Più miope più crescono

Lo stile di vita dei paesi sviluppati, sedentari, in ambienti urbani, con molte ore di esposizione agli schermi, sta causando il caos negli occhi dei bambini. Gli indici di miopia stanno aumentando e il futuro, non molto incoraggiante. Man mano che lo sviluppano prima, è probabile che finiscano con un numero elevato di diottrie quando sono adulti e potrebbero avere altri problemi di visione molto più gravi. Ecco perché è fondamentale affrontare miopia nell'infanzia.

La Spagna sarà seriamente miope per l'anno 2020. Il 33% dei giovani vedrà male da lontano. Questo è chiaro dal recente studio presentato dal Holden Vision Institute Brien. Tra le cause di questa sistematica proliferazione della miopia nei paesi più sviluppati ci sono quelle derivate dai cambiamenti nel nostro stile di vita. Trascorri meno tempo all'aria aperta, più in spazi chiusi, quindi l'occhio è in meno situazioni da guardare lontano.


Si aggiunge l'abuso della vista "da vicino", come succede con il computer e altri dispositivi digitali, e l'esposizione allo schermo televisivo non aiuta neanche. Inoltre, i dati mostrano che stanno già sviluppando problemi di vista. E questa circostanza presuppone un vero rischio sanitario a cui deve essere prestata attenzione.

I rischi di alta miopia in età adulta

Alcuni bambini miopi dalla loro prima infanzia hanno alte probabilità di diventare adulti miopi, con problemi di grande miopia e altre conseguenze mediche derivanti da questa situazione. Pertanto, diversi studi scientifici riguardano una miopia elevata con altri gravi problemi come rischio di distacco di retina, che è moltiplicato per quattro nel miope, e raggiunge fino a dieci nei casi di grandi pazienti miopi e con complicazioni aggiuntive in situazioni quotidiane oggi come operazione di cataratta o glaucoma.


Quindi affrontare la miopia infantile non è solo una questione di miglioramento della qualità della vita del bambino, ma un vero investimento nella salute del futuro adulto. Tuttavia, la società non è sufficientemente consapevole dei rischi della miopia infantile. Come spiega il dott. Dimitry S. Mirsayafov, della clinica Dr. Lens a Madrid, questa mancanza di consapevolezza è aggravata dal divario esistente tra gli oftalmologi specializzati in pediatria e quelli dedicati agli adulti, in modo che questa idea non venga percepita. insieme di come una miopia infantile, che in linea di principio non rappresenti una complicazione, possa rappresentare un grave disturbo oftalmologico nell'età adulta. "In alcuni paesi intorno a noi, il problema sta iniziando ad essere dato più importanza", aggiunge questo specialista con una vasta esperienza in Russia.

Miope quando invecchiano

Per questo specialista, è necessario agire in merito il prima possibile. La prima motivazione è il benessere della persona. Ma c'è anche un altro fondamento di natura sociale: una popolazione afflitta da problemi di vista che producono un'alta miopia dovrà affrontare maggiori costi sociali e sanitari. E come miopia ogni volta che iniziano in giovane età, le possibilità di avere un futuro segnato da un gran numero di grandi miopi stanno moltiplicando.


La soluzione non è semplice. L'idea di cambiare le nostre abitudini di vita, tornare sul campo, abbandonare la tecnologia e limitare il tempo di studio non sembra fattibile, né necessariamente desiderabile. Quindi dobbiamo contare su questo aumento nei casi di miopia infantile. Quando arriva, non ci sono molte possibilità di intervento. La situazione ottimale è scoprire il problema della vista il prima possibile.

Sebbene la vista sia inclusa in alcuni dei Recensioni del bambino sano dei servizi di sanità pubblica, la verità è che molti genitori non scoprono il problema dei loro figli finché non iniziano ad avere difficoltà in classe quando frequentano la lavagna. A quel punto, forse la miopia stava progredendo parecchio senza che i genitori se ne accorgessero.

Ad eccezione dei casi con patologie aggiuntive, nei bambini e negli adolescenti è completamente esclusa l'opzione della chirurgia, poiché la crescita naturale fa sì che l'occhio non abbia finito di svilupparsi. Gli occhiali e le lenti a contatto giocheranno un ruolo chiave nel migliorare la qualità della vita del bambino. Persino alcuni sistemi, come le cosiddette "lenti notturne" o ortho K (ortocheratologia), si sono dimostrati efficaci nel rallentare la progressione della miopia, una sfida importante per evitare problemi importanti nell'età adulta.

È miope, cosa facciamo?

Al momento della diagnosi è essenziale l'intervento di un oftalmologo, poiché la misurazione delle diottrie nei bambini richiede sempre la dilatazione della pupilla e non è sufficiente con il risultato ottenuto in un ottico. Da qui, i genitori, con il consiglio degli specialisti, dovranno scegliere il sistema di correzione più appropriato.

Nei bambini molto piccoli, sotto i sei o sette anni, il solito è ricorrere agli occhiali. Ora sono realizzati con materiali resistenti e nulla di pericoloso. Nei bambini più grandi, l'uso di lenti a contatto può essere considerato, con il quale la miopia colpisce meno nella vita quotidiana del bambino. Le lenti a contatto tradizionali, che vengono indossate tutto il giorno, hanno alcuni problemi nei bambini, dal momento che non sono sempre gestiti correttamente e possono generare episodi di congiuntivite e altre infezioni se non sono sempre pulite.

il ricorso a lenti a contatto durante la notte, un sistema con più di 20 anni di esperienza, è un'opzione confortevole per i bambini. Sono lenti duri che, mentre il bambino dorme, modellano la cornea. Quando li togli al mattino, vedi perfettamente, e l'effetto dura un giorno, in modo da non perdere la vista durante il giorno. Sebbene non tutti gli occhi ammettano questo tipo di lenti, sono particolarmente confortevoli perché i bambini non indossano alcun tipo di correzione durante il giorno e possono vivere con la tranquillità e l'incuria tipiche della loro età. Sono i genitori che controllano il suo uso corretto durante la notte.

Marina Berrio
consiglio: Dr. Dimitry S. Mirsayafov, dalla clinica Dr. Lens a Madrid

Video: La tua VISTA MIGLIORERA' in modo INCREDIBILE con questo RIMEDIO CASALINGO INSOLITO


Articoli Interessanti

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

Adolescenti, perché non parliamo la stessa lingua?

La stessa cosa succede a tutti i genitori: non appena i nostri figli salgono sul palco adolescente, la comunicazione, prima semplice e fluida, diventa ora un compito molto complicato. Cosa succede,...

Emozioni dall'utero

Emozioni dall'utero

Durante i 9 mesi di gravidanza, vengono effettuati controlli regolari sia sulla donna incinta che sul bambino, ma lo stato emotivo della madre è preso in considerazione? Non solo alcol, tabacco e...

Recupera il Natale

Recupera il Natale

Di Mercedes Honrubia. Direttore dell'Istituto Coincidir. si avvicina Natalele strade sono piene di luci, i canti inondano i centri commerciali, le piazze, le case, le persone escono e pensano solo...