La plasticità del cervello dei bambini

Stimolare non dovrebbe essere inteso come "accelerare" il ritmo dello sviluppoo. La stimolazione deve sempre essere finalizzata a sfruttare la capacità del bambino nel suo insieme. C'è una crescente consapevolezza che i bambini hanno un potenziale di sviluppo insospettato alla nascita. E per approfittarne dobbiamo offrire loro tutte le opportunità che possiamo per manifestarli.

Noi, i genitori, dobbiamo essere particolarmente attenti a fornirli, anche se potremmo dover andare in un centro per un programma di stimolazione precoce più sistematico. Se lo circondiamo di amore, se eseguiamo esercizi con lui ... lo faremo acquisire molte più abilità.


Le prime fasi del cervello del bambino

Tutti possiamo imparare qualcosa in qualsiasi momento, se mettiamo impegno e volontà. Tuttavia, non è mai così facile come nelle prime fasi della vita grazie a plasticità del cervello. In particolare, il primo stadio dell'infanzia è caratterizzato da un'importante crescita cerebrale: nuove connessioni e importanti cambiamenti sono stabiliti nelle ramificazioni e nei prolungamenti dei neuroni.

Alcuni genitori considerano ancora la fase infantile come la meno importante di tutte. Non rispondono alla motivazione di apprendere che i loro figli mostrano, dal momento che possono pensare che ci sia molta conoscenza che acquisiranno più tardi, quando inizieranno la Primaria. Tuttavia, è opportuno sottolineare l'importanza della prima infanzia perché esiste la base per garantire il successo dell'apprendimento futuro e come prevenire possibili difficoltà.


Programmi di stimolazione per il cervello del bambino

I programmi di stimolazione sono stati creati per essere eseguiti all'interno dell'ambiente familiare e preferibilmente dai genitori. Tuttavia, la nostra cultura e il nostro stile di vita rendono molto difficile che dopo una giornata di lavoro questi possano essere dedicati allo sviluppo dei materiali che la maggior parte dei programmi richiedono o sono disposti a svolgere in modo sistematico e quotidiano.

Perché nel momento in cui inizia qualsiasi programma di stimolazione, deve essere continuo, sistematico e puntuale. Va tenuto presente che qualsiasi nuova acquisizione che desideriamo che il bambino assimili debba avere un'adeguata intensità, frequenza e durata, e in relazione a quanto è stato precedentemente appreso per approfitta della plasticità del cervello dei bambini.

Nessun limite: aumenta le possibilità del tuo bambino

Il punto di partenza principale consiste nel non porre limiti alle possibilità di nostro figlio. Possiamo adattare le spiegazioni che diamo alla loro capacità di assimilare, ma ... perché concentrarsi su questioni puramente infantili? Non limitare il tuo campo di azione.


Sappiamo con certezza che il bambino impara e scopre a poco a poco il mondo intorno a lui, concentrandosi su aspetti molto concreti della realtà. Ad esempio, dopo aver visitato una fattoria, non saranno in grado di descriverlo in modo obiettivo e globale come vorremmo. Le spiegazioni individuali di ogni bambino ci faranno vedere che tra il gran numero di stimoli ricevuti ognuno si è concentrato su un aspetto specifico, identificando gli animali con piccole caratteristiche.

Ana Castán Visa. Coordinatore del ciclo di educazione della prima infanzia della scuola di San Marc

Maggiori informazioni nel libro Le capacità del bambino. Regio, Ricardo. Ed. Parola

Potrebbe interessarti:

- Stimolazione per bambini da 0 a 12 mesi

- Esercizi di stimolazione visiva per il bambino

- Stimolazione per i bambini nella culla

- Esercizi per stimolare l'orecchio del bambino

Video: Il cervello del bambino: come si sviluppa - Alberto Oliverio - Intervista #4


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...