L'esposizione al fumo di tabacco aumenta le visite degli adolescenti al pronto soccorso

Quando c'è un fumatore a casa, non solo soffre gli effetti delle sigarette. Il fumo che genera rende il resto delle persone all'interno della casa anche il centro delle conseguenze di questi oggetti così dannosi. Nessuno sfugge dal subire queste conseguenze di questo prodotto, che non sono pochi.

Dal più piccolo, agli adolescenti. Tutti quelli che accompagnano un fumatore finiscono per sentire le conseguenze di queste sigarette. Infatti, come indicato dall'American Academy of Pediatrics, i giovani che vivono con una persona che usa il tabacco, hanno un numero maggiore di visite al pronto soccorso rispetto a coloro che non hanno questi fumi vicino.

Più fumo, più visite al pronto soccorso


In che modo il fumo passivo influenza gli adolescenti? Per rispondere a questa domanda, il team di questo studio ha raccolto dati su 7.389 giovani non fumatori che non avevano una diagnosi di asma. Tutti loro dovevano vivere con almeno un consumatore di sigarette, sia che si trattasse di un familiare o di una persona dell'ambiente come un compagno di classe o un utente di una zona frequentata.

Il requisito era che i bambini più piccoli trascorressero almeno un'ora o più con un fumatore nei sette giorni precedenti ai test effettuati in questa indagine. All'interno di questo gruppo sono stati suddivisi in tre diverse esposizioni al fumo che hanno avuto i partecipanti: vivere con un fumatore, trascorrere del tempo con uno di loro o una breve esposizione.


I risultati hanno mostrato che una semplice esposizione al fumo di tabacco, in tutte le sue forme, era sufficiente per rendere più frequenti le visite al pronto soccorso. Inoltre, questi giovani hanno avuto più problemi nella respirazione come il respiro sibilante (respiro affannoso) durante l'esercizio fisico o la tosse secca durante la notte. Infine, gli studenti che erano fumatori passivi avevano una maggiore possibilità di non frequentare la scuola a causa di problemi respiratori.

Evita il fumo passivo

Evitare il fumo passivo è una missione che riguarda l'intera famiglia e che può essere raggiunta con diversi cambiamenti nella vita quotidiana della famiglia. Questi sono alcuni consigli per prevenire il fumo negli spazi in cui vivi:

- Non fumare mai dentro casa tua. È sempre preferibile lasciare la casa o una terrazza o usare le sigarette in una finestra.

- Informa gli ospiti che non fumano a casa e indicano un posto dove usare le sigarette.


- Non fumare mai in un'auto in cui viaggiano bambini. Fumare in un veicolo anche una volta può riempire i sedili e le altre parti dell'auto con le tossine, anche se le finestre sono aperte.

- Ricorda ai passeggeri che non puoi fumare nella tua auto.

Damián Montero

Video: CarbLoaded: A Culture Dying to Eat (International Subtitles)


Articoli Interessanti

Petecchie, macchie rosse sulla pelle

Petecchie, macchie rosse sulla pelle

Le petecchie sono piccole lesioni cutanee che si verificano a seguito di spargimenti di sangue quando si rompe un capillare. Quando questi minuscoli vasi sanguigni superficiali si rompono, una...

Come prevenire l'asma dalla gravidanza

Come prevenire l'asma dalla gravidanza

I rischi del bambino che sviluppa allergie durante l'infanzia sono il risultato di certe abitudini che si verificano durante la gravidanza come il fumo, lo stress o una dieta povera. Attualmente, il...