Celiachia: rapporto tra glutine e denti per rilevarlo

Più di 450.000 persone in Spagna soffrono di celiachia e i nostri denti possono servire da allerta per sapere se ne soffriamo. La celiachia è una patologia immunitaria causata dal glutine in persone geneticamente suscettibili ad esso. È caratterizzato da una reazione infiammatoria nell'intestino tenue, che impedisce l'assorbimento dei nutrienti.

Celiacos: il rapporto tra denti e glutine

La nostra bocca può dirci se soffri di celiachia, perché, anche se potrebbe non sembrare così, la celiachia danneggia anche la salute orale. Nell'infanzia puoi cominciare a vedere i segni di essere celiaci, perché i difetti dello smalto sono uno dei primi sintomi che appaiono nei bambini. Come sapere se i bambini possono avere difetti nello smalto?


"È molto semplice, se il bambino tende ad avere molte cavità, nonostante abbia una normale igiene, se c'è una certa decolorazione nello smalto (come macchie bianche gialle o brunastre) e se i tuoi denti sono solitamente rotti o scheggiati, probabilmente dovresti Poiché lo smalto dei denti è carente, il piccolo intollerante al glutine non assorbe tutti i nutrienti necessari, e questo si riflette nelle nostre bocche: livelli più elevati di placca, denti scoloriti a causa della cattiva mineralizzazione e quindi uno strato di smalto molto più forte Sono anche più deboli di fronte alle aggressioni esterne, inoltre tendono a soffrire di una maggiore sensibilità dentale a causa di tutto quanto sopra e hanno una maggiore predisposizione a soffrire di malattie gengivali ", afferma Iván Malagón.


Se la malattia si sviluppa nella fase adulta, con tutti i denti e i molari già formati, possiamo anche rilevarlo: "La decolorazione dei denti non è così caratteristica a causa di quella mancanza di nutrienti quando si formano i denti, ma sarà apprezzato Una maggiore predisposizione a carie e problemi gengivali, piaghe e lingua infiammata sono anche altri sintomi che possono essere vissuti sia da bambini che in età adulta. Aggiungi Malagón.

Come si manifesta l'intolleranza al glutine

Può manifestarsi in molti modi, ma i più comuni sono sintomi come diarrea, vomito, dolore addominale, perdita di peso, affaticamento, ecc. Ci sono casi di persone asintomatiche che soffrono di questa malattia, il che rende la diagnosi molto difficile. Sempre più persone sono diagnosticate con la malattia celiaca, ma secondo i dati, è ancora una malattia sottodiagnosticata (circa il 75% di coloro che ne soffrono).


Il trattamento consiste nel mangiare una dieta priva di glutine per tutta la vita, cioè, per lo più alimenti di origine naturale, evitando l'elaborazione in modo industriale, poiché è più facile usare il glutine nella sua preparazione. La società è sempre più consapevole di questa malattia e una vasta gamma di alimenti privi di glutine è disponibile, in modo che non sia un compito difficile trovarli e che i celiaci possano avere una vita normale.

Soluzioni per celiaci

- La prima cosa è fare i test per provare davvero che sei allergico al glutine o intollerante.
- Una volta diagnosticata la fonte di questi problemi, la soluzione è sempre seguire una dieta priva di glutine.
- Sarà anche necessario risolvere i problemi orali che sono stati causati (carie, denti scheggiati ...).
- In molte occasioni il dentista può notare prima di noi che siamo celiaci a causa dei sintomi e ci indirizza allo specialista in modo che possiamo assicurarci i test.

Ancora una volta, questo è un altro motivo, per non trascurare le visite dal dentista, poiché la salute orale è molto legata alla salute in generale.

Angela Cantó
consiglio: Dr. Iván Malagón, di Iván Malagón * Clinic

Video: Allergie? Una bufala ?!!


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...