquistare la sua autonomia facendo cose per stesso e risolvere le difficoltà; cosa ti aiuterà a risolvere i conflitti, a stabilire relazioni di fiducia e affetto e ad acquisire un concetto di sé positivo con una stima di sé adeguata, capace di affrontare nuove situazioni, adattarsi alle norme e crearne di nuove basate sull'empatia e il rispetto per se stessi e altri, e imparare dalle difficoltà e dagli errori con una certa tolleranza per la frustrazione.


Come a scuola, dove il bambino inizia a vivere con i suoi coetanei e altri adulti. Si rende conto che non è necessario avere le stesse idee per svolgere un compito, né la stessa logica nel suo modo di pensare per risolvere i problemi. Impara che con la creatività scopre meglio il suo ambiente e chi lo accompagna, ed è un essere creativo e creativo, che non esiste una realtà per tutti e che diverse opzioni possono essere valide. Questo grazie alla creazione di uno spazio e di un ambiente che difende la tolleranza, la conoscenza e l'apprendimento attraverso la scoperta e la libera espressione di interpretazioni dai loro movimenti, l'espressione plastica (disegno) e l'espressione comunicativa secondo le regole base di coesistenza e rispetto. Per fare questo, l'insegnante deve incoraggiare il pensiero creativo, e dal momento che il gioco è un buon gateway.

Risorse che favoriscono la creatività

1. Il gioco. Il gioco aiuta a rilassarsi, a sentirsi libero di condizionarsi, a imparare mentre si gusta ciò che si prova e a generare buon umore. Il buon umore è direttamente collegato allo sviluppo della creatività del cervello e aiuta a ricordare meglio ciò che è vissuto. Incoraggia anche la spontaneità, l'intuizione, la fantasia, la capacità di analizzare, conoscere nuove prospettive e esperienze positive con altre persone che faranno parte della nostra memoria emotiva.


2. La musica. La musica attiva il pensiero laterale, che ci consente di combinare diverse aree del nostro cervello per arricchire l'area più razionale con quella intuitiva. La musica è universale, attiva diversi stati d'animo e con le diverse emozioni che sperimentiamo possiamo adottare posizioni diverse nella stessa situazione, investendo strutture precedenti e generando cambiamenti.

3. Il disegno. Anche il disegno come espressione è stato un mezzo ben studiato, i disegni fin dalla tenera età sono gli stessi nei bambini di diversi paesi o culture, con diversi livelli economici e con diverse risorse a loro disposizione. Infatti, si studia un'evoluzione del disegno, in particolare della figura umana nell'infanzia, con una notevole evoluzione da 3 a 6 anni. Se permettiamo di esprimere attraverso il disegno, è consigliabile consentire un disegno libero, senza cercare di interpretare ciò che il bambino esprime, poiché non sarà buono o cattivo, sarà il suo lavoro, la sua espressione. Con valutazioni dalla nostra interpretazione invieremmo messaggi che condizionerebbero il modo di esprimersi del bambino, e quindi come vede la sua realtà, adattarsi all'approvazione dell'adulto e non del suo sviluppo personale.

4. Altre risorse, come la scrittura creativa, il linguaggio del corpo, la lettura creativa, le metafore e i paradossi, le domande riflessive e provocatorie e la visualizzazione. La visualizzazione è molto utile nei bambini, poiché hanno una grande capacità immaginativa di creare diversi scenari di realtà in cui possono risolvere i conflitti e raggiungere un livello di benessere in modo naturale, aiutandoli a calmarsi e trasformarli in bambini più riflessivo e flessibile nella ricerca di alternative.

Qualità che favoriscono la creatività

Le qualità che favoriscono la creatività, secondo Torrance (1978) basate sull'educazione scolastica e familiare sono:
1. Curiosità
2. La flessibilità
3. Fiducia in se stessi
4. Sensibilità ai problemi che si verificano intorno a loro
5. Creatività
6. La ridefinizione di problemi e situazioni
7. L'originalità
8. La capacità di perfezione, non il conformismo

In conclusione, la chiave per la creatività è la motivazione per fare qualcosa di creativo. Ciò che lo rende più divertente. Dovremmo educare a divertirci e divertirci mentre educiamo.

Raquel de Diego. Allenatore specializzato in coaching per famiglie e coppie. Conciliafam

Potrebbe interessarti:

- La creatività nell'infanzia promuove l'imprenditorialità

- Idee per migliorare la creatività a casa

- Creatività nei bambini, come svilupparla giorno per giorno

Video: Anna Oliverio Ferraris "Giocare per imparare a vivere. Il valore del gioco nell'infanzia"


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...