Maternità e blog secondo i marchi

Le marche sanno come parlare alle attuali mamme? Si sentono identificati come madri nelle pubblicità televisive o sui social network? Uno studio globale dell'agenzia pubblicitaria Saatchi & Saatchi lo dimostra le madri svolgono diversi ruoli, che sCi vediamo lontano dall'immagine idealizzata quello mostra la pubblicità e che la maggioranza lo considera il marketing non li interpreta.

Più della metà delle madri intervistate pensa che gli inserzionisti non li capiscano. Uno studio condotto da Saatchi & Saatchi in otto diversi mercati (tra cui il Messico e la popolazione statunitense latina) ha consultato più di 6.000 donne per scoprire cosa pensano del loro ruolo e di come le aziende comunicano con loro.


Uno dei dati più rilevanti dello studio è che gli intervistati pensano che, invece di loro, il marketing parla alle loro madri, cioè alla generazione che le precede. Mentre il solito messaggio dei marchi è solitamente focalizzato sulla parte essenziale del nutrimento e della cura, le madri preferiscono parlare di una "relazione emotiva molto più complessa" che non copre solo i bisogni funzionali dei loro figli.

E mentre i messaggi pubblicitari dipingono la maternità come una figura quasi sacrale, le donne hanno risposto alla consultazione che continuano a essere considerate "reali e umane" e conservando le caratteristiche che definiscono la loro individualità. Quindi, molte delle più recenti campagne pubblicitarie emotive che meglio evidenziano la vita reale delle madri hanno avuto tanto successo.


Diversi ruoli di maternità

Lo studio evidenzia i diversi ruoli che le madri svolgono a casa. Il 47% delle volte è dedicato al loro ruolo materno, ma non solo i loro figli occupano il loro tempo. Quindi l'11 percento delle volte si comportano come "coach" dei loro figli contribuendo alla loro formazione e istruzione, il 7% lo dedica a mantenere la sicurezza e il comfort della casa, nel 5% delle volte che agiscono da "fan" dei propri figli (andando a vedere i loro giochi e portarli e portarli alle attività) attività extrascolastiche), e un altro 4% lo dedica all'essere, semplicemente, compagni dei giochi dei loro figli.

I marchi sanno che connettersi e conoscere bene un pubblico come le madri è di vitale importanza da allora sono diventati i migliori prescrittori di marchi. Tanto che, il movimento blogger femminile È diventato un fenomeno e sono già un vero gruppo di pressione per i marchi che si affidano sempre più a loro per commercializzare nuovi prodotti o testare la loro qualità.


Blog di maternità e mamme blogger

Le madri di Blogger sono diventate opinion leader e le loro esperienze influenzano i loro lettori. Non dimentichiamoci, le madri hanno fiducia nelle altre madri. Dai blog che hanno avuto inizio come un sollievo spontaneo su maternità, gravidanza, famiglia o istruzione, la blogosfera materna si è evoluta così tanto negli ultimi anni che ci sono persino piattaforme che agglutinano i blog di maternità; veri gioielli di design, layout, strategia e grandi dosi di professionalità. Alcuni lo dicono addirittura eccessivo, ma in molti casi è il sostentamento di quelle donne che sono rimaste fuori dal mercato del lavoro e si sono reinventati dopo la loro maternità mostrare sulla rete il meglio dei loro volti.

Una delle reti più importanti in Spagna è Madresfera, che riunisce oltre 3.600 blog di madri e padri sulla maternità, la decorazione, i viaggi, la genitorialità ... tutto l'universo dei bambini e delle loro cose. Inoltre, Madresfera collega queste madri del blog della blogosfera materna con i principali marchi del settore offrendo azioni promozionali e generando così opinioni e opportunità per professionalizzare i contenuti di questi blog.

La maternità è di moda, il valore delle madri è sempre più riconosciuto ed è essenziale che il ruolo della maternità e delle donne sia nella pubblicità che nella società sia appropriato e coerente con la realtà del momento in cui viviamo .

María Zalbidea González. Autore del blog Cucire il divario digitale

Video: Maternita` surrogata utero in affitto con la garanzia


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...