Il mistero dell'innovazione educativa

Innovare nell'educazione non è solo integrare la tecnologia nelle aule, il cambiamento deve essere più profondo e centrato sul bambino come protagonista dell'apprendimento. ilinnovazione educativa, per essere veramente nuovo, deve venire dalla mano di a cambiamento del paradigma educativo.Nel caso della Spagna, ad esempio, praticamente ogni legislatura comporta la creazione di una nuova legge sull'istruzione, un nuovo trucco per la stessa base di base. Incoraggiare l'educazione è il modo migliore per motivare i bambini e la genitorialità proattiva è uno dei migliori meccanismi, poiché sostiene i bambini fin dall'infanzia.

Nel corso della storia i media educativi sono cambiati e ciò che 50 anni fa era efficace e legale, ora è considerato obsoleto e infruttuoso. E, mentre i gusti e le abitudini dei giovani stanno cambiando, così devono essere le tecniche pedagogiche.


Negli ultimi anni, molto è stato detto sul fallimento scolastico. In Spagna, in particolare, circa il 20% dei giovani tra i 18 ei 24 anni ha abbandonato la scuola senza nemmeno aver conseguito una laurea. Questa cifra è ben al di sopra della media europea, che si attesta all'11%. Ma questo problema va oltre i giovani ribelli che preferiscono investire il loro tempo in altre materie, ma c'è un vero problema di motivazione.

Come motivare i bambini dall'innovazione educativa

In questo scenario in cui i giovani della loro infanzia non si sentono interessati agli studi e la nuova innovazione educativa viene gradualmente integrata in classe, cosa si può fare dalle famiglie?


- Metodo di apprendimento. Quasi più importante delle materie che studiano è l'atteggiamento che mostrano. I genitori dovrebbero insegnare ai bambini che la loro educazione è importante e quasi un privilegio, dal momento che ci sono migliaia di bambini nel mondo che non possono neppure imparare a leggere e che dovrebbero essere orgogliosi di avere accesso a queste risorse culturali.

- I modelli basati su libri di testo, compiti a casa e valutazione sono già obsoleti. Sebbene sia piuttosto complicato adattare le lezioni alle particolari esigenze di ogni bambino, gli insegnanti devono avere la capacità di adattare la loro routine quotidiana. Cioè, introducendo cambiamenti a questa struttura tradizionale: giochi, attività all'aperto, dibattiti o lezioni più rilassate, sono alcune delle nuove pratiche che hanno dimostrato di aiutare ad assimilare meglio i concetti.

- Promozione dei valori. Oltre a fornire conoscenze, sia i genitori che gli educatori devono infondere valori come la fiducia in se stessi, l'autostima, lo sforzo, la volontà, l'adattamento * I giovani devono apprendere dall'infanzia questi tipi di atteggiamenti positivi, devono comprendere l'importanza di superare se stessi e ottenere progressi nei loro obiettivi. In questo modo, impareranno da piccoli l'importanza di trovare soluzioni ai loro problemi o chiedere aiuto quando ne hanno bisogno


- Coinvolgimento della famiglia. I giorni lavorativi dei genitori rendono spesso difficile la riconciliazione, e per questo motivo partecipano alle attività dei loro figli meno di quanto vorrebbero nella realtà. In questi casi, i genitori si sentono fuori dalla scuola e talvolta vengono sostituiti da un eccesso di controllo sui loro doveri o altre attività. Tuttavia, devono capire che il lavoro della scuola è responsabilità dei bambini e che, sebbene sia importante sostenerli e aiutarli quando sorgono difficoltà, devono anche dare loro la libertà in modo che il bambino acquisisca la capacità di condurre il proprio studio.

- Proprio pensiero. All'interno di queste attività è importante insegnare ai bambini a pensare. È inutile che i bambini imparino le lezioni a memoria e poi le rilasciano in un test, ma i genitori devono trasmettere un modo di pensare. Devono imparare ad assimilare concetti e poi applicarli nella loro vita. Come seconda parte, puoi chiedere al centro di sostenere questo tipo di azione, ma il primo passo deve essere sempre a casa.

Con questi piccoli cambiamenti possiamo, a poco a poco, rendere più attraente la formazione per i giovani, mostrando loro i benefici che porteranno al loro futuro e offrendo loro alternative adatte alle loro esigenze e ai loro gusti.

Deanna Marie Mason, esperto in educazione e salute della famiglia. Autore del blog Dr. Deanna Marie Mason. Paternità proattiva Supporto professionale per la famiglia moderna.

Potrebbe interessarti:

- Insegnamento a pensare, pensiero critico dei bambini

- Aprire le porte all'innovazione educativa

- Chiavi per ridurre il fallimento scolastico, secondo l'OCSE

Video: Franco Bertossa - Educare al Mistero: Filosofia e Meditazione


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...