Depressione postpartum, che cos'è e come viene trattata

Avere un figlio è una delle migliori esperienze di vita, una nuova ragione di gioia. Tuttavia, a volte quella felicità può trasformarsi in tristezza nella madre, una sensazione di depressione postpartum che, pur spiacevole, la fa sentire colpevole per non essere felice dopo l'arrivo del nuovo bambino. E in queste circostanze, la cosa più importante è che non ti senti solo.

La tristezza dopo la gravidanza è molto comune e solitamente si identifica con nervosismo o ansia, pianto e difficoltà a dormire. Inoltre, molte mamme soffrono anche di sbalzi d'umore, quindi a volte si sentono bene e, subito dopo, sono tristi o irritabili.

Tutto questo è completamente normale e in molte occasioni è meglio riposare un po 'e avere qualcuno che ci aiuti con la cura del bambino. Infatti, gli esperti spiegano che questi sentimenti iniziano poco dopo il parto e durano circa due settimane e sono causati da cambiamenti ormonali e, soprattutto, da affaticamento.


Depressione postpartum, cosa succede se la tristezza continua?

Un ulteriore passo avanti potrebbe essere il depressione postpartum, una condizione grave che colpisce molte madri, in particolare le madri principianti. In questa occasione, può apparire fino a sei mesi dopo la consegna e deve essere trattato da specialisti perché, in caso contrario, può durare diversi anni. La cosa più comoda è non sentirsi in colpa, ma andare dal medico e curarlo normalmente: soffrono più del 10% delle prime mamme e, con il trattamento, succede.

Tra i sintomi più caratteristici della depressione postpartum ci sono affaticamento, insonnia o, al contrario, sonno eccessivo, perdita di peso, apatia, senso di colpa, attacchi di panico, sentimenti di mancanza di coraggio o senso di colpa, pianto. .. Possono anche apparire sogni in cui il bambino è ferito, sentimenti di disinteresse per il bambino o ricorrenti pensieri di morte.


Come viene trattata la depressione postpartum?

La prima cosa da fare è andare dallo specialista e determina se si tratta veramente di depressione postpartum. Se lo è, è un problema di salute, quindi nessuno meglio smettere di aiutarti a superarlo rispetto al medico, che determinerà il modo migliore per superare questa trance. Anche così, ci sono più cose che puoi fare:

- Procura che le visite di familiari e amici sono brevi: In questo modo eviterai di sentirti sopraffatto e capirai che ci sarà tempo per vedere il bambino e che dovrai riposare. Non sentirti in colpa per aver chiesto loro questo favore.

- Fai un po 'di esercizio. Il vecchio proverbio Mente sana in corpo sano È totalmente vero Un piccolo esercizio, soprattutto all'aria aperta - se le condizioni meteorologiche lo consentono - ti farà molto bene.

- Chiedi aiuto nelle attività quotidiane. Sentirsi stanco e sopraffatto è normale, e sicuramente avrai molte persone vicine pronte ad aiutarti nelle tue attività. Non esitare e chiediglielo, saranno felici di portare via un po 'di peso.


- Riposa il più possibile. Un nuovo bambino a casa è, soprattutto all'inizio, un sacco di lavoro di adattamento. Approfitta di tutti coloro che possono aiutarti e prenditi un po 'di tempo per riposare un po'.

- Esci di casa. Passeggiate, shopping ... fatelo ogni volta che avete una possibilità, aiutate a schiarire la mente e non sentirvi "chiusi" a casa.

- Incontra altre mamme e condividi sentimenti con loro. I gruppi di mamme possono essere molto utili, specialmente per le madri alle prime armi, perché troverai il supporto e l'aiuto nei normali dubbi di diventare madre.

- Abbi cura di te È vero che non vorrai essere "carina", ma guardarti allo specchio ogni giorno con una faccia brutta non ti aiuterà a stare meglio. Se lo fai prima, fai una doccia rilassante e compra vestiti che ti fanno sentire bene e a tuo agio.

Tieni presente che il depressione postpartum Non è qualcosa che può essere prevenuto, quindi non è qualcosa su cui sentirsi in colpa. Trattalo, vai dal dottore e non nasconderlo: non c'è ragione per questo. Il tuo bambino ti rende felice, ma i cambiamenti fisici e ormonali che porta possono causare sentimenti negativi, ne uscirai e sarai in grado di goderti la crescita del piccolo. Non ti preoccupare

Se pensi di medicarti, non farlo se il medico non te lo invia. È vero che la gravidanza porta con sé una moltitudine di cambiamenti ormonali e che sarebbe bene correggerli, ma lascia che sia un esperto che ti dice cosa fare in questo aspetto.

Angela Rodriguez

Video: Menopausa e Salute Psichica della Donna


Articoli Interessanti

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

Idee per chiedere scusa: di solito chiedi perdono?

A volte la relazione con gli altri non è molto fluida; inoltre, a volte l'uomo è veramente un lupo per l'uomo, come diceva il filosofo. Eppure, siamo chiamati alla felicità e all'armonia. Cosa...

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

Conseguenze in una brutta sala da pranzo

I bambini di 4 e 6 anni che non mangiano bene, chiamati anche "cattivi mangiatori", hanno un livello di assistenza inferiore a quelli che mangiano sano, secondo uno studio realizzato con la...

I pericoli dell'inattività fisica

I pericoli dell'inattività fisica

È noto per tutti i benefici offerti da una vita attiva a un ritmo più rapido sedentario. Il primo di essi garantisce una buona salute mentre il secondo aumenta le probabilità di soffrire di obesità,...