I pediatri mettono in guardia sui pericoli delle nuove tecnologie

Un cellulare e un bambino, cosa potrebbe andare storto? Beh, sfortunatamente molto. Questo è avvertito dai pediatri, che sostengono che i pericoli di nuove tecnologie sono una delle sfide della pediatria sociale a causa dell'aumento delle patologie che i bambini subiscono abusando di questi strumenti.

I pediatri lo hanno dimostrato durante il Congresso Nazionale della Società Pediatrica Spagnola. Dentro, il dottore Antonio Gancedo ha mostrato diverse patologie legate alla dipendenza da nuove tecnologie nei bambini e ha richiamato una massima: i bambini sotto i due anni non dovrebbero avere contatti con gli schermi. Da questa età e fino a 12 anni ciò che gli esperti raccomandano è un'esposizione non superiore a due ore e, da lì, cercare di rendere l'uso responsabile dei bambini.


L'esempio dei genitori

Come in tutto ciò che riguarda l'educazione dei bambini, l'esempio dei genitori nel campo delle nuove tecnologie è essenziale. Questo è stato anche detto da questo esperto, che ha messo sul tavolo che i pediatri iniziano a rilevare gli adulti con problemi di dipendenze a questi strumenti. Questi anziani stanno anche trasmettendo abitudini molto pericolose ai propri figli. A questo punto, Gancedo ha indicato le consultazioni pediatriche come il luogo ideale per educare le famiglie sulle buone abitudini digitali.

Un altro punto preoccupante sulle nuove tecnologie e minori si riferisce ai crimini che vengono commessi attraverso di loro. Su questo ha allertato, nello stesso spazio, il capitano della Guardia Civil Carlos Igual, che ha assicurato che i minorenni sono quelli che subiscono i crimini più sessuali in questi spazi e, inoltre, coloro che li commettono di più.


Crimini nelle reti

"I minori dovrebbero essere a conoscenza del responsabilità criminale che implica molestare la rete, rubare profili sociali e invadere la privacy degli altri ", i pediatri chiedono attraverso una dichiarazione, il profilo sia dei delinquenti che delle vittime è cambiato, dicono, ora predominano gli adolescenti di famiglie normali. senza problemi economici e le vittime sono per lo più ragazze.

A questo punto, gli esperti hanno parlato di come combattere il cyberbullismo e dare l'esempio degli Stati Uniti, un paese che ha combattuto contro queste azioni per molti anni. Gli esperti consigliano ai genitori di educare i loro figli in modo che non parlino di sesso su Internet, per non parlare di qualcuno che non conoscono fisicamente. L'ultima raccomandazione della Guardia Civil è chiara: i minori non vanno mai da soli ad un appuntamento con un contatto che non è conosciuto di persona.


Damián Montero

Video: JOHN SALZA, EX MASSONE USCITO DALLA MASSONERIA - PARTE 1


Articoli Interessanti

Gli effetti negativi della crisi sui bambini

Gli effetti negativi della crisi sui bambini

La forte recessione economica, come quella che stiamo vivendo negli ultimi anni in tutto il mondo, può portare a conseguenze negative inaspettate per la vita di bambini e adolescenti. Salute mentale...

10 misure di sicurezza per i bambini nelle piscine

10 misure di sicurezza per i bambini nelle piscine

La stagione balneare inizia e molti piscine aprono le loro porte accompagnate da alte temperature. Evitare gli incidenti è uno degli obiettivi del VI Campagna Sicurezza dei bambini nella piscina, una...