I genitori stanno cercando, campagna emotiva per la conciliazione

"Quanto tempo passi con i tuoi figli? Non dipende da te, non dipende da loro, devi continuare a lottare per una vera conciliazione. riconciliazione Provoca stress, senso di colpa. Ci porta in una società senza futuro. "Questo conclude questa campagna lanciata dal Club de Malasmadres, con l'hashtag #yonorenuncio, attraverso due canali: il video su YouTube e una campagna su Change.org che chiede maggiori incentivi fiscale al giorno continuo.

54 minuti è il tempo libero di una madre che lavora

La campagna per la conciliazione, che sta per raggiungere le 300.000 firme che verranno inviate ai leader politici della Spagna, inizia con un'inquietante informazione per riflettere: "54 minuti al giorno, questo è il" tempo libero "che una donna lavoratrice ha una media di un giorno ". Allo stesso tempo, ci invita a porsi una domanda: "Una società come questa ha un futuro?"


"A che tipo di società andiamo se continuiamo così?" continua la scrittura di questo club di migliaia di madri in tutta la Spagna. Loro stessi rispondono: stiamo andando a "una società con problemi di salute derivati ​​dalla cattiva gestione del tempo", ad una società in cui "la donna è penalizzata per essere una madre". Una società in cui le donne continueranno ad assumere "un carico di lavoro complessivo maggiore" e in cui "devono abbandonare il loro sviluppo professionale, prendersi cura dei propri figli o addirittura rinunciare a essere madri".

Non è un futuro molto promettente. Pertanto, queste madri sono chiare: "Ora è il momento di chiedere a tutte le parti e al governo di impegnarsi a incentivare le tasse alle piccole e medie imprese che stabiliscono giornate continue per tutti i dipendenti con orari flessibili di entrata e di uscita ".


Padri e madri 'scomparsi'

Il protagonista di questo video decide di "guardare" suo padre e sua madre, che non mostrando segni di vita, sono dichiarati "scomparsi" da suo figlio. Il bambino, in assenza delle figure paterne, decide di posizionare due poster che annunciano la scomparsa di suo padre e sua madre mentre si sente sconsolato con queste pubblicità che destano la preoccupazione dei passanti.

I pedoni guardano questa scena con stupore e con un volto di circostanza, sono interessati al bambino che denuncia la "scomparsa" dei loro genitori. Mentre questa scena sta accadendo, il video lancia una domanda che ci fa pensare: "Quanto tempo passi con tuo figlio?" Una domanda che cerca di riflettere se stiamo davvero prestando attenzione a ciò che merita la più importante della casa.

Lo stesso video ci dà la risposta, in Spagna i genitori dedicano solo due ore e quattro minuti al giorno per stare con i loro figli. Una piccola cifra se si tiene conto del piccolo numero di attività che potrebbero essere svolte in questo breve periodo di tempo. A questo punto, la storia continua e il primo figlio si unisce a molti altri che decidono anche di annunciare la scomparsa dei loro padri e madri, per questo essi tappezzano le strade della loro città.


Mentre mostrano il gran numero di annunci che rivendicano l'assenza di queste persone, il video ci dà un'altra informazione: "1.131.300 di padri e madri" scompaiono "ogni giorno". Prima di concludere, vengono elencati il ​​numero di problemi derivanti dalla mancanza di conciliazione come stress o senso di colpa e incoraggia genitori e madri a continuare la lotta per questo tempo necessario con i loro figli con lo slogan "I Non mi dimetto. "

Campagna per l'equilibrio tra famiglia e lavoro e vita privata

Senza dubbio, la cosa migliore della paternità è godersi i piccoli in casa. Guarda come crescono, sii presente durante le loro scoperte e si sentono orgogliosi di loro quando hanno successo. Tutto ciò fa avere al bambino il miglior regalo che la vita possa darci. Cose semplici come fare uno spuntino con i bambini o guardare un film al loro fianco, niente è paragonabile alla sensazione di accompagnare i bambini.

Tuttavia, i nuovi tempi rendono sempre più difficile: passare questi meravigliosi momenti con i nostri bambini diventa una missione impossibile. Gli orari e le poche strutture fornite dalle aziende rendono la conciliazione una chimera in molte occasioni. Un rapporto del fUndación Más Familia rivela che circa il 61% delle aziende non include una politica di conciliazione.

Coloro che soffrono maggiormente di questa mancanza di tempo in famiglia sono quelli che hanno la minima colpa, i bambini. Sono i più giovani della casa che vedono come i loro desideri di fare attività con i loro genitori siano infranti da questa impossibile conciliazione. Questo è il caso dei protagonisti di questo video, che, preoccupati per l'assenza paterna, decidono di porre rimedio a questo problema.

Damián Montero

Video: Crisi Economica - Abitare alternativo - Cohousing


Articoli Interessanti

L'università esce sempre più costosa

L'università esce sempre più costosa

Arrampicare l'ascensore universitario alla ricerca di un futuro migliore è sempre più costoso. Gli aumenti di prezzo nei gradi dei titoli universitari sono molto significativi, ma non tanto quanto...

Marsupio per l'auto: scegli il migliore

Marsupio per l'auto: scegli il migliore

Viaggiare in sicurezza in auto è una questione della massima importanza per i genitori, soprattutto perché hanno il loro primo figlio. Avere un marsupio sicuro per il nostro bambino è essenziale per...

ADHD, la sfida di fare amicizia

ADHD, la sfida di fare amicizia

Ciò che è diverso causa sempre qualcosa di paura. Lasciare la zona di comfort e sapere qualcosa di diverso costa molto ed è per questo che quando un bambino non si adegua al normale canone, può...