Chiedono di ritirare il WIFI delle scuole

Dopo l'installazione della rete WIFI nella maggior parte delle scuole, ora la Living Healthy Foundation ha richiesto Rimuovi WIFI dalle scuole e che sarà sostituito da un'altra tecnologia "che non comporta l'esposizione non necessaria dei bambini a campi elettromagnetici potenzialmente dannosi".

Ed è quello che mettono in guardia dalla Healthy Living Foundation, "ancora molti genitori, insegnanti e autorità non sono a conoscenza delle prove scientifiche che dicono che le tecnologie mobili e wireless rappresentano un rischio per la salute".

I rischi specifici dell'uso precoce, indiscriminato e prolungato di smartphone e altri dispositivi che emettono microonde sono stati dimostrati da studi diversi e dalla Fondazione Vivo Sano si è insistito sul fatto che "non dobbiamo dimenticare che i più piccoli sono più vulnerabili a questo tipo di sostanze tossiche di natura fisica poiché il suo cervello è in formazione e i suoi sistemi non si sono ancora sviluppati ".


Misure per sostituire la rete WIFI

Per sostituire la rete Wi-Fi delle scuole con un'altra tecnologia priva di campi elettromagnetici potenzialmente dannosi, la Fondazione Vivo Sano intende evitare un blackout e difendere un uso razionale della tecnologia, il che implica un accesso Internet sicuro e sano.
Per giustificare la sua richiesta, questo organismo è sostenuto dalla risoluzione 1815 dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, che detta, tra le altre, le seguenti raccomandazioni: "Adottare tutte le misure ragionevoli per ridurre l'esposizione ai campi elettromagneticiin particolare le radiofrequenze emesse dai telefoni cellulari e, in particolare, l'esposizione di bambini e giovani, che a quanto pare hanno un rischio maggiore di soffrire di tumori alla testa ".


Alla coda della Francia

In Europa, il primo precedente a questo riguardo è stato svolto dalla Francia, quando nel voto del 19 marzo 2013 è stato votato un emendamento per rimuovere il WIFI dalle scuole e sostituirlo con la connessione via cavo nell'assemblea nazionale francese. Dalla Fondazione Vivo Sano spiega che "questo emendamento mira a fare pressione sulle autorità statali e locali per proteggere i bambini, soprattutto i più giovani, dall'influenza nociva delle onde elettromagnetiche nel nome del principio di precauzione".

Consigli per l'uso razionale della rete WIFI

Dalla Fundación Vivo Sano, insiste a fare un uso più razionale della tecnologia mentre i bambini lo usano per giocare e imparare.

1. Scarica in precedenza. Consiste nel scaricare le applicazioni (video, documenti, applicazioni ...) in assenza del bambino e quindi disattivare la modalità WIFI prima di consegnare il dispositivo al bambino.
2. Distanza dal dispositivo. Evitare che il bambino si "blocchi" al tablet. Una tabella di supporto è una buona opzione.
3. Ridurre il tempo di utilizzo e limitarlo secondo l'età del bambino.


María Espín

Video: Mudimbi - Il Mago (Official Video) - Sanremo 2018


Articoli Interessanti

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

La nausea può essere davvero buona in gravidanza?

Nausea e vomito sono disagio molto frequente durante il gravidanza. Nonostante quanto sia difficile sopportare, una recente indagine mostra che possono essere utili per proteggere il bambino dalle...

Evoluzione del disegno per bambini

Evoluzione del disegno per bambini

Strisce, cerchi e zig zag sono i tratti che compongono gli scarabocchi dei bambini. Man mano che i bambini crescono, le opportunità di giocare, disegnare, imparare a parlare, camminare in modo...