La metà dei giovani crede che avranno un tenore di vita migliore rispetto ai loro genitori

La crisi economica degli ultimi anni ha fatto sembrare che molti giovani "gettassero la spugna": la necessità di emigrare al lavoro, aumentando l'età per diventare indipendenti ... tuttavia, sembra che ci sia una percentuale significativa di giovani ottimisti: metà dei giovani che frequentano il Baccellierato sono convinti che il loro standard di vita sarà migliore dei loro genitori.

Secondo un sondaggio condotto dall'UFV Francisco de Vitoria) ad un campione di 2.100 studenti provenienti da tutta la Spagna, più della metà (54%) si fida che alla fine la tua istruzione superiore aumenterà il tenore di vita. Lo studio rileva inoltre che il 40,3% dei giovani intervistati ritiene di avere uno status socio-economico simile a quello dei loro genitori, una percentuale che è ottimista.


Questo sondaggio ha anche chiesto ai giovani di Bachillerato quali sono le loro aspirazioni professionali, trovandolo più della metà (50,4%) valuta l'opzione di andare al di fuori della Spagna per "raggiungere i propri obiettivi occupazionali ed essere in grado di esibirsi professionalmente ", una percentuale che è del 49,2% nel caso di coloro che non vogliono andarsene per seguire la propria carriera professionale.

Informazione e comunicazione nei giovani

Questo tipo di sondaggi ci aiuta anche a conoscere quali sono le routine informative e comunicative dei giovani. Ad esempio, questo studio lo ha trovato la stragrande maggioranza (73,8 percento) dei giovani viene informato delle notizie attraverso la televisionepercentuale seguita dai social network (65,6%) e dalla stampa online (40,9). La radio e la carta sono usate raramente: rispettivamente il 15,6% e il 9,1%.


Per quanto riguarda le nuove tecnologie, queste sono, come previsto, essenziali nella loro vita quotidiana: il 95,5% comunica con l'ambiente attraverso applicazioni come WhatsApp, il 20,9% usa i social network e il 16,3%, la posta elettronica. Naturalmente, c'è una percentuale significativa (56,1%) di quella continua a usare la telefonata come mezzo per comunicare con gli altri.

Quali sono i tuoi hobby? Chiesto del loro tempo libero e hobby, La maggior parte degli intervistati afferma che ciò che piace di più è uscire con gli amici (87,1%), ascoltare musica (79,4%) e praticanti sport (69,7%), anche se la lettura appare in una posizione molto buona: il 69,3% lo fa nel tempo libero, seguito da coloro che navigano su Internet e sui social network (55,7%). %) e coloro che sfruttano l'opportunità di studiare e apprendere cose nuove (55,4%).

Angela R. Bonachera


Video: LA CINA SPIEGATA BENE - Michele Geraci, Shanghai


Articoli Interessanti

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Indipendentemente da quanto impeto tu abbia dato all'istruzione di un bambino, ci sono episodi in cui non puoi controllare le tue azioni. Che sia per la vicinanza dei suoi amici o perché si sia...