Curva del glucosio: diabete in gravidanza

Il glucosio è la fonte energetica fondamentale del feto e la natura fa sì che durante la gravidanza sia promosso un maggior volume di glucosio nel sangue in modo che il feto possa accedervi facilmente senza problemi. I cambiamenti ormonali della gravidanza generano anche uno stato transitorio di resistenza all'insulina e altri cambiamenti simili a quelli del diabete.

Questo, che in linea di principio è buono per lo sviluppo del feto, può far sì che una madre - se ha una certa predisposizione genetica o certe abitudini di vita non troppo sane - possa sviluppare un diabete gestazionale. E se questo accade, il rischio di alterazioni che si verificano alla fine della gravidanza e al parto è statisticamente maggiore a causa di come questi cambiamenti influenzano il bambino.


Perché è importante controllare il livello di zucchero nel sangue

1. Il diabete gestazionale può in seguito portare al diabete ad insorgenza in età adulta con tutti i problemi che questa malattia produce nel corpo, che vanno dalle alterazioni della pressione sanguigna, ai problemi del rene, agli occhi * che sono molto dannoso per le donne.

2. Può influenzare lo sviluppo del bambino. Di solito sono bambini di peso maggiore rispetto a quelli dovuti per il loro periodo di gravidanza e, tuttavia, alla nascita possono avere alcune complicanze di basso glucosio o scarso controllo di esso, che li rende meno vitali.

3. Possono essere prodotte alterazioni metaboliche trasmesse al feto, che possono avere una frequenza cardiaca inferiore e richiedono un controllo molto più stretto dei bambini.


Per tutti questi motivi, viene effettuato un controllo che ci consente di conoscere le figure glicemiche della madre in gravidanza e di rilevare qualsiasi incidenza precoce e di distinguere se esiste un precedente diabete nascosto prima della gravidanza o se, al contrario, appare durante la gravidanza. gestazione.

In generale, per sapere quali gravidanze possono presentare questo problema, vengono eseguiti uno o più test di sovraccarico di glucosio. Il test di base si chiama O 'Sullivan test o "test dell'ora", che di solito viene fatto tra la 24 e la 28 settimana di gravidanza e consiste nel somministrare una dose di glucosio di 50 grammi a digiuno e fare una determinazione del glucosio basale (vale a dire nient'altro per prendere la preparazione) e un'altra determinazione di glucosio nel sangue dopo un'ora.

Quando vengono effettuati i test del glucosio durante la gravidanza?

Come abbiamo detto, in una situazione normale viene effettuato in quelle settimane di gravidanza, ma può essere anticipato e fatto nel primo trimestre in casi considerati rischiosi, sia perché ci sono fattori familiari - come il diabete in genitori o fratelli -, o o perché l'indice di massa corporea - la misura utilizzata per conoscere il grado di sovrappeso - è elevato, o se in precedenti gravidanze c'è già stato il diabete gestazionale.


Il fatto di avere avuto il diabete gestazionale in precedenza non significa che nel prossimo debba essere ripetuto, sebbene si stima che la ricorrenza sia del 40%.

Se il test dà un valore glicemico al momento di 140 mg / dL o superiore, viene eseguito un secondo test, in cui la dose di glucosio viene aumentata a 100 grammi e le misurazioni vengono effettuate a stomaco vuoto, prima prendere glucosio al momento, a due ore e tre ore. In questo caso, la glicemia a digiuno dovrebbe essere inferiore a 105 mg / dl, la determinazione al momento deve essere inferiore a 190 mg / DL, a due ore inferiore a 165 mg / DL e a tre ore inferiore a 140 mg / DL.

Non dovremmo essere spaventati e il nostro ginecologo è colui che dovrebbe dirci come stanno le cose e le misure da adottare per avere tutto sotto controllo.

