La paura di essere disconnessi sta cambiando alcune abitudini di famiglia

Le nuove tecnologie hanno cambiato l'intera società, molto più di quanto tu possa credere. Grazie a internet e ai dispositivi come smartphone Le persone possono accedere a una grande quantità di informazioni in tempo reale ed essere permanentemente connesse. Ma molte abitudini di famiglia sono state anche alterate dalla necessità di essere sempre attenti a questo mondo digitale.

Quello conosciuto come nomofobia (nessuna fobia del telefono cellulare) ha modificato la routine familiare. I membri di una famiglia, soprattutto i più giovani, temono di essere scollegati e quindi di evitare determinate attività con le proprie per frequentare i propri dispositivi mobili anziché quelli che li circondano. Un cambiamento che può essere visto dagli atteggiamenti nel salotto di casa o nella scelta della destinazione del viaggio.


Ansia per la disconnessione

Sulla nomofobia ha trattato lo studio condotto congiuntamente dall'Università Internazionale di La Rioja e dall'Università di Deusto. Un lavoro che sottolinea come l'ansia sconnessione Colpisce molte famiglie oggi. Una situazione che diventa più visibile negli adolescenti, specialmente nei giovani tra i 14 ei 16 anni, soprattutto nel caso delle ragazze.

Questa differenza di genere è dovuta, secondo il direttore di questa ricerca, Joaquín Manuel González-Cabrera, a quelle ragazze che arrivano prima del maturità rispetto ai più piccoli Pertanto, accedono a queste forme di socializzazione in anticipo tramite smartphone. In ogni caso, questo studio ha rilevato come il comportamento degli adolescenti dimostra un livello inferiore di stress quando accedono ai luoghi copertura o con Wi-Fi.


Questo ha cambiato alcuni schemi di comportamento familiare, come ad esempio le classiche visite in città. I ricercatori sottolineano che molti adolescenti si rifiutano di fare questi viaggi a causa della paura di rimanere senza copertura e di non essere in grado di mantenere un rapporto completo con i loro conoscenti o di accedere ai contenuti online.

Un altro apprezzabile cambiamento nella routine familiare sono i momenti che una volta venivano usati per socializzare. Ad esempio, i momenti dopo il cena in cui tutti i membri erano soliti parlare e negli ultimi anni abbiamo visto come lo smartphone ha sostituito queste conversazioni.

Domanda di attitudine

Per prevenire la nomofobia il miglior consiglio è quello di prendersi cura dell'atteggiamento dei bambini da quando ricevono lo smartphone. Questi sono alcuni comportamento che gli adolescenti che ottengono uno di questi terminali devono assumere:


- Rispetta i momenti. Ogni momento richiede un comportamento, se l'adolescente è in classe, parla con la sua famiglia o fa i compiti, non è l'occasione per frequentare lo smartphone.

- Sul tavolo, cibo. Lo smartphone non dovrebbe essere un ospite per i pasti in famiglia. Gli adolescenti dovrebbero lasciare i loro dispositivi in ​​altri posti al momento di sedersi al tavolo e approfittare di questi momenti per socializzare con i membri della famiglia.

- Meglio di persona. L'adolescente vuole socializzare con i suoi amici? Ottimo, ma meglio incontrarsi di persona, passare del tempo insieme e non attraverso lo schermo di questi smartphone.

- Il tempo di dormire. Nell'oscurità della stanza di notte, il volto di molti adolescenti è illuminato dai loro smartphone. Un'attività che altera il ritmo del sonno, quindi, il cellulare è vietato a letto.

- Ricordando il mondo reale. Se l'adolescente si reca in un'attività con la famiglia o gli amici, dovrebbe ricordare il mondo reale che lo circonda. È una grande mancanza di rispetto prendersi cura del proprio smartphone, tranne l'urgenza.

Damián Montero

Video: Aprende a quererte; Descubre tus dones, por Diana López Iriarte


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...