La crisi della personalità dei bambini di 6 anni

Gli esperti dicono che a 6 anni i bambini soffrono di una crisi e che molto probabilmente sarà lo stesso dell'esperienza di 12 e 40 anni. Sì, noi genitori possiamo contribuire alla famosa "crisi della personalità del 6 anni "non essere così radicale nell'esprimere le tue emozioni e attitudini.

Ciò manifesta la crisi della personalità dei bambini di 6 anni

Prima di tutto, è importante tenere a mente tre idee fondamentali: pazienza, domanda e affetto. Cosa c'è di sbagliato in lui?

- È rivelato imporre la sua volontà sulla volontà degli altri.
- Non accetta l'autorità.
- Ride e piange fino a perdere il controllo.
- Non c'è nessuno che capisca le loro uscite. Si comporta in modo capriccioso.
- Il bambino si sente disorientato e a disagio, ecco perché reagisce in modo sproporzionato e quasi sempre tra i due estremi di qualunque cosa possa essere.
- Non è riflettente, le alternative lo sopraffanno e lui non è in grado di decidere.
- La tua risposta a quasi tutti i requisiti sarà "no".
- Atteggiamento stimolante. Non è un germe di un atteggiamento negativo, e anche se ti dà fastidio, è un passo avanti al tuo personaggio. Non perdere di vista.
- Gli uomini di solito vanno nello stato di "non fermarti", l'attivismo cresce.


Perché la crisi di 6 anni e come trattare i bambini

Le reazioni della crisi della maturità hanno origine nello sviluppo accelerato del sistema nervoso, davanti al quale il bambino reagisce con tutto il suo corpo attraverso l'intero spettro delle emozioni. Le loro reazioni devono essere interpretate come sintomi della loro crescita, che dovremo orientare correttamente.

Per questo motivo, è meglio capire la loro situazione e provare a soffrire di questa mancanza di sicurezza offrendo punti di supporto, rituali che si ripetono ogni giorno, come il bacio della buonanotte, per accoglierti con uno spuntino al tavolo, per vederti a casa. le stesse ore ...

È essenziale rispettare il loro desiderio di intimità, approfittare dei momenti in cui vogliono parlare, interessarli alla lettura e ad altre attività che richiedono concentrazione.


Saprai che tuo figlio ha finito la sua crisi quando noti un calmante del suo atteggiamento. Il bambino diventerà più introverso e indubbiamente molto più maturo più lo sforzo, la pazienza e l'affetto che abbiamo messo in lui durante i periodi di crisi.

Prima della crisi dei 6 anni, ricorda che ...

1. Un modo per guidare l'attivismo Ad esempio, possedere 6 anni per incoraggiarti a praticare sport o giocare a giochi che sviluppano i loro muscoli o la loro creatività.

2. La punizione per le tue scoppi d'ira È la soluzione peggiore, perché sarà arrabbiata e potrebbe perdere il controllo. È più efficace la pazienza. Se dobbiamo combatterlo lo faremo con sincerità e con calma. E se non possiamo, perché i nostri nervi possono, ti consiglio di andare nella tua stanza, aspettare il momento giusto e partire con uno spirito migliore.

Fattori che aggravano la crisi dei 6 anni di bambini

Sebbene questa instabilità sia frequente a sei anni, ci sono bambini che non soffrono così drasticamente. D'altra parte, gli altri si rivelano in un modo molto più radicale. Alcuni fattori che predispongono a questa situazione sono aggravati sono i seguenti:


1. Nel bambino: Sono di temperamento difficile, hanno insicurezza, scarsa autostima, impulsività, difficoltà evolutive. Non siamo stati in grado di educare questi errori.

2. Nella famiglia: c'è un continuo stress familiare, un attaccamento al tuo bambino insicuro, mancanza di reti familiari, mancanza di tempo intimo con i tuoi genitori, stile educativo pessimista o spaventoso, ansia.

3. Con gli amici: rifiuto dei loro pari, amici problematici.

4. A scuola: difficoltà ad adattarsi all'ambiente scolastico, scarso rendimento scolastico, difficoltà nello svolgimento di attività extra-accademiche. Di solito coincide con il passaggio dall'infanzia all'istruzione primaria e talvolta, con un cambio di scuola, padiglione e stile educativo. Capita di essere i più grandi di Infantile a quelli piccoli delle primarie.

5. Connessione famiglia-scuola: mancanza di questo contatto, genitori che non conoscono gli amici dei loro figli, valori, aspettative e aspirazioni in chiara opposizione alla scuola e agli altri compagni di classe.

Fattori di protezione contro la crisi dei 6 anni

Nelle nostre mani è di contribuire, attraverso la pazienza, l'affetto, la spiegazione e alcune regole che nostro figlio è arrivato a sei anni più "tranquillo".

1. Nel bambino: temperamento facile, buona autostima e disposizione per le relazioni sociali. Assenza di difficoltà evolutive.

2. Nella famiglia: ambiente strutturato, attaccamento sicuro, buona rete di sostegno familiare, tempo intimo con i genitori, affetto, equilibrio, genitori ottimisti e allegri, senso dell'umorismo.

3. Con gli amici: buoni amici, stabili e reciproci, amati dai loro compagni.

4. A scuola: buon adattamento nell'ambiente scolastico, buone prestazioni accademiche, buone capacità in alcune attività extrascolastiche.

5. Connessione famiglia-scuola: la famiglia conosce e mantiene uno stretto rapporto con gli insegnanti e gli amici del proprio figlio, un sistema di valori simile alla scuola e uno che predomina tra i loro pari.

Suggerimenti per pensare e agire di fronte alla crisi dei bambini di 6 anni

- Soddisfa un programma di base, alcune routine segnalate. Questo ti darà sicurezza.

- Prenditi il ​​tempo di andare a letto per insegnargli a riflettere. Creare un'abitudine di fiducia sarà quindi inestimabile. Inizia a raccontarti le tue cose. È anche positivo che inizi a creare interesse per la lettura.

- Prova a passare più tempo con tuo fratello maggiore, se ce l'hai; Faccio attività con lui. Dare responsabilità al tuo fratellino.

- Ha ancora bisogno di molto affetto, che lo riempia di baci e carezze. Se mai li respingi, rispetta la loro privacy e riprova quando non ci sono testimoni.

In molte occasioni è difficile mantenere lo spirito calmo. Ti dà sui nervi e non puoi avere pazienza. Ma ricorda sempre che la tensione e le urla non portano da nessuna parte. Non preoccuparti di cedere ciò che non è essenziale e non lasciarti andare quando diventa insopportabile. Se diventa capriccioso, inizia a piagnucolare o sfidare, lascia la regola molto chiara, ignorala, canta una canzone e non lasciare che fallisca nel fare ciò che l'hai costretta a fare. Se diventa stridulo, è meglio sedersi in un angolo finché non si calma.

Maite Mijancos. Direttore dell'Istituto europeo di studi sull'educazione.

Video: Perché i bambini diventano aggressivi?


Articoli Interessanti

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Indipendentemente da quanto impeto tu abbia dato all'istruzione di un bambino, ci sono episodi in cui non puoi controllare le tue azioni. Che sia per la vicinanza dei suoi amici o perché si sia...