10 consigli per evitare capricci dei vostri bambini

Se il tuo bambino ha tra 1 e 4 anni, è probabile che tu viva con la paura delle esplosioni e mendicando in modo che il prossimo capriccio, capriccio o capriccio non siano nell'ufficio del medico o di fronte ad altri genitori quando lo raccolgono a scuola. Se vuoi educare e salvare queste scene, ecco 10 consigli per evitare i capricci dei tuoi figli.

10 consigli utili per evitare capricci infantili

1. Mantieni la calma

I bambini di questa età imparano di più con l'esempio dei loro genitori che con qualsiasi discorso o spiegazione che possono ricevere. Se abitui tuo figlio ad esprimere con grida o malumori lo stress che soffri quando guidi, lavori o guardi una partita di calcio, molto probabilmente ti imiterà. Se vuoi allevare un bambino tranquillo cerca di stare sempre calmo e non perdere il controllo con le frustrazioni del giorno per giorno (almeno quando è presente).


2. Scegli le tue battaglie

Data la tua propensione a tutto ciò che può ucciderli (tappi, coltelli, pentole in ebollizione ...) e le tue discrepanze su ciò che pensi che dovrebbe essere fatto in ogni momento, tuo figlio finisce per avere la sensazione che passi la giornata dicendogli di non . Ecco perché arriva un momento in cui la parola perde il suo effetto e devi andare al livello successivo (urla, punizioni ...) e prima che tu te ne accorga, anche questi hanno smesso di funzionare e hai finito le armi. Affinché tuo figlio sia più disposto ad obbedire e ad accettare che "non è no", lascia andare le piccole cose che non contano e limita il numero di regole che gli imponi.


3. Non cercare di sopprimere le tue emozioni

I bambini amano i loro genitori, ma potrebbero anche averne paura. Se gli dai una torta e urli "Ho detto di no", tuo figlio farà tutto il possibile per sopprimere ciò che prova per paura di una torta più grande o di altre urla. Non devi permettere a tuo figlio di giocare con qualcosa di pericoloso o farla franca, ma dovresti essere preparato alla sua risposta quando vedrà che non può farla franca. Anche se sembra che siamo allergici al pianto dei bambini piccoli, è giusto lasciarli sfogare.

Non devi zittirlo con urla e punizioni o corromperlo per smettere di piangere o per terminare i suoi capricci. A queste età le emozioni sono vicine alla superficie e tutto ciò che sentono è 3 volte maggiore di quanto possano percepire gli adulti. Se vuoi che impari a gestire le sue emozioni, prima devi lasciarle sentire.


4. Offri il tuo aiuto

Molte delle antipatie che i bambini hanno sono dovute a cose che non sono in grado di fare. Pochissimi sono quelli che possono provare a fare qualcosa ancora e ancora mentre rimangono calmi; la maggior parte è frustrata al terzo tentativo e perde i documenti. E a queste età sembra tutto difficile. Aiutarti in tempo può farti risparmiare un sacco di problemi. Con solo due parole ("ti aiuto?") Risolvi la situazione e aiutalo a rimanere calmo.

5. Tieni uno spuntino a portata di mano

Gli adulti non sono gli unici che possono essere messi di cattivo umore dalla fame. Anche i bambini piccoli sono colpiti e in effetti lo fanno in misura maggiore. Non dimenticare mai di portare qualcosa con te se vai al parco o fai una passeggiata in modo da non passare molto tempo senza portarti nulla alla bocca. È importante scegliere bene gli snack: meglio che abbiano un sacco di proteine ​​e un po 'di grassi (che sono polinsaturi o "grassi buoni" come quelli di noci e mandorle o olio d'oliva).

6. Non fare il pisolino

Molti genitori credono che meno un bambino dorme durante il giorno, tanto meglio lui o lei dormirà di notte. Ma le regole degli adulti sono raramente applicabili ai più piccoli. A queste età, i bambini hanno bisogno di tra 12 e 14 ore di sonno al giorno. Se sei di cattivo umore e non è a causa della fame, è più probabile che tu non abbia dormito abbastanza. Acúcumbrale a dormire sempre un buon sonnellino dopo aver mangiato.

7. Fai una passeggiata

Il cambiamento di ambiente può fare miracoli con una mente frustrata e non c'è nulla che si rilassi più di una buona dose di aria fresca. Quindi quando vedi che inizia a girare, portalo a fare una passeggiata. Ma cosa succede se fa freddo? Ti sei messo un cappotto. Devi evitare di essere rinchiuso così a lungo (a meno che non ci sia un uragano all'esterno) non ci sono scuse per non uscire per una piccola passeggiata. Venti o trenta minuti possono azzerare la tua pazienza.

8. Distrarrlo con umorismo

Ben usato, questo consiglio può essere incredibilmente efficace. Indica tutto ciò che può attirare la tua attenzione e porre domande facili a cui potresti essere entusiasta di rispondere. Fai finta di non avere idea della risposta e sorprenditi con tutto ciò che ti "insegna". E se passi un paio di battute meglio. È stato dimostrato che la risata riduce il livello degli ormoni che regolano lo stress e aumenta i livelli di sostanze come la serotonina che hanno effetti calmanti.

9. Faglielo sapere in tempo

La capacità emotiva dei bambini di queste età è molto più bassa della nostra ed è raro che reagiscano bene se vengono improvvisamente privati ​​del loro divertimento.Fategli sapere in anticipo quando sarà il momento di andare a casa, spegnere la televisione o fare un bagno per sapere cosa vi aspetta. Se gli stai ricordando che il tempo sta scadendo, meglio è. Inoltre, frasi alternative come "5 minuti in più" con "che peccato che non possiamo restare" o "So che è un rotolo per andare in bagno". Sebbene sembri assurdo, aiuta molto a capire che li capisci.

10. Rinunciare al controllo

La quantità di delusioni che un bambino prende ogni giorno è in grado di sconvolgere chiunque. Molte delle cose che vogliono toccare o fare sono proibite e questo le rende molto frustranti. Per creare l'illusione di avere il controllo, lascia che scelga le cose che non gli interessano. Prima di lasciare il parco, prova: "Dai, un'ultima cosa, cosa preferisci, buttati giù dallo scivolo o oscillare?" Quindi sentirà di avere un certo controllo e che prenderà anche una decisione.

Sebbene le bustarelle o le urla a volte sembrino la soluzione più semplice ed efficace, a lungo termine apprezzerai di aver applicato questi suggerimenti, specialmente nei duri anni dell'adolescenza. Cercando di più quando hai 2 o 3 anni puoi risparmiare un sacco di lavoro quando hai 15 o 16 anni; Diventeranno persone oneste e indipendenti (ma chiedete ancora il vostro consiglio) e non in ribelli difficili da trattare.

Marga Wesolowski

Video: Le 4 Fasi dell’Educazione dei Figli Secondo la Saggezza Tibetana


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...