Mutismo selettivo nei bambini

Sai di cosa si tratta mutismo selettivo? È una condizione in cui il bambino smettere di parlare solo in determinate circostanze, di solito a scuola o in contesti sociali. Vi diciamo tutto ciò che dovete sapere su questo problema del linguaggio.

Le cause del mutismo selettivo

Il mutismo selettivo è più comune nei bambini di età inferiore ai cinque anni, come spiegato nella National Library of Medicine degli Stati Uniti, che aggiunge che le cause di questa condizione sono sconosciute. "La maggior parte degli esperti ritiene che i bambini con questa condizione eredita una tendenza ad essere ansioso e inibito", dice, pur indicando che la maggior parte dei bambini con questa condizione ha qualche forma di paura.


È molto comune per i genitori di bambini che sono così silenziosi da pensare che il bambino ha scelto di non parlare, ma generalmente il bambino non è che non vuole aprire la bocca, è che non è in grado di parlare in determinati contesti. "Alcuni bambini affetti hanno una storia familiare di mutismo selettivo, estrema timidezza o disturbi d'ansia, che possono aumentare il rischio", dicono gli esperti.

Il mutismo selettivo non è lo stesso del mutismo

A questo proposito, esperti di salute spiegano che la sindrome di mutismo selettivo non è la stessa cosa del mutismo, in cui i bambini non parlano maiLa differenza principale è che nel mutismo selettivo i bambini hanno la capacità di comprendere e parlare, solo che non sono in grado di articolare le parole in determinati ambienti.


I sintomi del mutismo selettivo

Per identificare se il nostro bambino ha mutismo selettivo, è importante prestare attenzione a certi sintomi che si ripetono come uno schema: se li vediamo per almeno un mese, possiamo pensare che sia un mutismo selettivo. Naturalmente, dobbiamo tenere a mente che il primo mese di scuola non conta, è normale essere timido in quel periodo. I sintomi sono:

-Abilità a parlare a casa con la famiglia

-Per paura o ansia nei confronti di persone che non conoscono bene

-Incapacità di parlare in certe situazioni sociali

-Timidez

Cosa tenere a mente con il mutismo selettivo

Per identificare questa condizione non esiste un esame scientifico, ma è bene osservare questi sintomi e prestare attenzione al contesto: gli esperti raccomandano di tenere conto delle questioni culturali: ad esempio, se ci spostiamo in un posto con un'altra lingua, è molto probabile che i bambini scelgano di parlare solo a casa, e questo non è mutismo selettivo.


Inoltre, si raccomanda di tener conto storia di famiglia per diagnosticare questa condizione. Una volta che sappiamo che il nostro bambino ha mutismo selettivo, il trattamento comporta cambiamenti comportamentali: tLa famiglia, come gli insegnanti, deve partecipare.

Sarà il dottore che ci dice come comportarsi nel modo migliore in modo che il mutismo selettivo non influenzi la vita sociale ed educativa del bambino. A questo proposito, gli esperti dicono che questa condizione ha risultati diversi, anche se il più comune è che i bambini hanno bisogno di terapia per superare la loro timidezza e ansia.

Angela R. Bonachera

Video: Mutismo Selettivo nei bambini: quando l'ansia impedisce di parlare (a scuola ad esempio) cosa fare?


Articoli Interessanti

Ricetta per smettere di fumare

Ricetta per smettere di fumare

Smetti di fumare! Sì, è facile da dire e difficile da raggiungere. Ci sono molte ragioni per smettere di fumare: dal costo economico alla salute di se stessi e degli altri, specialmente i figli di...

I giovani sono i più letti in Spagna

I giovani sono i più letti in Spagna

il lettura È una delle attività che ha i maggiori benefici per le persone. Dalla distrazione all'apprendimento di nuove conoscenze e allo sviluppo di capacità cognitive. Che siano su carta o sullo...