La comunicazione, uno strumento fondamentale contro il bullismo

Molti bambini preferiscono stai zitto a casa i problemi di bullismo e molti genitori non sanno come affrontare questo argomento con i loro figli. Eppure, la comunicazione è essenziale per porre fine al flagello di bullismo. Questo è ciò che la relazione Educo ha intitolato Violenza contro i bambini. Sappiamo come proteggere i nostri figli?

Secondo questo lavoro, il problema fondamentale è la mancanza di comunicazione nelle case. Le difficoltà nel trattare bullismo a casa ha due conseguenze fondamentali: che i genitori non capiscono la grandezza di questi casi e che i bambini soffrono in silenzio bullismo.


Per i genitori, il bullismo è una questione spinosa

La comunicazione familiare è un problema in sospeso in molte case. Questo rapporto chiarisce che circa il 32% dei padri e delle madri afferma di non riuscire a trovare a tempo di parlare con i tuoi figli tutti i giorni. Questo problema di base spiega perché la percentuale di genitori che non hanno a che fare con i loro figli con un problema come le molestie scolastiche, che sembra molto spinoso, è ancora più grande.

In particolare, il 54% dei genitori che hanno partecipato a questo studio ha rivelato di non aver mai seriamente parlato con i tuoi figli sul bullismo. Vale a dire che più della metà dei genitori di questo lavoro non si sono seduti per conoscere il giorno in giorno dei bambini a scuola e se subiscono qualche tipo di bullismo.


 

Mancanza di iniziativa contro il bullismo

Questi dati dimostrano a mancanza di attitudine nei genitori di fronte bullismo. In realtà, questo studio rivela anche che il 63% dei genitori pensa che sia il centro educativo che deve porre fine a questi casi di bullismo. Alcuni numeri che indicano la mancanza di responsabilità che gli adulti assumono in questo tipo di eventi.

In effetti, questa mancanza di responsabilità si sposta anche su altre questioni come l'uso che i loro figli fanno di Internet. Più della metà dei genitori che partecipano a questo sondaggio vede la rete come una piattaforma sicura senza troppi rischi per i propri figli. Questo rilassamento diventa anche latente quando più del 50% degli adulti ha pubblicato foto di minori nei social network.

Inoltre, questo studio rivela anche che il 43% non ha parlato del rischi di internet con i loro figli e che il 79% di questi genitori non è a conoscenza degli strumenti per controllare l'uso della rete da parte dei propri figli. Ancora una volta, questa mancanza di attitudine e comunicazione può portare a cyberbullismo, molestie che sono più facili da nascondere alle vittime, specialmente se i loro genitori comprendono la rete come luogo sicuro.


Sii consapevole della gravità del bullismo scolastico

La soluzione in tutti questi casi è diventare consapevoli del gravità di questi problemi. Comprendi che il bullismo può essere più vicino ai nostri figli di quanto pensiamo perché sono vittime, carnefici o passanti. Il prossimo passo è imparare e allenarsi per sapere come agire in queste situazioni o per prevenirli informando i bambini su cosa dovrebbero fare se subiscono questa violenza.

Parlare con i bambini dovrebbe essere un attività quotidiana, sia in problemi semplici che con bullismo. Mantenere questo collegamento incoraggerà i bambini a sentirsi più sicuri quando si tratta di raccontare un problema ai loro genitori. Inoltre, i genitori devono sempre essere vigili sull'uso che i minori fanno di internet, un mondo che a volte sfugge alla comprensione degli adulti.

Siate consapevoli dei regolamenti nei social network, fate capire al bambino che deve fornire informazioni ai suoi genitori sulla sua attività e su internet e mettere filtri per bambini sono alcune delle misure che devono essere prese al riguardo.

Damián Montero

Video: LA TRACCIA - trailer 2


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...