I bambini adottati: come prepararsi per la loro integrazione

Ci sono molti genitori che adottano bambini stranieri che, a volte, provengono da circostanze in cui l'abbandono o l'abuso sono stati una costante nella loro vita. In questi casi, la relazione dei genitori con il loro bambini adottatie l'adattamento di minori nelle loro nuove famiglie, non risponde ai soliti schemi. Ci sono una serie di fasi in adozione, problemi e caratteristiche che non si verificano in altre famiglie e che devi sapere come gestire.

Fasi da passare nell'adozione di un bambino

L'adattamento del bambino alla sua nuova famiglia non è immediato, ma è un processo che ha diverse fasi e che è opportuno conoscere per affrontarlo meglio. In questo senso, la psicologa e direttrice dell'Associazione Adoptantis, Lila Parrondo, sottolinea le seguenti fasi:


1. Inizialmente l'ignoranza reciproca e in molte occasioni una lingua diversa di solito genera difficoltà nella comunicazione.

2. Dopo un po ', quando hai già una lingua comune, genitori e figli condividono una certa "luna di miele", tutto meraviglioso.

3. Presto il bambino sfida, sfida, mette alla prova la pazienza della famiglia. Si tratta di testare la durabilità del legame affettivo che viene generato per sapere se sarà possibile essere esclusi dalla nuova famiglia, per essere abbandonati di nuovo (esperienza vissuta prima), cercano di assicurarsi che l'affetto del i genitori sono davvero incondizionati.


Come prepararsi ad adottare un bambino

Adotta un bambino esige che i genitori si preparino adeguatamente affinché il processo abbia successo. Non solo i bambini subiscono un cambiamento importante, ma anche i genitori dovranno apportare un cambiamento sostanziale nel loro stile di vita. Il bambino avrà bisogno di molta dedizione e attenzione, così che i cambiamenti che altri genitori stanno assumendo da diversi anni, i genitori adottivi dovranno assumerli quasi immediatamente.

È meglio adattarsi senza essere sopraffatto. Molto spesso sorge la domanda se sia conveniente tenere il bambino al corrente della sua storia passata o nasconderlo. Optare per quest'ultimo è un errore. È meglio tenerti informato degli elementi più importanti della tua vita. il bambini adottati chi proviene da situazioni traumatiche di abbandono ha bisogno di conoscere il loro background, esperienze e traumi per riparare il danno. Tutti questi dati non dovrebbero essere nascosti, poiché l'ignoranza li danneggerà a lungo termine.


I genitori devono anche fare una valutazione del fisico, psicologico, intellettuale, sociale ... del bambino. Per fare questo, dobbiamo andare, se necessario, ad un professionista che lo valuta.

Alcuni avvertimenti per i genitori che vogliono adottare un bambino

La Guida Adoptia di Postadoptación for the Families elaborata dal governo basco raccoglie alcune caratteristiche comuni del bambini adottati che dovranno prendere in considerazione quando si preparano per il loro ricevimento:

1. manifestano difficoltà di autocontrollo durante la loro infanzia e l'adolescenza per il loro desiderio di soddisfare immediatamente i loro bisogni e desideri.

2. Avanzano in alcune cose e rimangono bloccati negli altri. Si dimenticano velocemente le cose e reprimono i loro sentimenti. Imparare dall'esperienza può essere molto più difficile di altri bambini.

3. Hanno una bassa tolleranza per la frustrazione, non tollerano "no" o "dopo". Non tollerano facilmente le critiche; A volte, non ammettono l'ovvio e lo rifiutano.

4. Mostrano un insolito distacco dalle cose. Si stancano di loro rapidamente.

5. Hanno una percezione inadeguata di se stessi, sono più spesso a rischio, non percepiscono i pericoli, sono indolenti o ipersensibili.

6. Mostrano un deficit di attenzione, nella concentrazione e nella sua interpretazione intellettuale.

7. Non facilmente interiorizzano le regole. Non attribuiscono valore a mentire o attaccare.

8. Hanno uno scarso senso della realtà, lo interpretano male, lo fraintendono, provocano incomprensioni, non capiscono i doppi significati e hanno poco senso dell'umorismo. Mostrano difficoltà nel gestire il tempo.

9. Mostrano paura e paura dell'ignoto, al nuovo, all'imprevisto.

10. Strumentare le relazioni e cercare di controllare le persone e le situazioni, richiedere continuamente l'attenzione, voler essere il centro.

Tutti questi problemi sono normali e sono dovuti alla loro situazione vulnerabile. Una corretta preparazione preliminare dei genitori aiuterà a superare loro e la corretta integrazione del bambino.

Come affrontare l'incontro con il bambino adottato

Dobbiamo contare sulla possibilità che l'incontro con il bambino non sia come previsto. Sebbene tu abbia chiesto ad altre persone che hanno avuto la stessa esperienza, una cosa è ciò che raccontano e un'altra realtà. Pertanto, devi essere preparato per tutti i tipi di situazioni.

Dovrebbe essere tenuto conto del fatto che in alcuni paesi senza risorse o possibilità di preparare i bambini adottati, essi incontreranno più problemi quando si tratta di incontrare i loro nuovi genitori. In molti casi non capiscono nemmeno cosa sta succedendo e considerano semplicemente che sono stati abbandonati ancora una volta, quindi possono reagire con paura e rabbia.

Al contrario, in altri paesi ci sono sistemi di protezione che forniscono ai bambini una preparazione specifica per adattarsi alla nuova vita che li attende. Con questi bambini il primo incontro sarà più facile, perché sono stati preparati in modo progressivo per accogliere i loro nuovi genitori e iniziare, motivati, una vita familiare.
In ogni caso, è meglio essere preparati per qualsiasi tipo di reazione. Puoi prendere qualche dono che aiuti ad ammorbidire la paura iniziale, senza chiedere una prova di affetto in cambio, perché è qualcosa che non deve essere prodotto all'inizio. I bambini dovrebbero vedere la sicurezza e l'integrità dei loro nuovi genitori, li rassicurerà.

I timori di adottare i genitori

Lila Parrondo sottolinea che alcune delle paure più frequenti dei genitori si concentrano su "i loro figli che non vogliono o non amano i loro figli". Temono anche che "man mano che crescono non sanno come esercitare il loro ruolo genitoriale abbastanza bene". Il direttore di Adoptantis sottolinea che "quando arriviamo alla pre-adolescenza, la più grande paura è che la curiosità sulle origini possa far allontanare il figlio in quella ricerca e non tornare". Queste paure sono comuni, ma sono spesso infondate.

Miguel Pérez Pichel
consiglio: Lila Parrondo, psicologo e direttore dell'Associazione Adoptantis

Video: The Bionic kangaroo


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...