Le donne hanno maggiori probabilità di mangiare emotivamente

Le donne hanno maggiori probabilità di cercare di alleviare i loro alti e bassi emotivi con il cibo. Ciò è dimostrato dai risultati di un rapporto del Dr. Katz Medical Center, che rivela che "la fame emotiva" o la necessità di mangiare emotivamente Colpisce principalmente le donne ed è una delle cause più significative nell'aumento di peso.

Questa ricerca, che comprendeva la partecipazione di 481 persone di diverse età e contesti fisici, ha rivelato che quelli manifestano mangiando troppo quando sono tristi o arrabbiati presentano indici di massa corporea più elevati di quelli che non lo fanno. Anche il tipo di cibo a cui si rivolgono varia in base al genere: mentre gli uomini preferiscono cibi salati, le donne sono inclini alla dolcezza.


Più del Il 74% degli intervistati dice che ha bisogno ansia del canale ogni giorno attraverso il cibo D'altra parte, 40% delle donne Dice questo, nei periodi in cui lui è triste, mangia di più Invece, Rabbia e rabbia sono emozioni Cos'altro induce gli uomini ad aprire il frigorifero a fare baldoria, specialmente di notte.

Cosa significa mangiare emotivamente?

Mangiare emotivamente significa mangiare il cibo come mezzo per affrontare le emozioni, anche se non si ha fame. il emozioni negative sono quelli che scatenano la maggior parte della "fame emotiva". In effetti, molte personesi rifugiano nel cibo quando sono stressati, ansiosi o annoiati.


Tuttavia, puoi anche mangiare emotivamente quando vengono attivati emozioni positive, e questa fame emotiva è associata al romanticismo di condividere un dolce a San Valentino o organizzare un banchetto in vacanza.

Come distinguere tra fame emotiva e vera fame

Per evitare l'eccesso di peso, l'allenatore Patricia Guzmán presenta il "Metodo di ancoraggio", basato sulla motivazione e l'amor proprio, che aiuta a cambiare il modo di mangiare, evitando la sensazione di fame e le liste di cibi proibiti.

"Il metodo di ancoraggio si concentra sulle emozioni che scatenano il desiderio di mangiare, anche se non è il corpo che lo sta chiedendo." Per perdere peso devi prima scoprire le ragioni che portano ad ingrassare e identificare le abitudini negative e poi , per iniziare a cambiare la mentalità rispetto al corpo, al cibo e al modo di mangiare ", spiega Patricia Guzmán.


Inoltre, il "Metodo di ancoraggio" non include elenchi di alimenti proibiti o consentiti e respinge la necessità di "abbattersi" e le "soluzioni magiche".

"Il primo passo per rompere il ciclo alimentare emotivo consiste nell'imparare a distinguere tra fame emotiva e fame fisica. "Così, la fame emotiva appare all'improvviso, brama cibi particolarmente confortevoli, porta spesso all'abitudine di mangiare, non è nello stomaco e spesso porta alla colpa o vergogna.

Suggerimenti per controllare il peso e lo stress

1. Stabilisci un obiettivo, disegna un piano con obiettivi non troppo ambiziosi

2. Trova il tempo per se stessi

3. Seleziona gli alimenti in anticipo in modo da poterli gustare senza sentirsi in colpa.

Patricia Guzmán. Allenatore personale.

Video: Prof. Fontana - Domande e risposte #7: Le diete iperproteiche sono dannose per la salute?


Articoli Interessanti

Cinque seggioloni economici per il tuo bambino

Cinque seggioloni economici per il tuo bambino

Sei già Preparandoti a comprare il seggiolone migliore per il tuo bambino? Il tempo vola e, quando te ne rendi conto, lo stai già mangiando con il resto della famiglia. I seggioloni sono i migliori...

Occhio secco, una sindrome che può essere evitata

Occhio secco, una sindrome che può essere evitata

Ore e ore davanti al computer o esposti a polvere domestica, fumo di tabacco, alcuni prodotti per la pulizia o inquinamento sono alcuni dei fattori di rischio che causano la cosiddetta sindrome...