Le chiavi della nuova legge per la protezione dei bambini

La Plenaria del Congresso ha approvato il Legge per la protezione di bambini e adolescenti, un'iniziativa che riforma importanti leggi in diversi ambiti: dall'adozione e affidamento alle pensioni per orfani, le condizioni dei centri per i giovani con disturbi comportamentali o il diritto di essere ascoltati nei procedimenti giudiziari.

Avanti, vi diciamo alcuni di le chiavi principali di questa nuova e importante legge che colpisce bambini e adolescenti in tutta la Spagna e che il governo ha descritto come "una legge largamente condivisa che prende come punto di partenza una legge che è stata fatta dal precedente governo", nelle parole del ministro della Salute, Alfonso Alonso.


Codice Civile, legge sulla protezione dell'infanzia, Legge sull'immigrazione, Sicurezza sociale, Dipendenza, Violenza di genere ... sono solo alcune delle leggi che toccano questo nuovo regolamento, la legge sulla protezione dell'infanzia, che prevede anche di creare nuove misure o per agglutinare quelli che già applicano alcune comunità autonome.

Benvenuto e adozione di bambini

Nel sistema di ricezione e adozione sarà data priorità all'affidamento dei bambini sotto i sei anni di età e il processo sarà de-giudizializzato. Ciò significa che l'amministrazione deciderà dove rimarrà il bambino senzatetto e che la risorsa dei genitori biologici non "condannerà" il bambino a rimanere in un centro mentre la questione viene decisa, come è successo fino ad ora.


D'ora in poi, la dichiarazione di impotenza viene definita unificando i criteri a livello statale in modo che non sia differente tra le comunitàe non può essere dichiarato solo in base alla povertà o alla disabilità dei genitori. Inoltre, i genitori biologici possono presentare ricorso contro tale dichiarazione, ma mentre l'appello viene risolto il bambino si troverà in una famiglia ospitante.

Centri di accoglienza

Un altro aspetto nuovo di questa nuova legge è che stabilisce le condizioni minime e regola il funzionamento dei centri di accoglienza di bambini senzatetto o bambini con disturbi comportamentali: saranno regolati i requisiti di ingresso e di uscita e anche le misure disciplinari che possono essere adottate (o meno).

Famiglie ospitanti

Per quanto riguarda il famiglie ospitanti, queste saranno valutate dalle amministrazioni pubbliche e dovrebbero dimostrare la loro idoneità. Allo stesso modo, possono essere in una comunità autonoma diversa da quella del bambino, poiché verrà creato un meccanismo di accoglienza interterritoriale che consente a un governo autonomo di ricorrere a un altro nel caso in cui non abbia in quel momento le famiglie per accogliere i minori in una situazione di impotenza.


La legge contempla anche la creazione di a sistema di adozione aperto per i casi in cui il bambino vuole e può continuare a mantenere una relazione con la sua famiglia biologica. Allo stesso modo, saranno stabiliti criteri comuni per preparare i genitori adottivi per l'adozione, il diritto dei bambini a conoscere la loro origine e il passato sarà regolato e verrà creato un registro unificato di abusi sui minori a cui avranno accesso. Servizi sociali in tutto il paese.

Bambini vittime di violenza

Questa riforma riguarda anche il bambini vittime di violenza di genere: dichiara i bambini delle vittime come soggetti che devono essere protetti dalla stessa legge che aiuta le loro madri. Inoltre, introduce cambiamenti in violenza domestica: ci sarà una modifica del sistema pensionistico per impedire a coloro che uccidono un parente di ricevere la pensione che la sua morte ha generato, qualunque essa sia.

I figli dei matrimoni in cui uno dei coniugi uccide l'altro possono, inoltre, addebitare la pensione completa per orfani anche se il padre o la madre omicidi sono ancora in vita. Inoltre, la pensione sarà più grande, in quanto verrà riconosciuto il cento per cento della base normativa (fino ad ora era una percentuale su di esso).

Lavoratori con bambini

Un'altra novità è il divieto che i condannati per crimini contro l'integrità, la libertà o l'indennità sessuale dei minori possano lavorare in qualcosa che riguarda i bambini o gli adolescenti. Questo è destinato ad essere raggiunto attraverso a registro centrale dei trasgressori sessuali a cui tutti quelli che vogliono lavorare con i bambini devono andare a prendere un certificato che dimostri di non avere documentazione di questi crimini.

Angela R. Bonachera

Video: Targeted individuals day - Antonio Pappalardo, Varo Venturi, Raffaele Cavaliere, Emiliano Babilonia


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...