Famiglie multigenerazionali, come garantire una buona convivenza

Alcune case estendono il concetto di famiglia. Sia a causa di circostanze finanziarie o per la cura di una persona malata, alcune case con i genitori e i loro figli, i nonni vivono anche insieme. Un nucleo più ampio che potrebbe essere chiamato una famiglia multigenerazionale, cioè tre generazioni che condividono lo stesso domicilio.

Queste case hanno diversi vantaggi come la cura dei bambini mentre i genitori sono al lavoro o un aiuto extra nella distribuzione delle faccende domestiche. Tuttavia, come in tutte le convivenze, ci sono diversi conflitti di comprensione, specialmente se guardiamo alle differenze che appaiono tra le generazioni della casa. Sapere come risolvere queste dispute aiuterà a mantenere la buona atmosfera all'interno di questi nuclei famiglia.


Situazioni di stress

Prima di iniziare a risolvere i conflitti in questo tipo di famiglia, dobbiamo riconoscere le situazioni che possono portare a conflitti. Dall'ospedale Sant Joan de Déu di Barcellona, ​​questi sono identificati:

- Adeguamenti che comportano l'arrivo di un altro membro. La stanza cambia, meno spazio a casa, altri orari, possibili diete speciali per questi nuovi membri.

- Lo stress causato da nuovi obblighi, soprattutto negli adulti, che devono prendersi cura degli anziani e dei bambini in alcune occasioni.

- Sentirsi meno privacy quando si riduce lo spazio a casa.

- Aspetto di una sensazione di disaffezione nelle relazioni. Alcuni membri possono ritenere che sia uno straniero che si trasferisce a casa, e anche se è il nonno che è abituato a visitare, un piccolo incontro periodico non è la stessa di una convivenza permanente.


- Le relazioni familiari più tese a causa delle nuove esigenze economiche.

Risoluzione dei conflitti

In queste situazioni di conflitto, le famiglie multigenerazionali possono svolgere molte attività per risolverle e assicurare una buona atmosfera in casa. Se ogni membro fa la sua parte, questo ambiente sarà necessario per lo sviluppo del bene relazioni tra i membri:

- Adottare l'abitudine di tenere riunioni familiari regolarmente. Occasioni per i membri di condividere preoccupazioni, gioie e successi, esprimere pensieri o sentimenti, discutere questioni e prendere decisioni. Uno spazio di discussione e di empatia con i parenti per risolvere possibili conflitti e incomprensioni che sorgono quotidianamente.

- Comunicare qualsiasi questione che riguarda i membri della famiglia su base regolare al fine di affrontare gli inconvenienti tra tutti.


- Stabilire le regole di base della convivenza nella casa. Un programma di pasti fisso, la distribuzione di compiti domestici e soprattutto le regole di rispetto tra i membri.

- Distribuire spazi comuni e spazi privati ​​per ogni membro della famiglia, adattando la casa a nonni e nipoti. Ciò garantirà lo spazio privato necessario di cui tutti hanno bisogno.

- Aiuta i bambini a capire che i nonni sono persone con molta esperienza, da cui possono imparare molte cose ea cui possono chiedere consigli per risolvere i problemi della loro giornata. I genitori dovrebbero dare l'esempio mantenendo un buon rapporto con gli anziani che vivono in questa casa.

- Trascorrere del tempo di qualità insieme mantenendo le tradizioni familiari, trovando attività comuni come gite in famiglia, guardare un film, ecc.

Damián Montero

Video: In Video Veritas - Famiglie in crisi: quando la terapia diventa multigenerazionale


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...