Occhio vago: quindi possiamo rilevarlo nei bambini

il occhio pigro o occhio pigro, che riceve medicamente il nome di ambliopia, consiste nella scarsa visione di uno degli occhi, anche se alcuni pazienti con graduazioni molto alte, possono avere entrambi gli occhi vaghi, migliorando grazie all'utilizzo degli occhiali.

Questa scarsa visione è dovuta alla mancanza di uso di quell'occhio durante lo sviluppo visivo, un periodo che va dalla nascita del bambino agli otto anni. Pertanto, è una patologia con un'alta incidenza tra i bambini, infatti, è la causa principale della scarsa visione nei bambini. Circa il 3% della popolazione scolastica ha l'ambliopia.

"Mio figlio si lamenta che la sua testa fa male quando legge." Questa può essere una delle affermazioni che troviamo nella consultazione di oftalmologia della Dott.ssa Marta Suárez-Leoz, Capo del Servizio di questa specialità nell'Ospedale La Milagrosa di Madrid.


Le cause che causano un occhio pigro possono essere diverse ed essere causate da altre alterazioni visive come strabismo, miopia o astigmatismo, tra gli altri. "È importante andare alle revisioni oftalmologiche", spiega Marta Suárez-Leoz, dal momento che "è dove solitamente viene rilevata questa anomalia". Il bambino adatta i suoi occhi per ottenere la migliore visione possibile e per questa ragione a volte questa patologia può accadere inosservato i suoi genitori. " Secondo il medico, è consigliabile rivolgersi all'oftalmologo a partire da 3 o 4 anni e mantenere le revisioni annuali o tutte le volte che lo specialista indica in ciascun caso. L'ambliopia viene curata durante l'infanzia e prima inizia, migliore è il risultato.


L'occhio pigro e lo strabismo

Lo strabismo e l'occhio pigro sono strettamente correlati. Quando un bambino ha strabismo, ciò che accade è che gli occhi non si concentrano sullo stesso oggetto nello stesso momento e ogni occhio invia un'immagine diversa al cervello, facendo sì che il bambino veda il doppio o abbia visione offuscata. È allora che il cervello decide di "cancellare" la funzione di uno degli occhi e di mantenere le immagini nitide offerte dal "buono" o "più forte". Ciò fa sì che "l'occhio debole" diventi vago o pigro.

Il problema dell'occhio pigro, dice lo specialista, è che se non viene corretto in tempo, o se il trattamento inizia presto, può lasciare un difetto visivo permanente nella vita.

Come possiamo sapere se il bambino ha un occhio pigro?

Dr. Suárez-Leoz indica una serie di sintomi che se persistenti dovrebbero essere segnali di allarme per i genitori e buoni indicatori per andare alla revisione con lo specialista. Questi sintomi sono:


- Deviazione di un occhio quando si fissa la vista in un punto
- Avvicinarsi a oggetti o libri
- Guarda la televisione di lato
- lamentano mal di testa costante o visione offuscata
- Occhi intermittenti persistentemente

Tecniche aggiornate per correggere l'occhio pigro

Quando l'ambliopia è dovuta allo strabismo o un difetto di laurea viene iniziato mettendo gli occhiali e se non si recupera deve essere trattato con l'occlusione oculare. Se il problema è una cataratta congenita o un abbassamento della palpebra, verrà valutato se il bambino debba essere operato.

I trattamenti più comuni sono bende oculari, filtri in occhiali o occhiali penalizzati e collirio. Sono destinati a coprire o offuscare la visione dell'occhio buono, contribuendo a stimolare la visione dell'occhio cattivo. Le ore di utilizzo del cerotto dipendono da ciascun caso, età, difetto della vista.

Il trattamento ha diverse fasi. Nel primo, l'occhio viene trattato fino a quando non viene recuperata la massima visione possibile e quindi viene proseguito un trattamento di mantenimento per consolidare il recupero visivo fino a un minimo di 9-10 anni di età per evitare che la visione peggiori nuovamente. Questa fase di manutenzione è molto importante da seguire.

"I cerotti sono acquistati nelle farmacie, ci sono diversi formati e dimensioni, sono messi sul viso, coprono l'occhio sano, al passo consigliato dallo specialista, se il bambino deve coprire solo 1-2 ore al giorno, si consiglia Approfitta del tempo che dedichi alla lettura, al computer, ai videogiochi o alle attività televisive ", afferma Dr. Suárez-Leoz.

I filtri e le penalità ottiche sono un altro sistema per trattare l'occhio pigro e ciò che intendono è punire la visione del buon occhio attraverso gli occhiali. Sono usati per casi lievi o moderati o per il trattamento di consolidamento dell'ambliopia. Come spiega il medico, "per far funzionare questo trattamento è molto importante che il bambino porti sempre gli occhiali e non li guardi".

Le gocce usate per il trattamento dell'occhio pigro sono messe nell'occhio buono per rendere difficile vedere a un livello inferiore a quello dell'occhio cattivo e quindi favorire il lavoro di questo occhio pigro. Può essere una tecnica molto efficace se il paziente viene scelto correttamente.

Dott.ssa Marta Suárez-Leoz. Capo del servizio di oftalmologia dell'Ospedale La Milagrosa di Madrid

Video: Claves para superar la ansiedad por Enrique Simó PARTE 1


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...