Va bene, se hai un cellulare

I nostri figli crescono e escono di più con i loro amici. Il disagio di non averli intorno fa sì che i genitori finiscano per comprare un cellulare per il loro bambino. Un telefono cellulare può essere molto utile al momento di sentirsi più sicuri di averli localizzati a tutte le ore, ma davanti al controllo che ci dà, l'importante è sapere come comunicare con i nostri figli.

già Quasi la metà dei bambini tra i 6 e gli 11 anni porta un cellulare in tasca. I motivi per cui i genitori finiscono per comprare un cellulare per i loro figli e in età giovani e giovani sono basati suSicurezza, sollievo e controllo cosa li portaDove sei? e con chi?Queste sono domande che devono essere risolte prima di attraversare la porta principale. L'importante è essere basati su una buona comunicazione con i giovani e che l'uso del telefono cellulare dovrebbe concentrarsi solo sui casi di emergenza.


Come educare all'uso del telefono cellulare

- Non è consigliabile acquistare un cellulare prima dei 12 anni. L'età consigliata è tra i 14 ei 16 anni, un momento che coincide con lo stadio sociale dell'adolescente per eccellenza.

- Limita l'uso. In generale è consigliabile che i minori utilizzino il telefono cellulare con un unico scopo, per essere in contatto con i loro genitori in caso di emergenza.

- Responsabilità I bambini dovrebbero essere in grado di controllare le chiamate e la spesa mobile.

- Imposta ore e luoghi senza cellulare. Parte dell'educazione all'uso mobile si basa su questo punto. I bambini devono capire che ci sono momenti in cui il telefono non può essere usato: a tavola mentre si mangia, in classe Questo li aiuterà a non sviluppare dipendenza dalla tecnologia.


- Conoscere i rischi. Dovresti capire che non dovresti mai dare il tuo numero a estranei o parlare con loro.

Come dovrebbero comportarsi i genitori

- Apri un dialogo autentico. È importante conoscere i bambini, conoscere le loro amicizie, sapere cosa passano il loro tempo libero e sapere come concentrarsi su aspetti della loro vita che possono portarci a creare preoccupazione.

- Dobbiamo prestare attenzione e preoccuparsi di serenità, obiettività e preoccupazione salutare per la vita dei bambini. Non esiste alcuna relazione tra la vita notturna e situazioni di pericolo gravi.

- È essenziale che non ci siano fratture tra la tua vita familiare e quella di altre attività. Cioè, è importante creare una relazione tra famiglia e amici e sentirsi a proprio agio. La nostra casa deve essere aperta per incontrare i tuoi amici e puoi sentire di poter contare sulla famiglia quando vuoi.


- È fondamentale basare la nostra relazione con i bambini nella fiducia, bandire l'ingenuità, fargli capire che possono contare su di noi ed essere sicuri che possano chiamarci senza paura di arrabbiarsi.

Noelia de Santiago Monteserín

Video: SCAMBIARE I CELLULARI AI FIDANZATI: DISTRUGGERE LE COPPIE


Articoli Interessanti

Adolescenza: madri sullo sfondo

Adolescenza: madri sullo sfondo

Con l'adolescenza, avviene il baratto ruoli tra padre e madre che si stava preparando negli anni precedenti. Ora è papà che deve prendere una posizione più attiva, specialmente con i figli e mamma...

Come prevenire la congiuntivite

Come prevenire la congiuntivite

La congiuntivite è uno dei fenomeni oculari più comuni che colpisce tutta la famiglia, compresi i neonati. Anche se è molto fastidioso, nella maggior parte dei casi non è grave, ma è importante...