Misure di controllo per il glucosio in gravidanza

Nel caso in cui ci siano due valori sopra queste cifre, si considera che la donna incinta ha il diabete gestazionale e dovrà seguire un trattamento specifico e, se viene modificato un solo valore, appare la cosiddetta intolleranza al glucosio. In questi casi i test vengono ripetuti a tre settimane per vedere l'evoluzione.

Se in questo terzo test, dopo tre settimane, la curva è normale o c'è un solo valore alterato, indica che stiamo trattando un caso di intolleranza al glucosio durante la gravidanza e la prevenzione dei problemi associati si fa solo attraverso misure dietetiche, che consistono, fondamentalmente, di:

- Elimina il glucosio dalla dieta:
- Lo zucchero è sostituito da edulcoranti
- Bevande zuccherate, pasticcini industriali e dolci sono eliminati
- Anche il cibo precotto viene eliminato

Durante questa fase, il controllo della dieta è accompagnato da regolari controlli della glicemia prima e dopo i pasti, ma è il medico a stabilire la frequenza.
- Ridurre l'assunzione di calorie, che dovrebbero essere distribuite durante il giorno in tre pasti principali e alcuni spuntini. Con il quale sarà necessario essere un po 'più consapevoli dei pasti che c'è da fare e fare attenzione che non abbiano aggiunto zucchero.
- Esegui un esercizio morbido, ad esempio camminando per 4 o 5 giorni alla settimana o il più a lungo possibile a seconda della situazione fisica.

Nella maggior parte dei casi, queste misure saranno sufficienti per controllare il diabete gestazionale. Pertanto, non avere paura: con un buon follow-up, il diabete gestazionale viene gestito perfettamente.

Tuttavia, ci saranno casi in cui il glucosio nel sangue non può essere adeguatamente controllato con queste misure e sarà necessario il trattamento con insulina. La dose sarà aggiustata in base ai controlli della glicemia effettuati durante la gravidanza. Anche se questo può sembrare molto complicato, a causa dell'esperienza che hai, le donne imparano spesso a controllare i livelli di glucosio nel sangue e, a seconda di ciò, a regolare la dose di insulina.
Se la donna ha già avuto il diabete prima della gravidanza, deve continuare con gli stessi controlli che aveva prima e vedere se è necessario regolare la dose di insulina.

Diabete al momento della consegna

Sia per il diabete gestazionale che per quello pregestazionale, i controlli del bambino saranno più rigidi durante il resto della gravidanza e saranno eseguiti gli ultrasuoni ad alta risoluzione per un rigoroso controllo fetale delle dimensioni, del peso stimato e dello sviluppo degli organi nell'ultima fase della gravidanza .
A seconda dello sviluppo del bambino e del controllo della glicemia materna, sarà deciso il tempo e le modalità di conclusione della gravidanza. Quando possibile, si dovrebbe cercare di raggiungere un termine perché, sebbene questi bambini siano di grandi dimensioni e peso, potrebbero essere più immaturi dopo la nascita.

Allo stesso modo, se possibile, dovresti provare un parto vaginale, ma considerando che sono grandi bambini, il che può rendere difficile la consegna.

Dopo il parto, la madre dovrebbe continuare a eseguire i controlli del glucosio e nella maggior parte dei casi si sarà normalizzata alcuni giorni dopo il parto.

Dr. José Luis Prieto. Servizio di Ginecologia e Ostetricia dell'Ospedale Nuestra Señora del Rosario, Madrid.

Potresti anche essere interessato:

- Diabete gestazionale

- Come prevenire il diabete dopo la gravidanza

- Nuovi rimedi per il diabete infantile

- Come portare una gravidanza sana

Video: Curva glicemica, carico glicemico, diabete gestazionale. #PrettyVivy


Articoli Interessanti

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Come comportarsi se un bambino ha commesso un crimine

Indipendentemente da quanto impeto tu abbia dato all'istruzione di un bambino, ci sono episodi in cui non puoi controllare le tue azioni. Che sia per la vicinanza dei suoi amici o perché si sia...