Insonnia nei bambini, un problema di cattive abitudini del sonno

sonno È una chiave molto importante per tutte le persone. Nel caso dei bambini questo bisogno diventa più evidente. Dopo una dura giornata di scuola e compiti a casa, tra molte altre attività possibili, i bambini vanno a letto in cerca di un buon riposo.

Ma cosa succede se, al calar della notte, i piccoli in casa non riescono a dormire? il insonnia È una delle peggiori situazioni che può accadere, non raggiungere il riposo desiderato e non ricaricare le batterie è qualcosa che finisce per zavorrare il lavoro in ogni giorno. Tuttavia, in molti casi questo può essere invertito con buone abitudini prima di andare a letto e prendersi cura dell'igiene del sonno come indicato dal Unità di patologia del sonno dell'Ospedale universitario Ntra. Sra. De Candelaria, nelle isole Canarie.


Guarda prima di andare a letto

Questa unità serve tutto l'anno 150 bambini alla fine dell'anno presentano problemi di sonno. Gli esperti di questo centro elencano come le prime condizioni di riposo nei minori come segue: insonnia, terrori notturni, sonnambuli, sominiloqui, russamento, bruxismo o enuresi notturna.

Per quanto riguarda l'insonnia, questi esperti spiegano che a 30% dei casi di questo problema di riposo è dovuto a cattive abitudini prima di andare a letto. Cioè, scarsa igiene del sonno, che può essere invertita assistendo a ciò che il bambino fa di notte. Questi esperti raccomandano che i genitori controllino il comportamento dei propri figli per rilevare queste situazioni.


Irritabilità, iperattività, cattivo umore al mattino e un volto di pochi amici sono alcuni segni chi può avvertire che il bambino non riposa bene. Sarà allora quando dovremo vedere cosa fa il bambino prima di andare a dormire: se guarda la televisione, se passa del tempo davanti al computer o che cibo prende prima di andare a letto.

Prenditi cura dell'igiene del sonno

Questi sono alcuni consigli con cui prendersi cura dell'igiene del sonno nel più piccolo e assicurarsi che ogni giorno abbia un sonno ristoratore:

- Esercizio fisico. L'esercizio aerobico moderato è quello che offre i maggiori benefici. Un sistema che ci consente di liberarci dallo stress e dalle preoccupazioni quotidiane. Pertanto, è essenziale svolgere alcune attività con le quali ci sentiamo a nostro agio e pieni come camminare, andare in bicicletta, ballare ...


- Buona area di sosta. Il nostro luogo di riposo deve essere un'oasi di pace che ci consente una totale disconnessione. Dobbiamo evitare gli stimoli esterni mobili e portatili e qualsiasi dispositivo elettronico per evitare l'insonnia tecnologica.

- Orari e routine. Il nostro corpo ha bisogno di un programma prestabilito e cerca di andare a letto allo stesso tempo, il più possibile. Questo renderà più facile all'organismo entrare in uno stato di rilassamento ideale per dormire e svegliarsi confortato.

- tranquillità. I conflitti non sono buoni, ma meno nella nostra vita, ma ancor meno per dormire. Evita i conflitti e i cattivi pensieri prima di andare a dormire, non pensare a nulla di negativo e prenditi una pausa in quel momento.

- Evita di leggere e guardare la televisione. Il luogo di riposo dovrebbe essere associato al sonno, quindi dovremmo provare a svolgere altri tipi di attività in un altro momento e luogo.

Damián Montero

Video: 10 Regole Dagli Astronauti della NASA per Dormire Meglio


Articoli Interessanti

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

Fase egoista, cosa c'è dietro questo atteggiamento?

La condivisione è uno dei migliori valori che la maggior parte delle persone può imparare piccolo. Il fatto di dare agli altri l'opportunità di essere felici con ciò che si gode è qualcosa di...

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Il bambino arriva ... senza manuale di istruzioni!

Poche situazioni impongono tanto quanto arrivare con la nostra prima figlia dall'ospedale e sapendo che, all'improvviso, siamo irrevocabilmente e permanentemente responsabili di questo piccolo e...