Il legame di attaccamento con il tuo bambino

Conoscere te stesso amato e saper amare può essere il grande successo della vita e, possibilmente, il tuo apprendimento inizia dalla nascita, dalla separazione di un comodo grembo materno a un mondo sconosciuto, che al momento viene presentato al tuo bambino come freddo e ostile. Qui inizia il tuo ruolo di padre e madre attraverso il legame di attaccamento. Qui inizia a mettere la base di quella piccola persona che sarà più o meno felice, e più o meno sicura di se stessa, a seconda di ciò che facciamo "un buon attaccamento".

Il legame affettivo e, soprattutto, un buon attaccamento è il rapporto affettivo stabile di sicurezza e fiducia, che si instaura tra il bambino appena nato e le persone più intimamente legate a lui. Normalmente questa persona è la madre in primo luogo, anche se il padre ha anche un ruolo importante. Un buon attaccamento è il risultato dell'interazione tra i due; è la base della fiducia e della sicurezza che, man mano che il bambino cresce, promuoverà il loro sano sviluppo emotivo, psichico, intellettuale, fisico, persino spirituale.


Sviluppa un buon attaccamento tra i genitori e il bambino

La corretta funzione del legame di attaccamento è la protezione. È tempo di dare sicurezza. Alla nascita, il tuo bambino passa dall'essere stato l'utero materno con "tutti i tipi di comfort" per essere in un mondo che può sembrare ostile. Comincia a sentire freddo, fame, sonno, certi disagi ... Chi ti fa capire prima che il mondo è piacevole e che tu sei molto caro a te, tua madre e un po 'più tardi, anche se in modo prioritario, il tuo padre. Se subito dopo la nascita il bambino ascolta di nuovo il cuore di sua madre e tutti i suoni che lo hanno accompagnato durante la gravidanza, se nota il caldo contatto con la pelle di sua madre, riceve messaggi di benvenuto, calore e sicurezza.


Ci sono momenti in cui questo non è possibile (a causa di malattia), quindi l'attaccamento sarà fatto in modo diverso e non ci saranno danni per il bambino; ma se puoi, è la migliore ricezione.

I comportamenti che sviluppano il legame di attaccamento con il bambino

Alla nascita, il tuo bambino ha bisogno di sentire che il mondo è piacevole. Per questo motivo nei primi mesi, quando piange, chiede di essere preso in cura, preso in braccio. Crescendo (4-6 mesi) impara i piaceri del mondo e dovrà stabilire linee guida, limiti affinché acquisisca modelli operativi che gli diano sicurezza; ma sempre dopo "ha dimostrato che il mondo non è ostile" e che i suoi genitori, specialmente sua madre, sono permanenti e gli danno sicurezza. Da questo momento, sarà quando in certi momenti prenderti non è di aiutarti. In ogni caso, le madri devono sviluppare quel senso di distinzione quando hanno bisogno di attenzione, quando "vogliono saltare il limite".


Fare un buon attaccamento è vitale per lo sviluppo del nostro bambino, dal momento che giochiamo che in futuro si sente e conosce se stesso competente personalmente, emotivamente e professionalmente. Le vite delle persone non sono mai assolutamente determinate da come fosse la loro infanzia, ma l'attaccamento che è stato vissuto durante l'infanzia determina il tipo di relazioni che si stabiliscono nel futuro, il tipo di risposte sociali, emotive, ecc., ciò che si dà

Non possiamo delegare la paternità o la maternità. Eccezionalmente può essere un aiuto che le persone che si prendono cura dei bambini favoriscono il resto della madre quando è necessario. Il caregiver è lì per coprire quegli spazi che i genitori non possono coprire a causa dell'impossibilità, ma quando il padre o la madre sono a casa sono responsabili per i bambini.

Diversi tipi di allegato

- Attacco sicuro. È un attaccamento sano, in esso la madre è una base sicura da cui esplorare il mondo. Bambini felici e con capacità di mostrare i loro talenti.

- Attaccatura insicura resistente o ansioso-ambivalente. Madri molto vicine ai loro figli. Bambini non sicuri in futuro.

- Attaccamento ansioso-disorientato. Disorganizzato. I bambini in questo gruppo sembrano storditi e tendono alla depressione, alla confusione o all'apprensione. Non c'è quasi nessun contatto visivo. È normale che i genitori di questi bambini abbiano problemi psichici.

Il legame emotivo con il tuo bambino

- Il tuo bambino ha bisogno di protezione emotiva, eFective e sentito.

- Anche se lo vedi così piccolo, il tuo bambino compie comportamenti che richiedono un legame affettivo con te: espressioni facciali, contatto con gli occhi, sorrisi, pianto, comportamento in avvicinamento, presa, imitazione.

- Se la madre trasmette questo sentimento di sicurezza a suo figlio, il bambino (per quanto piccolo possa sembrare a voi) si sente capace di autonomia e sicurezza per separarsi da esso (a tempo debito).

- Se non allatti al seno tuo figlio, ricorda che una bottiglia ben fornita, una dedica esclusiva, messaggi di calma, sicurezza, ecc., stabiliscono anche un grande attaccamento.Non è tanto il "medium" che viene usato, ma il modo in cui è fatto.

A volte, sembra che non abbiamo il tempo di frequentare il più giovane della casa, per questo è bene ricordare che tutti i momenti quotidiani in cui il bambino viene frequentato sono ideali per sviluppare un buon attaccamento: quando si alimenta, Quando cambi il pannolino oi vestiti, durante il bagno quotidiano, gli dai un massaggio dopo o prima, ecc.

In ognuno di questi momenti dobbiamo trasmettere un messaggio tattile: "sei molto importante, ti amo, mi prendo cura di te, mi sento al sicuro", favorito se possibile da un contatto visivo e un messaggio verbale di tranquillità, sicurezza.

Ana Aznar
CONSIGLIERE: Marta Casas Sierra. Pedagogo, orientamento familiare, esperto in terapia familiare.

Video: Come rafforzare il legame con i figli


Articoli Interessanti

Cinque seggioloni economici per il tuo bambino

Cinque seggioloni economici per il tuo bambino

Sei già Preparandoti a comprare il seggiolone migliore per il tuo bambino? Il tempo vola e, quando te ne rendi conto, lo stai già mangiando con il resto della famiglia. I seggioloni sono i migliori...

Occhio secco, una sindrome che può essere evitata

Occhio secco, una sindrome che può essere evitata

Ore e ore davanti al computer o esposti a polvere domestica, fumo di tabacco, alcuni prodotti per la pulizia o inquinamento sono alcuni dei fattori di rischio che causano la cosiddetta sindrome...