La Spagna, insieme a Inghilterra e Italia, dove il cyberbullismo è più presente

I nuovi tempi hanno anche evoluto altri problemi del passato. Mentre prima il bullismo avveniva all'interno delle aule o durante la ricreazione, questi casi ora avvengono attraverso i social network. Una situazione che ha reso più difficile agire contro i carnefici e a favore di vittime dal momento che queste piattaforme favoriscono l'anonimato.

Purtroppo in Spagna questa situazione è peggiorata negli ultimi tempi. Infatti, all'interno dell'Unione Europea, il nostro Paese è insieme all'Inghilterra e l'Italia è l'area in cui il più presente è il cyberstalking. Ciò si riflette in uno studio condotto congiuntamente dalle università di Coimbra e Manchester.


Social network, strumento di molestie

La maggiore presenza di social network nelle nostre vite e l'espansione dei profili tra i giovani hanno creato uno scenario più propizio per i bulli. In realtà, questo studio mostra che il 14% degli studenti in Spagna riconosce di aver fatto a un certo punto cyberbullismo attraverso queste piattaforme consapevolmente. Sebbene ci sia anche un gruppo che non sapeva come partecipare ad uno di questi casi.

Il 12% degli studenti spagnoli che hanno partecipato a questo studio ha riconosciuto che a un certo punto hanno fatto un commento sui social network o si sono uniti a scherzo contro una persona specifica senza essere consapevole di essere coinvolta in un'azione di cyberbullismo.


Per quanto riguarda il solito profilo del cyberbullismo, il 70% di queste persone è maschio. Il restante 30% è di sesso femminile. Al contrario, in termini di vittime, non ci sono grandi differenze tra i generi e sia le ragazze che i ragazzi soffrono allo stesso modo. Sebbene si debba notare che l'anonimato offerto dai social network rende più difficile identificare coloro che esercitano il bullismo attraverso le nuove tecnologie.

Parla del cyberbullismo

Il dialogo è uno degli strumenti più importanti efficace quando si tratta di prevenire problemi. Avvertire queste situazioni e creare consapevolezza su di esse è molto importante, in questo modo sarete anche in grado di impedire ai bambini di conoscere i pericoli di queste attività. Quando si tratta di cyberbullismo, ecco alcuni punti da provare:

- Fai capire cosa è il bullismo. I bambini devono essere consapevoli dei pericoli che possono derivare da queste attività e dallo stato delle vittime. Chiarire i termini aiuta anche a prevenire i casi in cui gli stalker li praticano senza esserne consapevoli.


- Linee di dialogo. Le conversazioni sul cyberbullismo non dovrebbero fermarsi quando i pericoli di questi casi diventano chiari. I genitori, le scuole e le autorità devono essere sempre disposti ad ascoltare le storie degli studenti e a risolvere qualsiasi dubbio possa sorgere.

- Dare esempio. I genitori dovrebbero evitare di fare battute sull'aspetto fisico di altre persone o di prendere in giro compagni di classe, vicini o parenti. Questo può essere visto come qualcosa di divertente da parte dei bambini e copiato a scuola.

- pegno. Genitori e insegnanti devono unire le forze per prevenire le molestie sia direttamente che sui social network. Stabilire strategie comuni con cui rendere questi problemi un ricordo del passato.

- Crea un buon ambiente. L'ambiente in cui il bambino è cresciuto è molto importante. Dobbiamo scommettere sulla comprensione e sulla collaborazione più dello spirito competitivo tra gli studenti all'interno della scuola.

Damián Montero

Video: Gli STRANIERI assaggiano CIBO ITALIANO


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...